Piero di Stefano

Nato a Bompietro (Palermo) Piero Di Stefano inizia giovanissimo a suonare la chitarra, prima come autodidatta poi frequentando corsi di chitarra classica ed elettrica.

A 17 anni entra nel gruppo pi?in voga della provincia, i Walkys, facendo numerosi concerti e dando al gruppo uno stampo con tendenze rock. Ma l?anno successivo decide di dedicarsi completamente allo studio dello strumento iscrivendosi al conservatorio, conseguendo prima il diploma di solfeggio ed in seguito il diploma di chitarra classica.

Nel 1994 si iscrive all?Universit?della Musica di Roma, studiando armonia con Eddy Palermo (allora chitarrista della Lubrano Jazz Band), tecnica dello strumento con Salvatore Russo (chitarrista di Massimo Di Cataldo e Antonello Venditti), chitarra ritmica con Stefano Micarelli (chitarrista dell?Orchestra della Rai), frequentando i vari seminari (fra cui quelli con Ralph Towner e Frank Gambale. Durante gli anni dell?Universit?forma un trio di musica leggera e si esibisce in vari locali della capitale. Viene anche scelto per dirigere una sezione di chitarre del compositore minimalista Rhys Chatan, la cui sinfonia ?An angel moves too fast to see? viene rappresentata a Palermo sotto il patrocinio del Teatro Massimo ottenendo un grande successo. Inoltre lavora in vari studi di registrazione realizzando dischi e jingle pubblicitari .

Nel 1997 avviene l?incontro con la musica latinoamericana e parte in tour con il gruppo argentino ?Sol de America? toccando le maggiori citt?d?Italia.

Due anni dopo crea il gruppo ?Kiwana Latino? con cui esegue un repertorio che comprende brani di musica cubana tradizionale e brani di musica latinoamericana commerciale esibendosi in numerosissime piazze di Sicilia e Calabria e partecipando a trasmissioni televisive quali Telethon di Mediaset.

Dal 1996 collabora con la Ricordi Mediastore come dimostratore di chitarre, di effetti e di amplificatori, mentre dal 2000 ??endorser? delle chitarre Manne. Crea anche il trio ?Manne Project?, con Paolo Capritta – Batteria e Alessio Arena – Basso, con cui si esibisce in fiere e negozi di strumenti musicali come dimostratore delle suddette chitarre e con cui sta preparando un disco.

Lavora anche sulle navi da crociera Costa insieme alla cantante Antonella D?Amato con cui attualmente si esibisce in tutta la Sicilia sia in duo che in gruppo (Koromania) comprendente fino a 14 elementi. Svolge anche attivit?didattica in due scuole di musica della Sicilia e collabora stabilmente con lo studio di registrazione ?Feel Sound?.

Per l?estate 2005 sar?in toun? con i ragazzi di ?Amici? di Maria De Filippi.

Set up
Chitarre: Manne Taos e manne Project Line
Chitarra classica: Ibanez
Amplificatori: Brunetti Maranello
Effetti a pedale Boss e Digitech
Wha Wha morley
Steve Vai 2
TC electronics G Major
Marshall JMP1
Roland Guitar Synth GR33

PER CONTATTI: [email protected]
www.manne.com

admin

34 Comments

  1. …grandissimo, fortissimo, simpaticissimo!…un chitarrista solare, originale e preparato!

  2. Caro maestro, mi sono premurato a visitare il sito da te indicatomi,il percorso verso l’olimpo dei guitar heros prosegue inarrestabile,oramai il tuo posto è accanto ai vari mostri sacri dello strumento.Sono felice ed onorato di averti come carissimo amico,per quello che mi riguarda,la mia ascesa verso la cognizione totale dello spettro musicale degli ultimi 40 anni, anch’essa prosegue inarrestabile.Il nostro in forme diverse è un amore profondo per quella che è l’arte più nobile,fonte di vita insostituibile che ci accompagnerà fino al congiungimento con i nostri eroi che risiedono altrove.I miei migliori complimenti e un carissimo saluto.Hail Rock n Roll, forever.

  3. Grandioso… Ho visto diverse performance Live di questo chitarrista favoloso, davvero impressionante ne sento parlare sempre di più, e spero di sentire sempre buone cose sul suo conto. Ho avuto il piacere di conoscerlo anche come persona ed è veramente UNICO!

  4. Quando ti si sente e ti si vede suonare la chitarra ci si rende subito conto che non potevi fare altro che questo! E sei l’esempio di come sia meraviglioso avere un talento, riconoscerlo, svilupparlo e dire:” Io voglio fare questo e lo faccio”, a dispetto di tutto e di tutti!

  5. Ciao Piero come và, come mi hai detto tu ti sto scrivendo un commento e ti volevo fare i complimenti per l’ottima carriera che hai fatto a Giovedì

  6. ma come si fa ad essere un chitarrista rock e poi passare alla musica leggera e latino americana????

  7. Conosco Piero da 16 anni, è sempre stato un ottimo chitarrista, uno di quelli che ha le sei corde nel sangue..sono fiero ed orgoglioso di suonare nella sua band “Manne Project”. Non ho mai incontrato un chitarrista così pulito e perfezionista come Piero, sia nella tecnica che nella ricerca minuziosa e di qualità dei suoni, un chitarrista davvero completo…si può imparare tanto da uno come lui, sia nella musica che nella vita..per me sei sempre un grande e spero di suonare la batteria per te più a lungo possibile, come a lungo sarà la ns. amicizia…Saluti, Paolo

  8. Una persona davvero stupenda e squisita, un musicista completo , poliedrico , strepitoso e geniale! Capace di trasmettere fortissime emozioni grazie ad una tecnica sopraffina e ad un amore immenso per la musica che traspare in maniera quanto mai evidente dal suo modo di suonare. Un artista straordinario che sfrutta al meglio le proprie capacità sbalordendo continuamente per la naturalezza del suo approccio allo strumento , che sembra quasi divenire, nelle sue mani, un prolungamento del proprio essere di cui ha piena padronanza….davero un grande!!!

  9. Piero è un convinto Mannista (sua la frase “non cambio chitarra Manneanche per sogno”, ed è un inarrestabile, instancabile musicista che con la sua generosa passione si lascia attorno una scia di simpatia ed amicizia. Per la Manne ha fatto molto, disinteressatamente e generosamente, per amicizia e per convinzione sincera della bontà dei nostri strumenti. Cosa posso dire? Che ha una buona Manno? che la chitarra con lui è in buone Manni? che la sua presenza in Sicilia per me è stata una Manna? Manneppure questo è abbastanza. Bacio le Manne!

  10. …simpatico,ottimo insegnante,grande chitarrista molto preparato e originale.

  11. ho conosciuto di persona Piero al DISMA 2005…che dire..è un grande!!! un grande chitarrista e soprattutto una grande persona, da subito un amico…

  12. mitico PIERO continua cosi che sei un grande…………………………..ciao.

  13. Da quando ho avuto la grande fortuna di conoscerlo, dopo tanti anni di studi musicali improduttivi, ho riscoperto la voglia d studiare, di imparare, e perchè no: anche di progettare.

  14. piero di stefano a dire la verità non lo conosco molto,ma lo ammiro xkè è palermitano come me!!!!forza palermo!!!!!

  15. Sn un suo allievo e anche io ho intensione di intraprendere questa carriera e dico solo che é un chitarrista formidabile…e un grandissimo maestro…lo ammiro tantissimo e sarà sempre il mio esempio per andare avanti e diventare come lui un grande chitarrista…Sei grande piero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. Nonostante ti conosco da qualche mese posso dire veramente che sei una persona eccezionale…nel tuo lavoro sei imbattibile e ciò riflette la passione con cui suoni la chitarra(fantastico)!Sono felice di averti incontrato sul mio percorso perchè hai la grande capacità di far stare bene chi ti sta accanto!!!!Un bacio grandissimo

  17. Ciao Piero continua così, finalmente grazie a te ho capito il vero mondo della chitarra e della musica.

  18. Caro Piero,circa un anno fa degli “amici”in comune ci hanno presentato e subito ho nutrito per te una forte simpatia..po ho comincaito a lavorare per te..e adesso posso dire di lavorare non solo per un grande professionista quale tu sei, perchè sei un grande chitarrista,ma soprattutto è propio bello pensare di lavorare con un amico!un bacio AGATA

  19. ciao piero cm va ?? sn erica la tua allieva …..hai visto sona andata sul tuo sito + di 1 volta e bellissimo……spero di riniziare presto le lezioni !!! ciaooooooo

  20. ciao piero finalmente mi avete chiamato e mi hai dato la bella notizia che ricominceranno le nostre stupende lezioni grande piero ciao

  21. Ciao piero bhe sto visitand il tuo sito e ho pensat di lasciarti un commento sei veramente un prof speciale siete stati bravissimi domenica sera…Un bacio a presto…Tizy e simy

  22. Lui è il mio maestro!!!!!! io prendo lezioni di chitarra da uno dei più grandi chitarristi d’Europa!!! grande Piero

  23. ciao Piero…ti ho visto quest’estate a Partinico con il tuo gruppo,volevo dirti che è veramente bello vederti suonare…sei veramente un grande chitarrista! spero di rivederti presto

  24. Ho comprato il tuo metodo per chitarra…penso sia uno dei migliori testi…complimenti!!!

  25. ciao piero,ho comprato il tuo libro..complimenti..spero che tu ne possa scrivere altri.

  26. Dopo aver ascoltato il tuo pseudo brano su myspace ti consiglio di spegnere il wha wha (perchè è chiaro chelo usiper mascherare gli errori) ed evitare ASSOLUTISSIMAMENTE i licks veloci. A te nn servono gli stage con Gambale ma un viaggio a Lourdes, perchè con te nemmeno Padre Pio ci può!!! Mandami una cartolina da Loudes!! Buon viaggio!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *