Dodi Battaglia

E’ in fase di pubblicazione il terzo album solista di Dodi Battaglia, in collaborazione con Tommy Emmanuel. Sugue D’assolo (2003) e Più in alto che c’è (1985)

Dodi Battaglia è uno dei migliori chitarristi italiani degli ultimi 40 anni.

In compagnia dei Pooh dagli anni 60, si è imposto sulla scena chitarristica nazionale (e non solo, miglior chitarrista europeo secondo stern ad inizio anni 80) con uno stile melodico e vigoroso al tempo stesso.
Virtuoso senza ombra di dubbio, ha lasciato profondamente il proprio segno nella musica dei Pooh (e non solo, basta ricordare alcune autentiche perle in compagnia ad.es. di Vasco Rossi, chi non ricorda l’intro di “Una canzone per te”?).
Proprio ascoltando i Pooh, in particolare nei lavori di fine anni 70 e inizio anni 80 si può apprezzare il lavoro di Dodi Battaglia, un minuzioso incastro di parti armoniche, ritmiche e solistiche sia alla chitarra elettrica che acustica.
Un musicista completo ed un compositore in grado di contribuire ad un autentico esempio di longevità artistica quale quello dei Pooh.
E’ l’unico endorser italiano di Fender, che produce il “Dodi Battaglia Model detta Dodicaster“.

dodicaster

VIDEO DI GUITARLIST SU DODI BATTAGLIA

In passato abbiamo seguito e ripreso Dodi Battaglia in azione: Novembre 2010 Rimini alla prima del tour di “Dove comincia il Sole” e al Music Italy Show Bologna, Giugno 2013.

admin

978 Comments

  1. Dodi Battaglia è senz’altro il miglior chitarrista Italiano del dopoguerra.

  2. E’ un musicista che stimo molto che mi piacerebbe molto conoscere di persona e che mi piace tanto come suona. ogni volta che lo ascolto secondo me ci parla con gli strumenti.. forza DODI 6 E RIMARRAI SEMPRE UN MITOOOOOO!!!!!!!

  3. Non ci sono parole per descrivere la bravura di questo chitarrista, è stato detto di tutto ma è molto,molto di più……………! :o)

  4. Dodi Battaglia è uno dei migliori chitarristi italiani degli ultimi 30 anni. sono un fan sfegatato suo da quando ascolto il gruppo. Rimango affascinato da come suona la chitarra con lo strumento lui ci parla. E’ un mito. Complimentissimi. Mi piacerebbe tanto conoscerlo.

  5. DONATO 6 FANTASTICO, 6 IL MIO CHITARRISTA E POOH PREFERITO!! TVTTTTTB 6 IL MIGLIORE DI TUTTI! DAL VIVO MI FAI SEMPRE EMOZIONARE!!

  6. Seguo la musica dei Pooh da anni,ormai..e ho avuto la fortuna di poter conoscere i Pooh come “uomini”, al di là degli artisti..Dodi Battaglia, UNA GRANDE PERSONA. Un abbraccio forte a LUI e agli altri 3 😉

  7. Dodi Battaglia lo senti dentro, la sua è una impronta musicale inconfondibile. Grazie Dodi

  8. ciao sono d’accordo con l’analisi di dodi che ritengo un grande! solo un piccolo particolare la discografia di Dodi come solista include anche un altro disco uscito nel 1985 dal titolo “piu’ in alto che c’e’” dove vede la collaborazione in alcuni brani di vasco, il quale presta la sua voce per dei cori!

  9. …semplicemente fantastico! Lo seguo da moltissimi anni, ho studiato molto le sue idee e la sua tecnica incredibile, ho imparato moltissimo da lui…e in occasione del lancio del suo “D’assolo” ho avuto il piacere di incontrarlo e di dirgli tutte queste cose! X me uno dei punti di riferimento per tecnica, espressività, timbriche…approvo meno il genere che secondo me qui in Italia è costretto a fare, ma le sue potenzialità sono infinite, assolutamente non sfigura al cospetto di molti chitarristi stranieri! Grande Dodi!

  10. Vorrei sfruttare questa finestra non per i soliti complimenti al divin chitarrista (come ho fatto io stesso in precedenza), ma per riflettere sugli stupidi pregiudizi dei critici musicali. Possibile che un chitarrista come Dodi (chi fa e vive di musica non può essere indifferente alla sua tecnica, da 40 anni sulla cresta dell’onda in Italia con i Pooh) venga apprezzato da colleghi illustri in Italia come all’estero (la FENDER, Al di Meola, Pat Metheney, Tommy Emmanuel, Vasco Rossi, Zucchero, ecc., la rivista tedesca STERN lo consacra miglior chitasrrista europeo), ma la critica non gli dà il giusto tributo solo perché non è politicamente impegnato e suona in un gruppo POP?

  11. L’emozione è immensa. Ha lasciato il segno nol mio modo di fare e sentire la musica. Sono tantissimi i chitarristi in Italia, anche i più famosi, che lo stimano e gli rendono il merito di aver inventato una tecnica dalla quale hanno attinto tutti. Grazie al Dodi nazionale e ai grandi Pooh. Questa è gente che non muore mai, ragazzi…Un saluto a tutti.

  12. donato è il + gran bel pezzo di gnocco della terra e il miglior kitarrista del mondo, dody 4ever!!!

  13. semplicemente straordinario.ho visto il concerto dei pooh a palermo ha fatto un assolo con la chitarra elettrica meraviglioso.mi piacerebbe tanto conoscerlo.w dodi w i pooh

  14. io amo questo grande artista e lo porterò per sempre nel mio cuore…grazie di esistere dolcissimo ed unico dodi…oltre ad essere uno dei migliori al mondo se non l’unico, sei anke una persona meravigliosa per questo ti adoro!!!…by una quindicenne innamorata del mitico…W dodi e i pooh 4 ever

  15. cosa vedo cosa leggo!! ma chi e costui dio in persona? che puzza di patriotismo che ce qui….ma ascoltateli bene i chittaristi europei e prendete lezioni a riguardo! parlo di certi oviamente….non certo u2 e palle varie

  16. Sicuramente un grandissimo chitarrista,ma parimenti sicuramente gli manca quel tocco magico e quell’orecchio che lo porterebbe ad essere un mito dello strumento.Eccezionale.Punto.

  17. DODI E IL MIGLIOR CHITARRISTA ITALIANO IN ASSOLUTO,è UNA PERSONA STAORDINARIA LO DIMOSRA ANCHE ATTRAVERSO LA COLLABORAZIONE CON ROCK NO WAR.

  18. DODI…TIAMO,PER TUTTO QUELLO CHE FAI E NON FAI..GRAZIE.HO 20’ANNI è SONO INNAMORATA DI TE.

  19. il migliore in assoluto dai tempi dei meteors fino alle ultime perle di assolo. mi sarebbe piaciuto sentirlo con altri strumenti a corde… chissa’

  20. Per me il piu’ grande in assoluto, nel suo genere.Il mio insegnante ideale di chitarra……

  21. Io credo che Dodi Battaglia venga più apprezzato come uno dei Pooh e non si guarda a fondo il chitarrista. Molti fanno lo sbaglio di giudicare la musica senza soffermarsi sui contenuti musicali della stessa…”Una canzone d’amore non vuol dire che sia più semplice tecnicamente rispetto ad un pezzo più hard”. Dodi battaglia in Italia è l’unico che abbina una tecnica mostruosa ad un gusto melodico e sonoro senza eguali. Ascoltate dischi come: “Buona Fortuna, Stop, Viva, Amici x Sempre, Palasport”, poi provate a suonarli, vi accorgerete di cosa significa suonare la ’Chitarra’ di Dodi Battaglia.

  22. Scale, bending, armonici, legati, velocità, tecnica e feeling! Non gli manca niente, potrebbe suonare heavy metal tranquillamente! Senza togliere nulla agli altri tre musicisti, per la dote che ha è sprecato nei pooh! Lo vedrei più in una turnee con VASCO. Grande

  23. apparte che è vero che le canzoni dei pooh sono pallose e sempre uguali! ma costui non è certo il più grande in italia…..penso che braido lo superi senza problemi in qualsiasi stile…e basta con ste lagne romantiche…aprite le vedute

  24. CHI? Ma fatemi il piacere…IL PIU’ GRANDE IN ITALIA E’ FRANCO MUSSIDA…NON C’E’ STORIA!

  25. axl ascolta anche braido credimi..ma non con vasco e le sue cazzate…ce altro di braido che merita..anche se io vengo da musica e chitaristi come page,blackmore,clapton,morse,vaughan,richards,ecc ecc. che son ben altra cosa caro mio!

  26. è un poeta della chitarra!!non è dotato di grandissima tecnica però ha un gusto pazzesco!!!per i pirla che parlano a sbafo senza conoscere un cazzo dei pooh…consiglio per esempio:”Fantastic Fly”, “Parsifal”, “La donna infinita”(i soli di chitarra in questi brani sono stupendi!!!!!)…..DODI SEI UN GRANDE!!!

  27. Ma non è che non è tecnico..cerchiamo di non travisare le qualità dei chitarristi mentre se ne esplicano i demeriti!!il fatto è che tecnicamente,dunque come velocità,come stile delle varie tecniche chitarristiche,Battaglia è uno dei migliori in italia(anche se non gli ho mai visto fare tapping alla Vai o skipping alla Bettencourt..comunque..è un discorso puramente tecnico..).Ha anche molto gusto e talvolta riesce a tirare fuori le note e le scale giuste al momento e nel posto giusto(soprattutto negli ultimi album a mio avviso)..ma io personalmente critico solo chi dice che è uno dei migliori al mondo..perchè questa è veramente una ridicolaggine assoluta!

  28. qua se ce un pirla sei solo tu…convinto del tuo idolo che sia meglio di tutti! apri le orecchie e ascolta signori migliori una vita del tuo idolo noioso e palloso…riguardo a dodi ribadisco che ce di meglio ma molto meglio sia in italia e sopratutto all estero….

  29. Nn esiste aggettivo x descrivere il gusto e la raffinatezza di Dodi… grazie di esistere! se amo suonare lo devo solo a te! sentito x la prima volta dal vivo quest’ anno dopo anni di tentativi falliti un concerto memorabile dopo aver visto e sentito l’ assolo di parsifal (a qlc metro di distanza)brividi ed emozioni a parte dico che al mondo ce n’è pochi come lui! mentre tantissimi altri hanno avuto solo il culo di esser nati dall’altra parte dell’oceano!!!!!chi disprezza sicuramente nn conosce i primi 20 anni dei pooh e prima di parlare sarebbe meglio che si informasse…..DODI FOR EVER

  30. Grazie a mio padre conosco da una vita la musica dei pooh e il chitarrismo di Dodi Battaglia..solo non ero a conoscenza del fatto che gente come Steve Vai,Joe Satriani,Pat Metheny,Al Di Meola,Blackmore,Page,Clapton abbiano avuto il sederino di essere nati nei paesi oltreoceanici ed essere divenuti grazie a questo fondamenti della chitarra!

  31. Da ciò che ho potuto leggere, forse questo mio messaggio sembrerebbe quasi inutile, ma lo scrivo soprattutto per fare una piccola e breve riflessione riguardo a tutto ciò che è stato detto sino ad ora. Leggendo tutti i messaggi inviati ho notato che le critiche a Dodi Battaglia, sulla tecnica, virtuosismo e musicalità sono (a mio modesto parere) dettati da una profonda ignoranza sul genere di musica suonato da Dodi, esclusi tutti coloro però che delineano una critica construttiva nata da una forte competenza e conoscenza di tutto il repertorio. Innanzi tutto: trovo assolutamente fuori luogo esordire con un’ invettiva così aggrssiva ed aspra su un chitarrista di questa portata; certo, ognuno la pensa come vuole, ma avere un tono così sprezzante nei confronti di un Musicista (la maiuscola è inserita consapevolmente) con un gusto musicale e tecnica talmente al di sopra della media lo trovo quasi ridicolo. Per chi viene da un un genere più energico come quello di Vai, Malmsteen o Petrucci, lo stile di Dodi può, e dico può, essere meno invitante, però ragazzi, questa, quella di Dodi, è musica pensata, scritta ed eseguita da un musicista, che deriva da una conoscienza della composizione e della musica in sé, e non nata da un canovaccio di due giri, contenenti sette accordi, con improvvisazioni da circo equestre tra uno stacco e l’ altro, che variano dai 5 ai 15 mins.

  32. In effetti il commento lasciato da Luciano il 16/05/2005 è la cosa più bella che un’artista possa ricevere. Io credo che ci siano pochi artisti per categoria riconoscibili ad “orecchio” e Dody Battaglia è uno di questi. Riflettiamo, prima, sul fatto che la musica ormai è stata già quasi tutta inventata e scritta e tra l’altro non da esponenti italiani, stiliamo, dopo, una classifica dei geni !! CIAO a tutti.

  33. caro mio dai da ignoranti a chi fa commenti fai il diplomatico per spiegarti e far veder che sei saputello…caro mio l ignorante sei tu! sono musicista e non uso parole diplomatiche per spiegarmi..sono piuttosto diretto come il rock and roll che a sfornato fior di chitarristi famosi e non… ho visto un sacco di concerti di tutti generi fino anche a sti cazzo di finti pooh visto che non ce nessuno della formazione originale! se vuoi fare o volete fare i patrioti fatelo pure ma dodi resta un normale chitarrista e nient altro! e smettiamola di fare i saputelli….rock and roll forever

  34. Bravo Cecio cantagliene quattro….smettetela di fare i saputelli!!!..

  35. battaglia boy sei di una simpatia unica..il tuo nick è tutto un programma!

  36. bo….dai diciamo che dodi suona bene su delle canzoni strarivisitate, pero dire che è un musicista è un po troppo..non esce dalla scala maggiore.comunque è meglio di kirk hammett.

  37. vedo e noto quando che non si è daccordo sul fatto che dodi non sia un grande guitar man la gente non lo accetta! cara mia debora tutti abbiamo dei idoli e spesso troviamo chi ci li demolizza è successo anche a me con i miei ma non mi son mai permesso di mandare email a questi solo perchè non la pensano come me!! e poi si vede propio che l italiano si sente sempre meglio dei altri….ma finiamola con ste cose….che facciamo ridere musicalmente parlando!

  38. Ascoltate “D’assolo”, tanto per dire, oppure “Spanish guitar”…ciao a tutti.

  39. Ma smettetela con tutte queste critiche,cerchiamo di apprezzare quello che è nostro.Dodi oltre ad essere una persona davvero speciale,ritengo che sia un grande MUSICISTA su tutti gli aspetti,sia tecnici che artistici,ha molto gusto,e non solo con la chitarra;chi giudica le canzoni dei pooh pallose è solo perchè non le conosce proprio,o meglio conosce le solite canzoni,ma perche non ascoltate i pezzi strumentali per esempio?non credo che in italia dal 1966 fin’ora ci siano musicisti che hanno “creato” vera musica.Dodi 6 unico,certe critiche incostruttive non dovrebbero nemmeno essere pubblicate.RESTATE COME SIETE PERCHE’ SIETE FANTASTICI!!!

  40. Vorrei un attimino discutere su quanto detto da Debora e che è purtroppo divenuto ormai luogo comune sui pooh..Debora dice che dal 1966 in Italia non ci son stati gruppi o cantanti che abbiano creato musica “vera”(che poi uno un giorno dovrà spiegarmi cosa intende per vera o falsa..).Ad ogni modo,qualora Debora non lo sapesse,nel 1966 non c’era nessuno degli attuali Pooh,dunque non vedo perchè delegare un merito d’innvazione musicale a 4 persone che ne han solo preso il nome conseguentemente..

  41. bravo riccardo!e si debora è una lunga storia che mette anche confusione….giusti i nomi di band che hai fatto e ne mancano ancora che son stati molto più innovativi dei quei quattro….poi veronica non prendo lezioni da te riguardo musica in genere…visto che dici che i pooh non sono pallosi…cara mia 40 anni che scrivono la stessa coglionata! ascoltati le orme o pfm come dice riccardo? e tu saresti costruttiva? MA VAI……

  42. Con creazione della musica voglio dire che i POOH hanno fatto,composto le loro canzoni,i loro pezzi con la testa,seguendo metodiche ben precise,conoscendo bene gli strumenti e soprattutto come usarli,non basta far vibbrare le corde di una chitarra e premere dei tasti a caso per creare una melodia orecchiabbile,Dodi per esempio oltre che a comporre i suoi pezzi partendo da una senzazione,un’emozione del momento,ci lavora poi molto con la testa,mettendo in pratica tutta la sua bravura la sua tecnica e la sua preparazione,così come fa Roby.Cmq il vero fondatore dei POOH e’ Valerio Negrini,batterista e ora paroliere di quasi tutte le canzoni.Sono molto informata sull’argomento.La musica ormai non credo esista più,i computer e tutti quegli strumenti sofisticati hanno quasi sostituito totalmente l’anima della musica.Non so se mi sono saputa esprimere bene,spero di averti fatti capire quallo che era il mio messaggio.

  43. Con creazione della musica voglio dire che i POOH hanno fatto,composto le loro canzoni,i loro pezzi con la testa,seguendo metodiche ben precise,conoscendo bene gli strumenti e soprattutto come usarli,……>Ah..ecco..che è tutta un’altra cosa invece rispetto a tutti gli altri gruppi o cantanti del pianeta..beh credo che questo differenzi molto i pooh a livello ultraplanetario..(poi ovviamente dobbiam sapere su Marte i marziani che fanno musica come registrano..può darsi anche suonino alla ca..o di cane tutti insieme ognuno una canzone diversa dall’altra..?..)MAH…

  44. sembra che il resto del mondo non sappia comporre musica…sembra che gente come beatles rolling stones led lepplin black sabbath deep purple hendrix chuck berry ecc. ecc. non abbiano capito un cazzo! forse devono rifare tutto non anno composto nulla e nemmeno se ne sono accorti..dovevano venire qui dai pooh a scoprire come si compone musica o prendere lezioni di chitarra…perbacco dopo oltre quarantanni ci siamo arrivati…si daccordo su vangelis klaus shulze aggiungerei tangerine dream kitaro poi sicuramente qualcuno/a dirà che usano compiuter…sai è troppo informato/a

  45. Cecio ma 6 fuori? MA ti rendi conto di ciò che hai scritto?? Ma….

  46. eccolo un altro che sa….ma tu sei dentro? se vuoi ti rispiego tutto..anche se ce poco da spiegare..meglio fuori che ascoltere sta roba…

  47. La cosa che mi sorprende è che Cecio ha il barbaro coraggio di scrivere che gente come beatles,rolling stones,led leppelin, black sabbath, deep purple,hendrix, chuck berry ecc. ecc. non abbiano capito un cazzo. Ma vi rendete conto? Già il fatto che Prima di menzionare Jimi Hendrix e Jimmy Page (e tutti gli altri)bisogna pulirsi la bocca, poi dire che non hanno capito un cazzo è un insulto alla musica vero e proprio. Perchè secondo te i Pooh sono miglori dei Led Zeppelin, dei Deep Purple, eccetera. Cecio, se questa è una barzelletta, è molto divertente! Altrimenti fatti una bella ripassata incominciando da Led Zeppelin I, Are you Experienced, Black Sabbath, Paranoid, per non parlare dei Beatles e i Rolling Stones. NON A CASO, QUESTI SONO GRUPPI CHE HANNO FATTO IL GIRO DEL MONDO 30 VOLTE,E SONO FAMOSI IN OGNI PARTE DEL GLOBO (E NON X CULO) COSA CHE I POOH NON SONO. Detto questo, detto tutto.

  48. Scusa Cecio solo ora ho letto tutti i tuoi commenti e ho capito cosa volevi dire. Pensavo che veramente eri convinto che scrivevi che Beatles, Rolling Stones, etc… non capivano un cazzo (sinceramente mi ero preoccupato). Comunque il mio messaggio non è per Cecio ma per tutti quelli che hanno bisogno di farsi una bella ripassata, non solo di Musica straniera, ma già in Italia, chitarristi come Braido, Castellano, Begotti, Portera, Stravato.. e se non era per l’ incidente, anche Nico Di Palo lo sorpassava sopra il parafango.

  49. gin da come sono impostati gli orari di quello che mi hai scritto prima sembrerebbe che mi chiedi scusa e poi mi ammazzi..comunque dai l importante è che ci siamo capiti! ora ti hanno già messo in croce qui..stai attento che ti arrivano email che ti devi vergognare di quello che scrivi..è successo anche a me..io sono rolling stoniano prima di tutto poi amo rock blues jazz anche pop ma quello fatto bene! condivido i nomi dei italiani che hai fatto sicuramente migliori di costui..ma ci vuole poco..non amo chitarristi come petrucci steve vai joe satriani malmsteen e compagnia bella…vai su questi nomi e fatti una bella risata se ti va ci sono io contro il mondo..divertente..ciao gin

  50. Rispetto e riverenza per la storia della chitarra rock in Italia.E con Dodi anche Ricky Portera , Pino Daniele e Solieri. Chi vuole sentire chi erano veramente i Pooh ascolti brani come L’ ultima notte di caccia , Inca o Stagione di vento. Finalmente un chitarrista umile a differenza dei colleghi privo di ego e al servizio del gruppo. Grande Dodi

  51. Il commento e’ che dodi e’ il migliore a livello italiano , non si discute ! Grande DODI . non si ribatte su questo!!!

  52. nn penso ke in italia esista un kitarrista ke ha dato di + di dodi nn penso propio. lui è 1 leggenda ella storia della musica italiana

  53. ma… credo che vi piacciano troppo i pooh e questo non vi rende troppo oggettivi…. e vabbe.. lasciamo spazio ai sentimenti!!!!!

  54. io suono il basso e” come mi piacerebbe essere al posto di Red”!!!!! o comunque per almeno una volta suonare con te. Un saluto Dodi grande, ottimo esempio per tutti

  55. Sono anche io chitarrista da tanti anni e comunque è di musica che bisogna parlare e non di “chitarrismo” … i vari mostri sacri dell’heavy metal in parte sono anche ridicoli da citare in quanto, come letto anche da altri commenti eseguono numeri da circo e non vera musica. Musicalmente ritengo battaglia molto valido ed anche tecnicamente, niente male, quello che gli manca rispetto ad uno “Steve Howe” è il vero coraggio di allontanarsi dai clichè del “classico chitarrista con il classico suono” … diciamo che spesso “recita” il ruolo del chitarrista che ci si aspetta. E’ comunque un chitarrista di alto livello, tra l’altro perfetto dal vivo.

  56. non sono un fan ne dei pooh ne di battaglia però il trio con mussida e solieri è bellissimo essendo un fan di vasco lo ringrazio per la sua chitarra in ’una canzone per te’(però preferisco solieri)

  57. Grandioso, dalle sonorità acustiche-rock dolci e aggessive, un talento, una macchina con tanti cavalli ma che ha percorso una “strada” dove poco ha potuto proporre il suo grande virtuosismo. Encomiabile!

  58. Non vorrei apparire troppo di parte, visto che sono nato con la musica dei Pooh nelle orecchie (quella degli anni 70 non quella troppo stereotipata di oggi), ma io proprio non riesco a trovare difetti a questo mito della chitarra. Probabilmente se na ha uno è che è nato in Italia e che è stato imbrigliato nel target Pooh, ma a volte la sua bravura, fruibile dal vivo, mette in imbarazzo gli stessi suoi pur bravi colleghi. Di lui mi colpisce più che la sua tecnica virtuosistica (notevole e da far invidia a molti chitarristi stranieri osannati!) la pennellata facile, il gusto e la fantasia nell’arrangiare. Grande e umile anche!

  59. ho 36anni e voglio dirvi solamente una cosa,ascolto musica da quando ne avevo 8 e sono cresciuto ascoltando i migliori musicisti del mondo(pink floyd supertramp dire stratis deep purple led zeppelin ecc.)in italia non amo nessun gruppo ma i pooh sono sono un caso a parte.ho persino cantato le loro canzoni quando avevo 19 anni e mi ero impersonato di dody portavo gli stessi capelli e cantavo con la stessa voce la sua vera voce quella dei tempi di opera prima.chiunque parli male dei pooh non e’ un vero italiano.baci a tutti.

  60. dai ragazzi…anche io adoro dodi, lo potete leggere nei miei commenti precedenti…però non diciamo fesserie…”la tecnica virtuosistica di dodi è invidiata da chitarristi stranieri osannati”…io ritengo questa frase oltre che molto azzardata anche un po’ una grossa cazzata…e dai…cmq viva dodi

  61. Ragazzi Dodi non va sottovalutato,è un gran talento,ha un suono magnifico ed è un musicista davvero completo..provare per credere!è per me l’esempio di ciò che un chitarrista pop-rock dovrebbe essere,insieme al grande Varini.

  62. Ragazzi ragazzi..come in tutti i forum cè sempre il gusto del contrasto e della critica facile, ma come si fa a dire che Dodi è un mediocre?Ma suonate forse…sapete chi è un musicista e come lo si fa a riconoscere? Secondo voi il musicista è quello che fa 600 scale a secondo e ti fa vedere com’è bravo? NO ragazzi miei non è così anche Perchè lo stesso Dodi se parliamo di velocità ci fa girare a tutti la testa se vuole(lo dico perchè l’ho visto fuori dal contesto pooh), ma il chitarrista che da emozione non è quello che sta a fare sempre virtuosismi ma quello che anche con una nota ti fa toccare il cielo, vedi David Gilmour!!Molti giudicano Dodi per il fatto che è legato ad uno genere più pacato,che poi pacato non è…provate a suonare un brano dei pooh e poi mi dite se è facile farlo o è difficile…creare il sound dei pooh vi assicuro che non è una cosa da niente ci vuole tecnica esperienza e gusto musicale. Che poi esistano altri chitarristi importanti e preparati è innegabile..io ad esempio adoro anche Maurizio Solieri..ma guarda caso questo signore non mi pare che stia li a fe 300 note e 300 scale…andiamo oltre? Prendete Blackmore…capostipite del rock..ascoltate i deep purple…non credo che abbia mai fatto tecnica assurda nei suoi assoli…questo per dire che il grande musicista non deve essere necessariamente solo malmsteen o steve vai che mostra continualemte i muscoli…ma cè gente che per scelta musicale e non per mancanza di preparazione segue una strada diversa.

  63. però ragazzi scusate,in tutto questo a me l’unica cosa che dispiace è che in ogni commento che si legge qui sembra ormai una guerra tra due fazioni:chi disprezza i chitarristi veloci,bollandoli come freddi e meccanici,ed osannando invece i vari slash,stef ecc ..e chi invece riesce solo ad apprezzare chitarristi come petrucci,malmsteen ecc..,scagliandosi contro chi,in un certo senso, suona “antiquato” ecc..A me questa cosa dispiace davvero,da chitarrista ,diciamo, “tecnico” quale sono io, mi sforzo cmq di valutare una serie di cose(anche se è una capacità che ho acquisito con gli anni,e che ancora deve migliorare..anch’io mi sbaglio a volte lo riconosco!).Certo,ad esempio ho espresso in passato opinioni molto negative su slash,perchè per me è sopravvalutato,e non rientra proprio nei miei gusti(ecco che ora partono le invettive…!!),ma apprezzo cmq chitarristi come stef burns che cmq quello che fanno lo fanno benissimo,con classe e,perchè no,con molta tecnica “finalizzata a”..Perchè vedere le cose in maniera così distinta?perchè un chitarrista tecnico e veloce non può essere anche infinitamente passionale?Io non capisco questo,non capisco se i tempi e il livello generale siano non ancora perfettamente “maturi”,oppure se invece siamo oramai tutti saturi..Personalmente io vedo anche nella tecnica “pura” un campo di ricerca,perchè il nostro strumento deve andare avanti.E’ vero che la musica è soprattutto un veicolo per la trasmissione di emozioni,sentimenti,ed è per tutti..ma è anche una scienza,un campo di ricerca e sperimentazione,in cui osare,mettersi in gioco tentando cmq di porre un piccolo segno nel procedere verso il futuro..una cosa però che mi sento di dire è che personalmente,penso che a volte alcuni personaggi,chitarristi e non,siano anche un pò pompati dai media,e da quello che in gergo si definisce “effetto superstar”,e arrivano dove attualmente sono non certo per un principio meritocratico,ma solo grazie a componenti che di artistico o musicale hanno ben poco..poi magari ci ritroviamo in siti come questo,con commenti del tipo:beh lui non si tocca si ama e basta,ha fatto la storia della musica!Beh io dico invece,ben venga il confronto,le opinioni discordanti,anche perchè a volte è proprio questo ciò che impedisce di giudicare effettivamente un artista.Ricordiamoci,che il nostro giudizio su un musicista,ha un valore,influisce su un grosso insieme di fattori,che possono farne la foruna,e perchè no,modificare gli assetti della storia della musica stessa talvolta.E’ importante che il pubblico giudichi effettivamente un artista per ciò che è senza lasciarsi abbagliare dal personaggio,piuttosto che se fa parte dei pooh o di un altro amato gruppo.E’ giusto che si superi questa ormai stantia diatriba del feelingVStecnica per pervenire a dei criteri di giudizio più oggettivi.Certo non è facile,ma anche il pubblico deve crescere,fermo restando che anche la diversità di gusti e di valori ha una sua vitale importanza. Ignazio Di Salvo

  64. Ho avuto l’onore di partecipare col mio gruppo a Sanremo nel 90 quando i Pooh hanno vinto e nn me lo scordero’ mai…cavoli con Dody a sanremo nn ci potevo credere……!!!

  65. Molti credono che il chitarrista bravo è quello che fa i riffoni con distorsione a palla e che sta durante il brano a fare scale di tutti i tipi a velocità continua. è vero non nego che il chitarrista deve avere un certo virtuosismo dalla sua parte…ma credte che Dodi Battaglia o Maurizio Solieri o Mussida non abbiano le caratteristiche del virtuoso?

  66. Anche i musicisti italiani hanno un’anima. E l’anima di Dody è immensa. Tuttavia i discografici puntano sempre sul sicuro, e quindi sui nomi ridondanti che assicurano le vendite, buoni o cattivi che siano i loro prodotti. E’ ormai risaputo che noi italiani, specialmente in fatto di musica, siamo fondamentalmente esterofili. Pensate un po’… Se un Augusto Daolio fosse nato in America…Che avrebbe avuto da invidiare ad artisti che fanno il giro del mondo solo perché vengono da quel paese o dall’Inghilterra? Ascoltate con attenzione i lavori di Dody nei pezzi dei Pooh: che raffinatezza, che eleganza, che sobrietà, che classe, che gusto! La sua chitarra ha un’anima vera!…Non è di gomma, come dicevano i Beatles negli anni ’60!…Ricordate “Rubber Soul”? E poi, la tecnica…Che meraviglia!… Per concludere vorrei solo rivolgere un augurio sincero di futuro successo a tutti quei Dody Battaglia che suonano nell’ombra, che sono sconosciuti e che non vengono valutati per il loro grande talento e per la loro capacità di trasmettere le proprie emozioni emozionando chi li ascolta. La grandezza di un chitarrista, di un musicista, sta nel saper trasmettere, nel saper emozionare. Anche con poche note e con pochi accordi. Anche senza virtuosismi. Che spesso ricordano i bravissimi acrobati e gli impareggiabili giocolieri del circo. Ma questi almeno suscitano la nostra ammirazione per il loro coraggio e per la loro precisione. Grande Dody!

  67. seguo da 14 anni i pooh , tutti sono eccellenti, anche dodi e eccezzionale. la sua bravura supera ogni limite e lui e la sua chitarra mi fanno sognar. ho assistito il 6 agosto 2006 al loro concerto ed è stato bellissimo . ciao a tutti

  68. Cari forumisti appassionati di Dodi, non facciamo sterili apoteosi su Dodi solo perché ci piacciono i Pooh, poiché i gusti sono soggettivi. Parliamo di cose oggettive. Ad esempio che in Italia tutti i plutidecorati Vasco Rossi, Zucchero, ecc. hanno subito il fascino di questo grande chitarrista. Ad esempio che ha suonato con Al di Meola e con Tommy Emmanuel senza mai vantarsene. Che è stato eletto nel 1984 miglior chitarrista europeo da un’autorevole rivista come STERN. Che in Italia negli anni 70 esisteva solo lui, tanto che tutti i chitarristi successivi ne hanno subito le influenze o comunque ne riconoscono il merito di aver aperto la strada al chitarrsismo italiano forse insieme a Franco Mussida. Vedete, io vedo che Maurizio Solieri ha il doppio degli interventi (grazie soprattutto alla popolarità datagli da Vasco) rispetto a Dodi, ma non ho problemi, senza sminuire il valore di Solieri, che Dodi vale non il doppio, ma forse dieci volte tanto. Solieri è un eccellente chitarrista rockettaro fine. Dodi è molto di più: è un Musicista, ha studiato, si è fatto il mazzo, è un arrangiatore, è un compositore e sa suonare anche il piano oltre che la fisarmonica. So che mi farò nemici i fans di Vasco, ma cerchiamo di essere obiettivi! Grazie a tutti, Tano

  69. Tano Solieri non è come Poggipollini o come Mel Private che non è premiata la bravura ma l’artista con cui suonano, Solieri oltre ad essere famoso perchè suona con Vasco è anche un grandissimo chitarrista che ha dimostrato la sua bravura nei brani di Vasco allora io ti potrei dire che Battaglia è famoso perchè è il fondatore dei Pooh è lo stesso discorso sono 2 grandissimi chittarristi come compositore e arrangiatore vince Solieri e anche parlando di tecnica non lo batte 10 a 0.

  70. e poi il primo vero assolo rock italiano è di Solieri in albachiara non è di Battaglia e poi Maurizio non è solo rock sa fare anche grandi assoli melodi come compositore e arrangiatore non c’è paragone è meglio Solieri e poi è un vero maestro anche all’acustica

  71. Tano, ritirati: mi vuoi dire che Battaglia è meglio di Solieri come arrangiatore? Mi sembra una follia, Solieri ha fatto la storia del rock italiano, non solo per i lavori con Vasco. Tecnicamente non sarà fenomale ma ci da dentro ed è stato più volte eletto miglior chitarrista italiano. Io comunque tra Solieri e Battaglia preferisco Andrea Fornili.

  72. Qui ci sono una sacco di persone che scrivono su questo artista…ma vorrei sapere se avete mai ascoltato i lavori dove suona Dodi…cioè avete ascoltato i dischi dei Pooh sopratutto quelli dal ’77 in poi. Avete ascoltato i brani di vasco dove suona Dodi…sapete il suo curriculum? Insomma non vorrei che si parli tanto per….io ho tutti i dischi dei Pooh…ho i dischi di Vasco…ho dischi solisti di Solieri ascolto musica straniera sopratutto deep purple….e so dire se Dodi vale o meno e credo che in italia Sia il meglio che abbiamo per gusto e tecnica. Che poi ci son tanti altri chitarristi nessuno lo nega.

  73. Caro Riccardo22, hai ragione. Anche Nico Di Palo è stato, anzi lo è ancora, un grandissimo talento. Peccato per quell’incidente che lo ha danneggiato non poco…A voler completare il quadro ci metterei su un gradino leggermente più basso (come pura tecnica chitarristica) Radius e Pino Daniele. Quest’ultimo non sarà un iper tecnico, ma signori che classe e che raffinatezza. E poi è un Compositore notevole. Sfido chiunque a non ammettere che quando si passa dallo strimpellare al perfezionamento non si prendano in mano gli spartiti di Pino. Poi in merito alla querelle aperta involontariamente tra Dodi e Solieri, non mi piace mettere in gara i chitarristi, lo dico apertamente, poiché penso che alla fine ognuno rimanga delle proprie opinioni a causa del gusto personale che incide profondamente sui giudizi. Ma invito tutti coloro ai quali piacciono i “duelli” a farli almeno su elementi oggettivi…Senza rancore per i fans di Maurizio e di Vasco. Tano

  74. Scusa Tano piantala di dire cazzate perchè Solieri non è compositore e arrangiatore è il migliore che abbiamo in Italia

  75. Giusto Tano! Come infatti nessuno qui completa il quadro aggiungendo nello scìbile chitarristico italiano ad esempio Enrico Ciacci,fratello di Little Tony ma soprattutto forse veramente il primo chitarrista di Rock’n’Roll in Italia!!

  76. sono tutti commenti oggettivi allora Battaglia non batte 10 a 0 Solieri ne come arrasngiatore ne come compositore questa è la realtà. fine

  77. Non capisco perchè si citano tutti sti nomi di altri chitarristi…è ovvio che cè altra gente che suona, bravissima quanto vuoi ecc.. ma qui parliamo di Dodi Battaglia….Puoi dire se ti pipace o meno…ma non ha senso dire…Dodi è bravo ma c’era pure Radius…anche per me Radius è bravo ma Dodi non lo cambierei con nessuno…per me è un grande..sia sotto il profilo Tecnico che compositivo…..e mi piace la sua ricerca sonora/ musicale.

  78. Rispondo a Salvatore,il quale credo abbia letto il mio commento ma non quelli sotto probabilmente..

  79. Mi rivolgo in particolare a Salvatore e Riccardo 22, con i quali fondamentalmente sono sulla stessa lunghezza d’onda. Non commettiamo l’errore di fare a tutti i costi una classifica del più bravo in assoluto in Italia piuttosto che in Europa o altrove, poiché è impossibile. Innanzitutto per una questione di gusti sulla quale mi sono già espresso in precedenza, poi perché probabilmente esisteranno chitarristi mostruosi anche più bravi di Dodi o di Steve Vai che però non conosciamo solo perché non hanno la stessa visibilità. Peronalmente, io misuro la bravura di un chitarrista rapportandolo a Dodi Battaglia, semplicemente perché ho sempre ascoltato i Pooh, perché è stato il primo chitarrista che mi ha affascinato al punto di imbracciare una chitarra e poi perché è uno dei chitarristi più completi in assoluto. Ma ciò non mi impedisce di dire, ad esempio, che il plurigettonato Andrea Braido, è tecnicamente più preparato, vuoi perché è un turnista e, come tale, è costretto a ricercare e sperimentare continuamente per farsi spazio, vuoi forse per una semplice questione anagrafica che gli consente di avere tempo di sperimentare. Detto questo, io non cambierei Dodi per Braido, poiché mi sembra che Dodi eccella un po’ in tutte le abilità che un chitarrista deve avere, o forse semplicemente per una questione di stima personale o perché è il chitarrista dei Pooh. Fate voi! Allo stesso modo capisco e rispetto chi stravede per Solieri o Braido perché magari ascoltano Vasco Rossi. Però è importante avere rispetto per le opininoni degli altri. Non cadete nell’errore molto comune di fare i duelli o di far prevalere per forza un nome su un altro. A meno che non si paragoni Eros Ramazzotti a un Dodi o Braido o Solieri che sia, risulta davvero difficile dire chi sia il più bravo, poiché più cresce il livello più i parametri oggettivi di valutazione si sovrappongono. Questa è la mia modestissima opinione da strimpellatore e da estimatore di Dodi. Buona Musica a tutti! Tano

  80. Tano hai ragione al 100%…tutto alla fine è legato ad un gusto personale anche perchè a certi livelli sono tutti dei mostri.

  81. Bravo Tano , fa piacere leggere dei commenti come il tuo,abbiamo gusti diversi ma c’è spazio per tutti.

  82. Invito tutti gli estimatori di Dodi a leggere il mio intervento che ho registrato sul blog dedicato a Maurizio Solieri. Spero, così, di alimentare spunti di riflessione. Tano

  83. Si Tano ciao,questo commento io lo lessi molto tempo fa anche su “accordo” ;-)..

  84. Dodi è 1grande io sn 1graqndissimo fan dei pooh ma soprattutto suo.x me è il miglior chitarrista di sempre.W DODI BATTAGLIA!!!

  85. Grande Dodi. Splendida la Stratocaster che porta il suo nome ma a onor del vero non è l’unico endorser di Fender in Italia. Pochi anni fa uscì la Strato “Claudio Baglioni Signarture” che io vidi e provai da Tomassone a Bologna.

  86. x alex — e non l’hai gettata nel camino??? (la fender claudio baglioni).

  87. Io sono un amante dei Pooh e li ascolto dall’età di 15 anni…e man mano che cresco (ora ne ho 18) mi accorgo dell’impareggiabile bravura del loro chitarrista. Secondo me ciò k lo rende unico è la capacità ineguagliabile di esprimere i sentimenti; una comunicabilità eccezionale.

  88. Cari forumisti ed estimatori di Dodi, sto per andare anch’io un po’ in vacanza e nell’augurare anche a voi un buon ferragosto, voglio dirvi che non potrò fare a meno di portare con me il favoloso “D’assolo” da ascoltare in totale relax in riva al mare o all’ombra di un pino. Che bello! Quel Cd è davvero bellissimo da ascoltare. Solo i palati fini sanno cogliere la difficoltà di pensare ed elaborare 10 tracce nel modo in cui l’ha fatto il mitico Dodi. Accompagnamento, tempo, melodia e sprazzi di virtuosismo con una sola chitarra (e qualche necessaria sovrincisione quà e là). La grandezza di questo lavoro sta nell’aver reso semplice una cosa tremendamente difficile: mantenere un filo melodico in tracce musicali per di più suonate con un solo strumento. Godete “Dodifili” e speriamo che il nostro mitico chitarrista ci delizi con altri lavori solistici. Tano

  89. Dodi è un musicista a tutto tondo…grande tecnica e capacità compositiva molto raffinata.

  90. ragazzi, è di una precisione unica! l’ho visto ieri a taormina, non ha sbagliato niente! comincio a credere che sia il migliore in assoluto in italia!

  91. ma per favore non si puo altro che dire una cosa dody e’uno dei migliori chitarristi al mondo guardare il dvd noi con voi e vedrete..velocita,stile tecnica nonche voce fascino sia con acustica che elettrica,perche mi domando non viene preso in considerazione come uno dei miti di questo strumento?MAH….comunque e’ un numero uno…

  92. sappiamo tutti che solieri non vale battaglia c’e’troppa differenza tra i due battaglia e’ il numero uno in italia e sicuramente tra i primi al mondo….

  93. Credo che alla fine, non esiste il chitarrista, o il migliore chitarrista; ma esiste solo la chitarra; che, attraverso molti strumentisti, riesce ad esprimersi in maniere infinitamente diverse! La capacità di Dodi Battaglia, è stata, principalmente, quella di riuscire ad inserire “la chitarra”, nelle canzoni “facili” dei Pooh! Ci provi chiunque a mettere su un arrangiamento chiarristico nell’”easy listening” dei Pooh, forse riuscirà ad accorgersi dell’enorme difficoltà intrinseca! E poi, insieme a pochi altri, Dodi è stato, in Italia, il fondatore, il precursore, di un “certo” modo di suonare la chitarra!

  94. non ci puo’ essere assolutamente paragone tra dodi e gli altri guiterman italiani dodi e’ il chitarrista ,solieri e altri pur bravi sono suonatori di chitarra ma non proprio paragona…….dodi il mito

  95. purtroppo non ho il computer e devo usare quello del mio amico ma devo dire pur non piacendomi i pooh,che gli ho visti dal vivo e sono veramente fantastici in quanto a battaglia mi ha stupito e’ grandioso mi ha lasciato senza parole e’ di una velocita’impressionante di una precisione e di un tocco a dir poco fantastico veramente bravo complimenti

  96. rispondo a tutti cosi metto fine a questa farsa tra battaglia e solieri e altri..battaglia e’ unico solieri e’ bravo ma e’ con v.rossi solo perche’vasco non puo’avere battaglia e quindi se non si puo’ avere il…migliore si procede con le seconde scelte……ma vi ricordate la vasconiani..una canzone per te?non dico altro

  97. semplicemente emozionante, peccato non aveere, con i pooh, spazi di assolo più ampi. Lì bisogna dividere tutto con gli altri tre!

  98. Francesco grandissima cazzata. Vasco si può permettere chi ne ha voglia (Dodi essendo uno dei fondatori dei Pooh non suonera mai con Vasco) Stef Burns, Mike Landau, Andrea Braido, Steve Farris ecc… e poi Dodi è meglio tecnicamente ma Solieri come arrangiatore e compositore lo straccia. E poi Solieri in Italia è una prima scelta come Battaglia, Fornili, Rustici e Braido.Hai visto qualche live di vasco degli anni 80 credi di no se parli cosi dovevi sentire una canzone per te eseguita da Solieri

  99. ragazzi e’ impressionante quello che ho visto giorni fa al concerto dei pooh..mentre cantava battaglia faceva gli assoli…unico solo mitico e pensare che sono andato a vederli solo per curiosita’ e perche’ li vantano tutti.sono mostruosi e battaglia mi ha lasciato senza parole

  100. la grandezza di dodi non si discute dai ragazzi non creiamo dualismi fra solieri e dodi non ci sono paragoni dodi e’il fuoriclasse della chitarra solieri e’uno che suona

  101. ragazzi, è inutile fare paragoni fra battaglia e solieri.. sono due chitarristi fantastici, magari si esprimono in modo diverso, ma trasmettono lo stesso emozioni.. se solieri nn fosse stato un grande, di certo dodi non lo avrebbe chiamato per formare un trio composto da battaglia, solieri, mussida (che nomi!!).. cmq qualcuno mi sa dire come si chiama quell’aggeggio che usa dodi al posto del plettro durante il secondo assolo di amici x sempre?

  102. È giusto che non si mettano in competizione i chitarristi: ognuno esprime la propria personalità, a patto che vi siano dei buoni fondamentali. A mio avviso ritengo che Alberto Radius sia assolutamente al di sopra di tutti e ve ne spiego i motivi. È stato il primo chitarrista italiano in assoluto a porsi alla ribalta mondiale e valutato da Melody Maker come uno dei primi 3 al mondo(gli altri 2 erano Jimy Hendrix e Santana e scusate se é poco). Radius suonava del rock tosto, innovativo e progressivo quando in Italia gli altri erano ancora al cha-cha-cha o a ’Tanta voglia di lei’. Questo non vuol dire che Dodi non sia un grandissimo chitarrista. Anzi. Probabilmente é tecnicamente migliore di Radius e a me piace moltissimo. Ma se andate in America o in Giappone, tutti i chitarristi professionisti sanno chi é Radius ma non conoscono minimamente Dodi, Cesareo, Mussida o Nico di Palo (ché un mio idolo in assoluto). Come qualcuno ha giustamente scritto, non é la tecnica e la velocità che rendono grande il musicista ma il tocco, l’espressione, l’anima. Sentire Radius dal vivo é uno spettacolo per la sapienza e la genialità con le quali piazza sempre le note giuste al posto giusto, cambiando i fraseggi ad ogni concerto. Considerate poi che Alberto deve arrangiarsi a fare, basso (che alla Formula 3 manca), accordi, fraseggi ed assoli: é un orchestra da solo. Dodi é bravissimo ed é un grande professionista. Tecnicamente migliore di Radius ma , come già detto, é la nota che fa venire i brividi che fa la differenza. I chitarristi che ho citato li ho ascoltati tutti ed alcuni sono amici (veri) da 30 anni. Li amo tutti in modo diverso perché ognuno ha qualcosa che l’altro non ha.

  103. dal vivo è unico, a palermo, con la washburn, è stato impeccabile. Ascoltatelo in “tutto alle tre” dove intreccia melodia e suono originale

  104. Rispetto le vostre opinioni ma dire che Solieri non ha classe e non è grande quanto Dodi in Italia no

  105. vorrei rispondere a silver ,forse e’ informato male proprio in america battaglia e’ conosciutissimo ed e’ considerato uno dei piu’ grandi chitarristi non solo italiani e ti diro’che e’ stato piu’ volte citato dai vari clapton vai come uno dei piu’ completi e tecnici in circolazione e se per caso capitate nei piu’ grandi negozi di chitarre vedrete appesi le foto di battaglia e non di radius o solieri che sia..questo lo volevo precisare e non diciamo cose fuori luogo e non per niente dall’86 in poi battaglia e’ considerato dai piu’ autorevoli esperti del settore in miglior chitarrista italiano in assoluto….

  106. andrea io invece nei negozi di chitarre, batterie e bassi non ho mai visto foto di Battaglia ma di Solieri Claudio Golinelli e Vinnie Colaiuta specialmente

  107. Ancora questo dualismo Battaglia-Solieri!…Vi prego (mi rivolgo almeno gli estimatori di Dodi con cui condivido la stessa passione) non cadiamo in questi tranelli. Ribadisco la mia: sono due grandi chitarristi che hanno raggiunto la celebrità e la stima in maniera diversa. Secondo me la maggior popolarità di Solieri è legata unicamente alla cassa di risonanza di Vasco, non ad una maggior bravura, peché se andiamo sul piano squisitamente tecnico e di preparazione non c’è nessuno che mi convincerà che Dodi non sia superiore. E’ troppo palese la superiorità della preparazione tecnico-teorica e musicale in genere di Dodi per poter formare oggetto di discussione tra gente che capisce veramente di Musica. Se poi i Solierofili o Vascofili ritengono che sia il contario, beh sinceramente glielo lascio credere senza spendere una parola di più per convincerli del contrario. Del resto i Pooh stanno a Vasco come Dodi sta a Solieri, che tradotto vuol, dire che i Pooh pur non essendo i Deep Purple possono insegnare Musica al caro Vasco che rimane comunque un animale del palcoscenico e i numeri dicono che è il n. 1 delle vendite. Questa è la mia opinione spero espressa civilmente come mi sforzo sempre di fare.

  108. Tano giustissimo ma ho da farti un rimprovero se Solieri è conosciuto solo per Vasco allora Battaglia anche essendo piu tecnico è conosciuto solo per i Pooh. Comunque per tecnica è meglio sicuramente Battaglia per feeling ed espressività si equivalgono

  109. Il dualismo non ha ragione di esistere,ognuno ha una sua storia,Solieri è un grande chitarrista che ha scritto pagine memorabili della musica italiana e ha più seguito tra i giovani perchè suona con Vasco e fa i riffoni rock.Dodi sappiamo tutti che ha una senso più raffinato della musica.I pooh fanno musica diversa…ma i musicisti sanno che essere bravi non significa necessariamente fare casino alla chitarra…Dodi per me, sia al pulito che al distorto è imbattibile…unisce tecnica,gusto melodico e classe nelle sue esecuzioni, che attenzione..non sono mai banali.Io credo fermamente che Dodi sia il migliore in italia, ma con questo non voglio dire che gli altri siano dei pessimi musicisti anzi sono orgoglioso del fatto che si rivaluti il prodotto italiano.

  110. Ma nessuno è cresciuto per nessuno,nel senso che sia Solieri che Battaglia sono diventati famosi per un certo tipo di progetto,Solieri con Vasco e Dodi con i Pooh,poi ognuno di loro oltre all’attività principale fa anche altre cose,esempio Dodi ha realizzato un disco con zucchero e altri..Adelmo e i suoi sorapis, Ha fatto 2 dischi solisti, uno negli anni 80 e un’altro acustico recentemente…ha delle collaborazioni con altri artisti come Vasco e altri ancora..ha fatto il Trio Chitarre d’italia con solieri e mussida..e lo stesso per Solieri che ha le sue attività fuori da vasco..una fra tutte…Notte delle chitarre….Io credo che a certi livelli sono tutti bravi..poi ognuno si affeziona a un certo modo di suonare e ad un certo artista..nel mio caso è Dodi Battaglia.

  111. rispondo a tano purtroppo per lui sicuramente solieri e’ conosciuto solo per vasco ma battaglia,e’conosciuto certo per i pooh,ma anche perche’vanta molte collaborazioni con svariati musicisti e non solo italiani ti posso citare tantissimi esempi dai ci dobbiamo mettere in testa una cosa cari amici che battaglia e’un pezzo forte della chitarra il problema e’ che noi lo snobbiamo un po’e non ne capisco il motivo ma parlo di noi semplici ascoltatori perche’ nell’ambiente battaglia e’ considerato giustamente uno dei grandi per esempio io quando sono andato in america ho visto foto di battaglia appese nei piu’ grandi negozi e parlando di italiani conoscono solo lui.certo se consideriamo che viene fatto grande uno come slash che e’incapace di usare i mignoli abbiamo l’idea di come tutto e’ opinabile e personale anche se slash e’grande.ricordatevi che solieri e’ con vasco sslo perche’vasco non puo’ avere battaglia…

  112. cari comentatori ascoltate…parsifal l’ultima notte di caccia,fantastic fly,viva,e mille altre e capirete la grandezza di battaglia..

  113. scusatemi ma ricordatevi che i chitarristi italiani sono cresciuti tutti tipo solieri rl povero riva e tanti altri con l’influenza di battaglia,penso che nessuno nel lontano 73 avrebbe fatto il capolavoro parsifalda cui poi in tanti si sono ispirati….che si voglia o no e’ cosi.

  114. per tutti..i paragoni non si fanno mai ma non si puo’ confondere la seta con la lana,dodi non sinpuo’ confrontare con nessuno e’ semplicemente il migliore gli altri sono bravi

  115. Non vorrei puntualizzare troppo e cadere io stesso nel tranello del dualismo, ma se la vogliamo dire tutta, oltre alle già citate differenze di preparazione di base, ce n’è una tra Dodi e Solieri che va ancora più all’origine: la personalità. Io non ho mai visto Dodi atteggiarsi a big o andare in giro a fare il piacione a tutti i costi. Solieri…beh, fate voi! Con questo non voglio assolutamente infangare Maurizio Solieri che rimane comunque uno dei grandi del panorama chitarristico italiano (lo ribadisco perché non vorrei che si equivocasse!). Buona Musica a tutti!

  116. Chi ama il rock ama Solieri. Chi ama il chitarrista italiano piu conosciuto al mondo ama Battaglia

  117. Nessuno mette in dubbio che Battaglia sia piu tecnico di Solieri e che sicuramente non si è ispirato a Battaglia ma Solieri (pur amando Battaglia) lo preferisco in tutto le sue mosse sul palco, le composizioni, l’espressività e sopratutto il gusto per la musica

  118. dodi e’ unico e’ lui che ha tracciato la strada ai chitarristi italiani e nonostante questo ha continuato a studiare per essere sempre il numero uno da 35 anni ad oggi

  119. penso che il circuito chitarre italiane sia di un buon livello e sicuramente battaglia non e’ da meno di slash batio o burns qualcuno li snobba solo perche’ sono italiani oppure si lasciano incantare da delle cazzate distorte…

  120. per capire dodi,per rendersi conto che e’il numero uno,basta sentire il suo cd.piu’ in alto che c’e’,dopo di che capirete

  121. Molti lo snobbano per il tipo di musica che fa…per il fatto che non distorce sempre..ma è un maestro davvero…cmq vi consiglio di sentire i suoi lavori sia con i pooh che non.

  122. Spero che avrete la pazienza di leggere questo mio intervento un po’ lungo, ma dettato dal mio amore per i vecchi Pooh e per la Musica in generale. Pur non condividendo le scelte discografiche degli ultimi anni dei Pooh (in particolare la raccolta della raccolta della raccolta!) devo ammettere che sono curioso di ascoltare l’uscita della cover prevista per il prossimo novembre, perché se è vero che i Pooh (Facchinetti in particolare)sono in crisi creativa (…vorrei vedere, dopo 40 anni!…)almeno stavolta ci dovranno mettere del loro e poi penso che da questo lavoro dovranno necessariamente emergere le qualità di Musicisti e di arrangiatore in particolare di Dodi. Ad ogni modo, che devo fare, io rimpiango romanticamente gli anni dal 1973 al 1980 (gli album da PARSIFAL a STOP, fatta qualche rara eccezione, sono dei capolavori e rappresentano quanto di meglio della discografia della Musica leggera italiana!). Ricordo che avevo appena 10 anni quando, sulla scia delle mie sorelle maggiori, ho visto i Pooh per la prima volta nel 1979 a Napoli allo Stadio S. Paolo (35.000 persone!). Erano gli anni d’oro e rimasi folgorato da quello spettacolo e dalla loro bravura (io già allora strimpellavo la chitarra e vedere tutto ciò che faceva Dodi, beh…per l’intera durata del concerto non staccai gli occhi dalle sue mani e dalla sua fender nemmeno per un secondo!). Lo so qualche malizioso dirà che è perché non avevo ascoltato mai altra Musica, ma non è così: io a quell’età conoscevo già i pezzi dei Deep Purple perché li ascoltava mio fratello e, credetemi, dopo quel concerto pensai, senza esagerare, che Dodi non aveva nulla da invidiare a Blackmoore. Forse non sarò obiettivo perché i Pooh sono stati troppo radicati in me, ma l’unica pecca di questo gruppo è che hanno un batterista mediocre e che dopo il 1980 si sono seduti su una formula che gli garantisse il successo commerciale sacrificando le loro potenzialità. io sono sempre convinto che la grandezza di Dodi è ancora maggiore se si pensa che è riuscito a fare da caposcuola italiano (insieme a Radius e Mussida) pur facendo parte di un gruppo che per scelta opportunistica si è votato al pop commerciale. Per chiudere, sono convinto che i Pooh dal 1980 siano diventati una ferrari che va ad 80 Km/h in autostrada. Che peccato! Avessero deciso di rischiare (e di sostituire D’Orazio!), forse staremmo qui a parlare dei deep purple italiani…Dagli anni 90 in poi, pur infilando le solite pop-song di successo, sono diventati sempre più la copia di se stessi (che comunque è meglio che copiare dagli altri e, semmai, è la dimostrazione che sei riuscito a creare un tuo stile originale da cui non riesci o non vuoi staccarti!). Buona Musica!

  123. non conoscevo i pooh e non conoscevo battaglia ho visto da poco un loro concerto e’ incredibile cosa mi sono perso in questi anni.magari non e’ il mio genere ma a chi piace la buona musica farebbe meglio a scoprire i pooh e mettersi seduti ad ammirare il loro chitarrista l’impronta che da sul palco e’ fantastica e una personalita’ da vendere

  124. Consiglio anche “per chi voglia conoscere meglio questo artista” di trovare materiale degli anni 70,80,90…su e-mule cè un filmato molto lungo che ritrae i pooh nel loro lavoro, nei loro live…insomma molto bello sopratutto quando Dodi fa il preludio del brano LA GABBIA..è spettacolare….

  125. rispondo a dontone,e’proprio chi ama il roch ama battaglia evidentemente non conosci i lavori di battaglia

  126. ciao raga anch’io voglio dire la mia a me i pooh musicalmente non piaciono ho visto un concerto trascinato da una fantastica ragazza pazza per i pooh,io suono la chitarra da un po’e una volta visto battaglia sono rimasto a bocca aperta,io sono un solieriano ma quello che ho visto fare a battaglia sia con elettrica che con acustica,non lo visto fare da nessuno e haime’neanche dal mio solieri,davvero fantastico perche’ canta e mentre canta sotto fa pure l’assolo sono rimasto sbalordito,e’davvaro grande come dicono.

  127. penso che la dote migliore di dodi in primis sia la voce e la dolcezza ma io sono una ragazzina

  128. ciao a tutti i chitarristi e simili dodi e’unico ha una velocita’impressionante,sentitelo in ragazza occidentale e’sbalorditivo

  129. penso che tra solieri e battaglia c’e una differenza enorme,la classe di battaglia e il gusto fanno la differenza oltre ghe la tecnica soprafina mi dispiace per i soleriani ma tra i due non c’e paragone…w battaglia

  130. ciao a tutti dico che ho scoperto dodi da poco dopo anni di solieri e altri devo dire che e’ fantastico e lo trovo tecnicamente un gradino piu’ su di solieri e compani

  131. aiuto ho visto unsieme ad una amica il dvd dei pooh c’e’ qualcuno che mi puo’ dare notizie sulla 11 corde che usa battaglia in un brano che si chiama cosa sara’ di noi..e la tecnica per usare questa chitarra?grazie

  132. Io voto per un altro capolavoro musicale di Dodi da solo, dai Dodi fai vedere a questi schizzinosi di esterofili cosa sai fare. Magari stavolta in coppia con qualche chitarrista di fama internazionale: Tommy Emmanuel, Al di Meola, Steve Lukather, John McLaughlin o Brian May

  133. ragazzi ragAZZI,devo dire che dopo le insistenze di alcuni amici,mi sono lasciato trasportare a sentire ma soporatutto a vedere i lavori dei pooh,ed essendo un discreto chitarrista,a vedere battaglia all’opera.beh’dire che ho scoperto qualcosa di straordinario e’dir poco.sono rimasto a bocca aperta spettacoli sicuramente fuori alla portata della musica italiana(se si esclude rossi o altri che per un paio di concerti prendono in prestito tutto)ma rossi e altri fanno pochissimi concerti i pooh sono spesso in concerto e sono loro i propietari di tutto quello che si vede e si sente.dal vivo ho visto una carica e un entusiasmo incredibili come se fosse il loro primo concerto,ed ho scoperto che sono un gruppo rock,e battaglia con la chitarre e’ come se stesse parlando con lei,ha una tecnica fantastica una velocita’ spaventosa poi canta e nel frattempo fa sotto,l’assolo,beh’ io abituato a solieri che credevo fino a poco tempo fa’il numero uno almeno in italia ho scoperto che battaglia gli e’ suuperiore.certe volte rimproveravo a solieri che pur bravo,di non avere gusto su certi soli,e anche vasco lo ha rimproverato di questo,forse e’ per questo che in alcuni brani ha chiamato battaglia per suonare con lui,e sprpresa la mitica,una canzone per te,che pensavo di solieri ho scoperto che invece e’ di battaglia.mah’propio non riesco a crederci che ci sia uno del calibro di battaglia in italia e questo mi fa felice poi scopro in questo mio curiosare che nell’86 e’ stato dichiarato miglior chitarrista europeo e poi miglior chitarrista assoluto in italia questo significa chce questo chitarrista sta al di sopra di tutti e poi vengono gli altri.io purtroppo l’ho scoperto da poco e piano piano mi sto documentando e man mano vado avanti ne rimango affascinato,mi chiedo che cosa ho fatto io in questi 28 anni,se non mi sono accorto di un grande come battaglia.io che fino apoco tempo fa’ero solieri dipendente,dico a tutti i solieriani che di mettersi l’anima in pace che il numero uno e’ sicuramente battaglia enon c’e’ propio storia fra i due.complinenti a battaglia e ai pooh.

  134. ho visto suonare i pooh in america alcuni anni fa’al madison,il mitico teatro era pieno e tra gli spettatori c’erano alcuni chitarristi famosi tipo slash e alcuni altri.io figlia di musicisti sono rimasta colpita dall’esibizione del gruppo e di dodi.il trasporto che hannno trasmesso ha contagiato tutti e il pubblico era in delirio.complimenti e onore a loro,ma quando hanno fatto parsifal il pubblico non ha smesso piu’ di applaudire e i chitarristi hanno sicuramente incoronato dodi un..big.e

  135. INNAMORATA DI LUI DELLA SUA VOCE DELLE CANZONI DELLA CLASSE E LA DOLCEZZA E’ IL NUMERO UNO DELLA CHITARRA

  136. i pooh hanno fatto circa 350 canzoni e se ci limitiamo a togliere le canzoni senza assoli dove per altro lui accompagna e arrangia in modo perfetto,penso che un buon 70/°di queste canzoni hanno gli assoli e gia’ questo e’ una cosa impressionsante se poi prendiamo assoli come parsifal che penso sia un capolavoro o l’assolo della mia donna o l’ultima notta di caccia tanto per ricordarne alcuni,abbiamo la possibilita’ di capire vedere,e renderci conto tutti quanti poohofili o soleriani o esterofili,che dodi battaglia e’un grandissimo dello strumento,non a caso e’stsato definito il n°1 in assoluto in italia e uno dei migliori al mondo…sentitelo e poi mi direte

  137. battaglia e’ senza dubbio il miglior chitarrista italiano e sicuramente uno dei piu’ grandi in assoluto

  138. Che bello ogni tanto scoprire gente che anche non amante dei Pooh ammette ciò che è evidente (per me che seguo i Pooh da una vita). Sia chiaro, io dei Pooh, come ho già avuto modo di dire altrove, non amo tutto, nel senso che la loro produzione musicale degli ultimi 10 anni non è all’altezza della loro notevole preparazione, nè condivido alcune scelte disocgrqafiche dettate esclusivamente da logiche commerciali nè il loro apparire troppo stereotipato, ma nel loro repertorio ci sono delle vere perle e poi hanno DODI BATTAGLIA che oltre ad essere uno dei migliori chitarristi del mondo è un musicista completo in grado di suonare qualsiasi strumento. Grande Dodi!!

  139. Caro Tano ci riincontriamo anche qui..almeno qui si parla di musica in modo obbiettivo non credi?Cmq Dodi ha lasciato davvero il segno e non per niente la Fender gli ha fatto una chitarra chiamata Dodi-caster..grande davvero…ultimamente mi sto gasando con un brano:Danza a distanza…vi consiglio di ascoltarlo..ciao a tutti

  140. TANO SONO D’ACCORDO CON TE,E SPERO CHE IL PROSSIMO CD IN USCITA NEL 2008 CI FACCIA ASSAPORARE VECCHIE EMOZIONI,MI SERVE UN DATO E MI RIVOLGO A TUTTI.QUANTO HA VENDUTO..ASCOLTA,CHI LO SAPESSE PER CERTO CHIEDO LA COERTESIA DI SCRIVERLO IN QUESTO SITO GRAZIE

  141. penso che sia il piu’ bravo ho sentito alcuni dei suoi brani e dei suoi assoli sono fantastici….scopritelo e rimarrete a bocca aperta

  142. non sempre gli assoli devono essere agressivi alcune volte bisogna usare dolcezza melodia tocco ma bisogna saperlo fare e sicuramente dodi sa mischiare tutto questo

  143. PER GIORGIO: Lessi su una rivista che Ascolta ha venduto poco più di 200 mila copie, ma molti mesi fa (ma il dato dovrebbe essere attnedibile perché non credo che nel frattempo abbiano ne aabiano vendute tante altre!).

  144. PER SALVATORE: Si è vero, Danza a distanza è un pezzo rock veramente ben fatto (da Dodi naturalmente!) che meritava ben altro successo. A me piace molto anche Stare bene fa bene dell’LP OASI, anche quella ha degli ottimi arrangiamenti di chitarra, ma è tutto l’LP che conserva ancora la cura del dettaglio chitarristico dove Dodi è insuperabile.

  145. Qui si parla di musica e si evitano le baruffe “sentimentali” che non servono a niente..alla fine pur amando un artista..se questo fa bene lo diciamo ma altrettanto se fa male!!!Cmq Dodi parteciperà ud una manifestazione di beneficenze insieme a Danilo Ballo…sarà una figata vedere Dodi fuori dal contesto Pooh..ci sarà anche una cover band dei Deep Purple…cavolo cosa derei per vedere questa serata…Dodi credo che darà una prova fuori dal comune..

  146. Oggi ho visto un video degli anni 70 dove dodi fa un intro al brano la Gabbia..ragazzi se riuscite a reperilo ve lo consiglio…è un qualcosa di spettacolare!!!

  147. le copie di ascolta da fonti quasi uffiociali erano piu’ o meno 350.mila ma si pensa che a fine tournee del 2004 nei teatri di ascolta e dopo il video uscito in dvd abbiano venduto ancora.poi per salvatore dico che dodi non e’nuovo a suonare con altre persone l’ho visto suonare anche ad un concerto dei nomadi,e poi con zucchero al di meola ecc. ecc.comunque e’un grandissimo

  148. spero che i detrattori dei pooh la smettano di sparlare.i pooh non sono solo battaglia e un gruppo non sopratutto qui in italia non arriva a vendere sessanta milioni di dischi se non e’composto da elementi tutti validi certo che logicamente se c’e’ uno dei migliori chitarristi al mondo diventa tutto piu’ o meno piu’ facile,ricordiamo che dodi e’ cresciuto con i pooh e con lui sono cresciuti i pooh,anche se penso un apporto molto importante lo si deve all’ingresso di red,con il suo rock.quindi smettiamola di maltrattare i pooh,e cerchiamo di rendere onore a quello che hanno fatto alla musica italiani,documentiamoci prima di dire cazzate,perche’se in italia abbiamo visto e sentito qualcosa di avanzato lo si deve a loro:i primi laser,il primo cd,e tantissime novita che poi hanno fatto uso anche altri.come tanti nuovi strumenti,ma il dato fondamentale oltre ai numeri e’ il fatto che loro sono dei bravi anzi ottimi musicisti,ma per giudicare bisogna documentarsi…w w w w w i pooh…

  149. parsifa-l’ultima notte di caccia-lindberg-padre del f.-la leggenda di mautoa-caro me stesso-potri andare avanti per ore a citare capolavori dei pooh,con assoli magistrali di dodi a me comunque intriga molto.la mia donna

  150. Assodato che i Pooh sono stati importanti per Dodi come Dodi per i Pooh, vorrei porre un quesito che necessita du una premessa: Simone Cristicchi si è permesso di irridere i Pooh in un suo concerto opponendoli ad un suo presunto superiore mondo musicale formato da De André, Battisti, Gaber, Endrigo, ecc…Ora, potrei concordare su un calo di qualità della produzione musicale dei Pooh dell’ultimo decennio, ma farli passare come l’antiMusica così come qualcuno vuole far passare GRILLO come l’antipolitica non è proprio corretto, diciamo la verità. La predica poi viene da uno che per sfondare ha strizzato l’occhio (uso un eufemismo per non scadere nella volgarità) a Biagio Antonacci che sarà un campione di vendite ma lo ritengo inferiore persino all’ultima produzione musicale dei Pooh. Poi lo stesso grande Battisti non mi sembra che fosse così impegnato. Secondo la logica di Cristicchi e di tutti i cantautori affezionati ad una certa schiera politica, i Pooh non sarebbero impegnati. Io ho fatto una rapida ricerca nella mia memoria e cito: LEI e LEI e PIERRE (del 73 e del 76, omosessualità), Il primo giorno di libertà (76, detenuti), GITANO (76, zingari), Tra la stazione e le stelle (76, prostituzione), Classe 58 (78, leva militare), Quaderno di donna (78, questione femminile), La città degli altri (78, alienazione grandi città, L’ultima notte di caccia (79, problema indiani d’America), Inca (80, indios), Terry B. (fotomodella uccisa), Senza frontiere, Nell’erba nell’acqua nel vento, ecc… l’elenco dei brani impegnati arriva fino ad Uomini Soli e ad Ascolta. Il sig. CRISTICCHI non era neanche nato e non conosce la discografia dei Pooh, quindi farebbe bene a fare pubblica ammenda (io gli ho mandato una mail in cui civilmente lo invito ad ascoltare almeno la discografia dal 73 all’80 per rendersi conto dell’errore che ha fatto!). Alla fine di tutto questo, la domanda è: se la crociata di Cristicchi era per criticare un gruppo che da 40 anni sta sulla cresta dell’onda con una parentesi gloriosa tra gli anni 70-80, ha toppato alla grande. Io invece muovo questa critica ai miei amatissimi Pooh che è il quesito finale: ma a voi piace l’ultima produzione musicale dei Pooh? Non trovate che un chitarrista della levatura di Dodi meriterebbe di spaziare su campi più impegnati (musicalmente) tipo fusion o jazz affrancandosi da un format divenuto troppo commerciale e poco suonato come quello degli ultimi Pooh? No so se trovate interessante lo spunto…a me piacerebbe sapere l’opinione di altri che condividono la stessa passione per i Pooh e per la MUsica in generale, senza ipocrisie come avviene su alcuni siti ufficiali da cui sono scappato…grazie, Tano

  151. Ciao a tutti e a Tano..cinoncontriamo spesso ormai!!!Cmq è vero la produzione dei Pooh è un po calata ultimamente ad eccezzione del disco Cento di queste vite..che è ben fatto..e a ritroso troviamo uno splendido Amici x sempre…cmq la colpa non tanto loro,quanto invece del mercato discografico che è in netto declino e che propone cose sempre più disastrate come può essere la proposta di cristicchi che reputo una persona molto intelligente..ma musicalmente lascia a desiderare…o come i finley che credono di fare rock..ma io sento solo casino e una scopiazzatura(bruttacopia) di cose già sentite come i blink 182…Dodi mi piacerebbe vederlo in altre situazioni fuori dai Pooh..ma non lo vedrei fuori definitivamente dai Pooh…Dodi è Pooh..i Pooh sono anche Dodi!!!Di certo vorrei qualcosa di diverso dai Pooh di ora e sopratutto da Dodi che ritengo sia il migliore chitarrista italiano.

  152. X FRANCO: Caro Franco, io sono d’accordo con te fino al punto dove dici i Pooh sono bravi perché sono stati i primi a portare i laser o ad incidere sui CD. Ma non ti sembra un po’ riduttivo limitare i meriti a questo? Non commettere l’errore di quei critici musicali tanto acclamati che quando si tratta di parlare dei Pooh si limitano a dire soltanto “…si sono il gruppo italiano più longevo, hanno fatto 10000 concerti, hanno venduto 50 milioni di dischi…” tutto vero, per carità, ma cavolo possibile che questa gente negli anni 70-80 dei Pooh ha ascoltato solo Tanta voglia di lei, Pensiero, Piccola Katy e Noi due nel mondo e nell’anima? Signori, i Pooh hanno lasciato tracce di Alta Musica e testi (sempre Musica leggera, ma di ottima qualità) e se la gente impegnata non se n’è accorta non sanno cosa si è persa…ma c’è tempo per rimediare e ascoltarli….Tano

  153. X SALVATORE: Si, hai ragione le eccezioni degli ultimi anni sono proprio AMICI x SEMPRE e CENTO DI QUESTE VITE… abbiamo gusti molto simili. Ma ad esempio: perché nella canzone Un grande amore (molto bella) il distorsore di Dodi è sempre impastato in un modo che sembra quasi che gli altri tre gli abbiano detto si l’effetto deve essere rock ma non troppo. …E liberatelo da stupidi vincoli quel grande talento che è Dodi!…No?…Tani

  154. forse mi sono spiegato male o non sono riuscito afar afferare il mio messaggio.i pooh hanno fatto gran musica e penso che questo sia una certezza,volevo solo rimarcare il fatto che non solo hanno fatto grande la musica italiana,che ci hanno lasciato dei capolavori ma che ci hanno fatto partecipi di tutte le novita’in senso musicale che visivo,e certe innovazioni tecnologiche che molti personaggi ora usano le hanno portate loro,ragazzi non dimentichiamo che il servis dei pooh e’ sempre stato uno dei piu’ ambiti da moltissimi musicisti italiani e non,e solo per averlo in affitto,cosa che tempo fa,i pooh facevano ma che ora non fanno piu’ giustamente.ma una cosca rimane,e sara’ per sempre la loro musica e le emozioni che da’ a migliaia di persone che l’ascoltano da oltre 40 anni e quelle persone che la stanno scoprendo ora che sono comunque tant.

  155. Cmq è innegabile che dal punto di vistra strumentale Dodi all’interno dei Pooh emerge..non cè niente da fare!!!Sono tutti bravi e hanno il loro ruolo ben definito..ma Dodi ha quella marcia in più che lo ha reso celebre e anche punto di riferimento per tanti musicisti!!

  156. Ehi, Battagliofili, questa volta vi sottopongo la seguente riflessione: Non pensate che se Dodi avesse avuto una voce più potente (non che quella che ha sia brutta, anzi, ma certamente non è quel tipo di voce che si addice ad un genere rock/blue’s) forse avrebbe lasciato i Pooh già da un pezzo per dedicarsi ad una carriera solistica non indifferente? Senza voler nulla togliere ai mitici Pooh, sia chiaro…ma Dodi ha un marcia in più (sul piano strettamente musicale) rispetto agli altri tre…Meditate e fatemi sapere. Tano

  157. Tutto sarebbe stato possibile…Ma Dodi credo che nei Pooh abbia trovato una grossa gratificazione sia professionale che economia..e ad attività già avviata e consolidata non gli sarebbe convenuto lasciare i Pooh..il progetto è troppo grosso..certo che alcune sue comparsate extra-pooh mi piacerebbe vederle..ce ne sono state in passato,ma attualmente quella in cui godrei vederlo è lo spettacolo:Notte delle chitarre…ci sono i più famosi chitarristi italiani che vi partecipano e li Dodi credo che si divertirebbe e darebbe sfogo a tutta la sua classe.Chissà che qualche volta la cosa non avvenga!!!!!

  158. Mah secondo me sarebbe rimasto comunque nel gruppo,dato che,dopo così tanti anni,consolidatisi così appieno,i nostri 4 hanno creato un sodalizio non indifferente..troppo enorme e pieno di significato per pensare “no adesso me ne vado,voglio creare qualcosa di mio”..i matrimoni a lungo termine,qualche volta,continuano a vivere sempre alla grande e senza soffocamenti!!.. 😉

  159. cari amici penso che la storia di dodi va di pari passo con i pooh logicamente e sicuramente lui e’ fantastico e noi tutti dovremmo essere orgogliosi di avere un chitarrista del genere in italia,ma siccome siamo esterofili lo snobbiamo.e’ il piu grande

  160. Dodi è un grande musicista insieme agli altri Pooh, anzi sono veramente bravi, ma sinceramente se capita una cassetta in macchina, fà la stessa fine di quella che Aldo Giovanni & Giacomo han fatto fare a quella dei Cugini di Campagna! Non a caso se capita di vedere i Pooh in TV, li vedo solo per Dodi.

  161. signori battaglia e’ la chitarra italiana e’stato penso l’unico che se ascolti qualcosa capisci che e’ lui che sta suonando ha costruito uno stile tutto suo e la sua impronta la si sente.l’ho visto suonare una sera con i nomadi(e non lo perdonero mai)e quella canzone sembrava quasi bella con i suoi riff.

  162. di solito un grande chitarrista si vanta dei suoi successi dodi e’sempre rimasto umile e spesso si vanta di aver suonato con altri chitarristi facendo sembrare che sia un novizio e non la star,questa e’ la cosa che lo fa il numero uno.

  163. vorrei rispondere a tano.dodi e’ fantastico,qui si parla di chitarra,ma hai mai ascoltato il saund di canzian,cazzo lui suonava il fretless quando gli altri bassisti si limitavano a segnare le note e penso che i pooh hanno cambiato passo con l’entrata di red,e’ lui che li ha spinti al rock e diventati quello che sono ora,non so se senza red sarebbero diventati quello che sono ora.musicalmente sono fantastici e i numeri parlano chiaro se non i capolavori che ci hanno regalato in questi primi 40 anni.dodi e’ stato fantastico,a crescere con il gruppo e la sua umilta e la sua bravura ne ha fatto il numero uno.poi la voce di dodi non la cambierei con nessuno,le mie amiche,le mie donne quando lo sentono,si bagnano subito,cosa sarebbe”uomini soli”o la mia donna,classe 58,e altre centinaia di canzoni,senza la sua dolce,melodiosa e fresca voce?ma perche’i se,i ma,perche si deve per forza cambiare qulcosa di perfetto?i pooh,dodi, vanno bene cosi’e’ normale che dopo 40 anni la vena compositiva puo’avere una flessione,oh ricordiamoci che e’l’unico gruppo,in italia che dal 73 non ha cambiato i propri componenti,ed e’mi sembra uno tra i tre o quattro in tutto l’ambito musicale mondiale a resistere quindi fate voi,ma se pensate la falsa riga dei nomadi che e’rimasto solo carletti,eppere si vantano ingiustamente di celebrare i 40 anni quando molti di loro non erano ancora nati qundo i veri nomadi hanno cominciato,dalloglio si rivolta nella tomba per questo.lasciate stare i pooh,e se non vi stsanno bene,cambiate voi scusa tano ma e’da un po’ che leggo cose strane,o dei disappunti anche da parte di chi li ama o li amava.I POOH NON SI TOCCANO………

  164. ciao a tutti i battaglini.dodi non ha rivali,e dire che solieri vale dodi beh e’ un po’azzardato,solieri e’ una spanna sotto dodi per tanti e vari motivi,sentiteli paragonateli e capirete

  165. X Fabio: io non credo di aver mai offeso i Pooh, salvo criticarli su aspetti che ritengo migliorabili o eliminabili. Ma l’ho fatto sempre in maniera civile e sottolineando che ne sono un convinto estimatore. Non capisco questo ’invito’ a trattare sempre e comunque bene i Pooh senza critiche costruttive. Mi viene il dubbio che questo Fabio sia uno di quei fans accecati che si aggirano sui siti ufficiali dei Pooh. Questo è un sito di e per chitarristi e, in particolare, questa è la sezione dedicata a Dodi, per cui sei pregato tu di andare altrove a dire cose ovvie e scontate. Consiglio al moderatore di verificare i dati di questo Fabio. Tano

  166. X TANO.caro tano non penso di aver offeso nessuno citando i pooh in questo sito,era solo una parentesi a chi come te li ha citati in primis tutto qui.

  167. ciao ragazzi,non conoscevo battaglia sentivo solo parlare bene di lui,cosi’l’ho studiato un po’per capire,e devo dire che e’ stata un’autentica sorpresa scoprcirlo,tecnicamente e’ fantastico ed e’ velocissimo poi l’ho visto dal vivo e’ fantastico,da allora ho studiato tutti i suoi lavori veramente ottimo.penso che abbia piu’ personalita’ di solieri e uno stile tutto suo,fare i suoi pezzi e’difficilissimo,onore al merito

  168. Be Dodi non è mai scontato e non si limita ai riffoni..ma fa una ricerca stilistica e sonora ben precisa..molti spesso lo snobbano perchè ascoltano il brano magari non rockettaro e invece è qui che sbagliano..io credo che il chitarrista non è solo quello che spara con la distorsione a 1000..cè ben altro e sicuramente Dodi merita il suo successo. Poi x gli amanti del rock “da distruzione”…ascoltate il brano Danza a Distanza..e poi ditemi quello che ne pensate.

  169. per salvatoree gli altri.penso che dodi in tuti i brani dia il meglio di se se si pensa che riesce ad essere proyagonista anche solo con i suoi difficili arpeggi in canzoni dove nessun chitarrista si sognarebbe di primeggiare,se salvatore cita il brano-rock danza a distanza,si dovrebbero citare i brani:sogno messicano,cantero’ per te che e’ inimitabile,oltre che gli assoli di la mia donna,siamo tutti di qualcuno,tralasciando i piu’ noti parsifal,l’ultima notte di caccia e gli altri centinaia capolavori di cui ci ha deliziato

  170. dodi mi fa sognare sia quando suona che quando canta e noi amiche andiamo ai concerti per sognare…e’il piu’ grande

  171. ciao ragazzi un saluto a tutti…il mio gruppo fa serate con alcuni brani a richiesta da un po’e sempre piu’ spesso ci chiedono brani dei pooh,io sono il chitarrista e mi trovo spesso in difficolta,sopratutto in questi brani:la mia donna,classe 58,dimmi di si,fantastic fly,caro me stesso mio.questi sono i piu’ urgenti,vorrei chiedere a tutti i visitatori del sito,se qualcuno ha gli spartiti delle chitarre di battaglia.quando ci hanno proposto queste canzoni,si pensava che fosse facile,e raga,e’un casino suonarle,e gli assoli mi fanno impazzire.un appunto.non conoscevo battaglia a fondo ne avevo sentito parlare bene io pensavo che solieri fosse il solo ma scoperto battaglia e’un casiino i suoi assoli sono mirati difficili e poi i suoi arrangiamenti sono un casino e’davvero bravo,solo in seguito ho scoperto la sua bravura e il suo carisma.comunque chi avesse notizie su quei spartiti ,faccia la cortesia di farsi vivo nel sito…ciao luca

  172. Dodi=grande chitarrista Pooh=cugini di Campagna. Raga mi dispiace, ma guardo i Pooh solo per Dodi.

  173. DODI GRANDE OK,POOH=CUGINI,DAI NON ESAGERIAMO PER FAVORE,POI PER GIANNI VORREI SOLO VEDERE,ANZI SENTIRE COME FAI TU CLASSE 58 E CAPISCO LE DIFFICOLTA DI LUCA IO CI HO MESSO UN BEL PO’PRIMA DI AVVICINARMI,E A DETTA DI MOLTI SONO UN BUON CHITARRISTA E COLLABORO A LIVELLO NAZIONALE CON MOLTI ARTISTI DA ANNI,COMUNQUE MI AUGURO CHE DODI CI REGALI ANCORA ALTRI CAPOLAVORI E’SEMPRE IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER TUTTI NOI…..E NON SMINUITE I POOH.GRAZIE

  174. Ho visto Battaglia in un concerto dei Pooh in televisione e mi ha sorpreso perche’ non mi sarei aspettato che un gruppo simile potesse avere un chitarrista degno del nome di chitarrista.Mi spiego:con ’gruppo simile’ non intendo avere la pretesa di gudicare un gruppo che fa musica da quarqnt’anni,solo che non essendo amante di musica commerciale(se cosi’possono esere definiti)e/o orecchiabile ma soprattutto italiana,lo so che sbaglio ma e’ piu’ forte di me non ci riesco(hi 19 anni col tempo magari…).Cmq Dodi ha sparato un paio di soli mica comuni,cioe’ che non mi sarei aspettato,sono stato preso in contropiede e adesso ho dovuto riconsiderare i pooh nel mio giudizio personale.Non che adesso io ascolti i pooh ma quando si va sull’argomento al posto di insultarli(he he avrete capito che ho un po’ di pregiudizi,ma a volte ci vogliono)dico:mica male il chitarrisra…

  175. grande pooh grande dodi e a dirlo è un ragazzo di appena 18 anni io apprezzo steve vai come apprezzo dodi battaglia come apprezzo i dream theatre o i kansas allo stesso tempo . mi piacciono gli iron maiden ma adoro anche francesco de gregori la musica va amata tutta poi io prediligo di piu il prog e il metal ma perche suono la chitarra e quindi mi piace di piu . quello che voglio dire è che mi da fastidio la gente che dice quello fa schifo non è come dodi o viceversa . sono tutti bravi i musicisti poi che a noi personalmente non piacciono è un altra cosa!

  176. be sandro cosa vuoi che ti dica, per me classe 58 è facile, ma non per questo alla portata di tutti, tieni conto che io ultimamante(gli ultimi venti anni) ho suonato solo pezzi di chitarristi ipertecnici e veloci, studiandimi le scale per giorni e giorni, non voglio fare il fenomeno

  177. scusa salvatore kosa intendi x rock da distruzione?…..io diko ke dodi battaglia è un grandissimo kitarrista….anzi io sn rimasto impressionato xk pensavo ke a quel livello sl solieri si poteva avvicinare della classe italiana…..danza a distanza?

  178. ciao rispondo a tutti ricordiamoci che battaglia e’ molto sopra a solieri per tantissimi motivi.vasco aveva soliari o ha altri solo perche’non puo’avere battaglia,se non in alcuni brani…vedi una canzone per te o siamo solo noi e altre….

  179. “Mago”…I pooh non sono famosi per il rock ovviamente, ma molto più per le ballate ma per cogliere l’essenza del gruppo bisogna andare un po indietro e riscoprire dischi come, Viva, stop e buona fortuna culminando nel mitico live Palasport, ecco qui potrai ascoltare un Dodi slegato da tutto e tutti, dopo la musica ha avuto una flessione che ha portato Dodi a limitare un po i suoi interventi..arriviamo poi al disco Amici x Sempre…ti invito ad ascoltarlo..credo che rimmarrai stupito da cosa possano fare i Pooh e sopratutto Dodi, Ho citato Danza a distanza perchè ritengo sia un brano olte che bello, di una energia unica..Poi mi hai fatto il paragone con Vasco…be per me Vasco è morto nel 93 con gli spari sopra, dopo ha fatto solo cose inutili, e sicuramente posso dirti che gli stessi pooh hanno sfornato brani molto più rock e sopratutto più complessi del mito Vasco Rossi negli ulrtimi tempi. Poi ti invito ad ascoltare l’ultima notte di caccia..altri artisti se lo sognano di fare un brano di quel tipo, suonato a 7/8 e con incastri melodici e virtuosi di quel tipo..e in ultimo ascolta il brano Buona Fortuna. Cmq in definitiva..Dodi va scoperto e apprezzato molto di più di quanto non lo sia già.

  180. penso she dodi tecnicamente e’il migliore in assoluto in italia,si fa aprezzare anche nelle cose apparentemente semplici e ha molto gusto

  181. be mago, alla fine sei riuscito a scrivere il titolo di una canzone dei pooh che neanche mi ricordavo…

  182. bravo salvatore (scusa mago..) ultima notte di caccia, è il pezzo che non mi veniva in mente, all’epoca ho impiegato un patrimonio di tempo per imparare gli intermezzi di battaglia, avevo scritto di classe58(facile), invece questo è un pezzo che mi risciuscirebbe bene (non ho mai provato) solo adesso, sono nella pagina di battaglia solo perchè ho risposto ad un commento, il mio genere è completamente diverso, però attenzione alle risposte perchè i pooh li conosco a memoria

  183. salvatore….. dire ke i pooh sn migliori di vasco….mi sembra un po azzardata km affermazione almeno x me si!…..poi dire ke vasco è morto nel 93 m sembra una vera e propria stupidata xk nel 93 vasco possiamo dre k è anke un po rinato sotto il profilo musicale……scusami ma stef burns ti dice nnt?….mi sembra ke abbia suonato pure kn un ceerto ALICE COOPER in passato….scusa ma hai mai askoltato vivere,glispari sopra,c’è chi dice no,cosa vuoi da me,come stai,buoni o cattivi,un gran bel film,……”GLI ANGELI”????????????……scusa l’assolo lo hai sentito oltre ke di questa di tutte le canzoni citate… oppure anke i riff?…..li hai mai sentiti scusami mi sa di no…..i pooh hanno fatto dei brani molto + rock di vasco????????????………sul serio quale PICCOLA KATTY?….scs la mia ignoranza nn me ne ricordo!…..ah un’ultima cosa nn mettere nella discussione il virtuosismo xk nn m sembra ke la musica si faccia kn quello ma kn il kuore kn la passione…..e sekondo me stef ne ha molto + di dodi!….il virtuosismo nn serve ad un bel nnt…..a me quelli ke mettono nella discussione i virtuosi nn mi dicono nnt!….anche io askolto parekki virtuosi MALMSTEEN,VAI xò nn li askolto xk mi piace la loro musica vabè tranne proprio alcuni brani,li ascolto x imparare x konoscere meglio lo strumento x konoscono infinite tecniche xò se devo sentirmi una bella kanzone mi askolto i guns di slash appunto vasco , jimi , i led , i deep ecc…..!….l’unico virtuoso kn il cuore è satriani!……una canzone x essere bella nn deve essere impossibile…..

  184. battaglia e’tutt’ora sopra solieri per chi ha fatto il paragone,e sopra di molti altri che qualcuno ritiene migliori di lui solo perche’ non lo conoscono bene o solo perche’e’italiano…dobbiamo essere orgogliosi di avere in italia un artista come battaglia.

  185. ora basta..vi leggo i commenti su battaglia da parte di alcuni artisti:RAMAZOTTI:battaglia e’uno dei migliori chitarristi al mondo e ogni suo lavoro con i pooh o senza pooh,va ascoltato,solo cosi ci si puo’ rendere conto della grandezza di dodi.V.ROSSI:oltre che ad essere un amico,e’grandissimo alle sei corde,peccato non poterlo avere di piu’…AL DI MEOLA:battaglia e’ senz’altro l’espressione italiana piu’avanti e in ccampo internazionale e’difficile trovare musicisti completi come lui.E.CLAPTON,ho avuto la possibilita’ di vederlo in un concerto al madison,un po’di anni fa,devo dire che non lo conoscevo a fondo come ora e’ davvero impressionanti,sicuramente uno die miti della chitarra…potrei andare avanti per ore..dodi e’ grandissimo..

  186. Son d’accordo con chi dice che ascolta i Pooh solo per Dodi! Certe canzoni sono come quelle dei Cugini di Campagna! E’ vero. Dodi sei sprecato, intraprendi una carriera solista. Ciao a tutti

  187. Caro Mago..mi piace confrontarmi..quando ho detto Vasco per me è morto nel 93, mi riferisco proprio all’album Gli spari sopra, in cui sono contenuti i brani da te citati…dopo quell’album per me non ha fatto nietne di valido..cosa affermata anche dai suoi musicisti…ci ho parlato diverse volte…che poi vasco abbia un bussness della madonna è un altro conto. Poi se dobbiamo parlare di complessità musicale…ti invito a suonare un brano di vasco..e poi uno dei pooh come ad esempio il brano: Un grande amore contenuto nell’album Cento di queste vite..poi ne parliamo!!Ovviamente ci deve essere gusto in quello che si ascolta e si suona..ma oggettivamente Suonare un brano di vasco e uno dei Pooh porta delle difficoltà molto diverse. Poi mi citi sempre Piccola Katty…è un brano che ha dato successo ai Pooh nel 66-67 circa, ma la loro carriera è andata avanti e hanno fatto una miriade di canzoni..se poi dobbiamo fare paragoni..anche vasco ha fatto Non siamo mica gli americani o altre cose non proprio elevate Musicalmente parlando….Lascio da parte i contenuti dei testi che è un campo a parte dove il paragone non è proprio fattibile. Detto questo, aggiungo che Dodi è italiano e dobbiamo solo essere orgogliosi di avere un tipo così in giro, che da onore alle 6 corde, il suo endicap è di essere appunto un italiano, se fosse nato fuori forse ne parleremmo diversamente, Poi non mi va di fare paragoni, tutti quelli che arrivano ad un certo livello secondo me sono dei mostri indipendentemente da quello che suonano!!Ma invito i vari muisicisti o presunti tali, a non giudicare così facilmente, e di non cadere nell’errore di dire: Io non suono Piccola Katty ecc…perchè questo modo di fare si chiama snobbismo, ma non si parla con obbiettività…e sopratutto prima di aprire bocca bisogna documentarsi su un artista e non parlare tanto per!!!

  188. ekko lo vedete ke nn ci arrivate nn si vede un chitrrista dalla tecnica ma dalla creatività dal cuore dalle emozioni ke ti riesce a dare…….a me nn importa impararmi le cose difficili le kose impossibili ma le kose ke ti danno emozione……nn ci arrivate io preferirei 1000000000000000000000 volte essere slash ke battaglia….xk slash le kanzoni kn il suo tocco le fa diventare bellissime vedi welcome to the jungle,knockin on heaven’s door (cover),don’t cry,sweet child o mine,november rain,paradise city,estranged, patience……queste si ke sn kanzoni….battaglia può avere ttta la tecnica ke vuole ma queste kanzoni se le può sl sognare la notte!…..mi dispiace x voi ma è la dura verità!…..volete mettere stanza a soggiorno o notte di fuga la kn queste dai……fatemi il piacere!

  189. è proprio qui che sbagli mago 91!Le canzoni dei virtuosi non sono per niente impossibili da imparare.Se una cosa non ti piace è:1.Perchè non la capisci.2.perchè non ti prende emotivamente(ma è un elemento soggettivo)3.perchè non hai voglia di capirla poichè non ti prende emotivamente.se non arrivi a capire i virtuosi come potrai imparare da loro?Come fai a contraddirti così facilmente??dici”il virtuosismo non serve a un BEL niente” e poi affermi”[i virtuosi]li ascolto x imparare x konoscere meglio lo strumento”…aiuto.ti prego mago,è per il tuo bene,scrivi in italiano corretto senza “k” e “x”.Io,che ho un anno in piu di te,almeno le contraddizioni e i commenti a mò si sms li evito.Un saluto!;)

  190. Per Luca: L’assolo di “Classe 58” me l’ero tirato giù nota per nota. Se dovessi averne ancora bisogno scrivimi. Eventualmente me lo riascolto un attimo (non lo suono da un po’) e ti scrivo le note. La difficoltà di suonare i Pooh, al di là della voce di Roby, è proprio Dodi: é troppo bravo! Però con un po’ di esercizio è fattibile. Ciao!

  191. per il mago……non ci stai proprio…non sminuire dodi e sentiti sopratutto i suoi lavori….

  192. Caro Salvatore, hai mai alscoltato i Cugini Di Campagna? Se sì allora sei sulla buona strada. Dire che Vasco è morto…..mmmhh…non ci siamo! Vasco avrà fatto schifezze ma pur sempre sfornato dischi! I pooh continuano a sfornare solo “The best Of The best”. Ho detto tutto….sono anni che fanno sempre le stesse canzoni. Con tutto il rispetto per la loro preparazione musicale…direi “che palle sti Pooh”. Vi chiedo scusa ma ci voleva

  193. dodi non si discute se tutti a paertire dali anni 70 abbiamo conosciuto la chitarra e’ grazie a lui..e col tempo e’ diventato il piu’ grande

  194. Mi dispiace per te mago..ma ti devo contraddire ancora una volta…parli un po senza essere documentato..se cè una cosa che evita proprio Dodi..è proprio quella di usare la tecnica fine a se stessa, Molto spesso Dodi è andato alla ricerca di una semplicità esecutiva per dare maggiore emotività al brano..è ovvio che se uno ha le dita che gli vanno bene qualche cosa te la fa pure vedere…Dodi non è mai caduto nella banalità, sia negli arrangiamenti che negli assoli. Ascolta magari il brano: Cè bisogno di un piccolo aiuto…del disco Amici x sempre..e vedi l’intensità di quel Solo e capirai che è unico nell’unire sentimento e tecnica nelle esecuzioni. Poi per il fatto che mi metti in campo sempre slash…ti do ragione che è un grande chitarrista, ma lui suona in contesti diversi, in una musica diversa e quindi il paragone è poco fattibile…La musica italiana ha dei canoni molto diversi dal rock fine anni 80 americano…La muica dei Guns era tutta basata sui riff e sul suono di chitarra…la musica italiana e dei Pooh è fatta molto diversamente. Per me i chitarrsti che meritano un elogio sono essenzialmente 5: Dodi Battaglia, Franco Mussida, Maurizio Solieri, Alberto Radius, Nico Di Paolo. Questi hanno fatto il chitarrismo in italia e la loro storia va aldilà della tecnica e dei virtuosismi…Loro hanno inventato uno stile, un suono che li rende riconoscibili tra 1000. Poi i gusti son gusti, e per me Dodi è unico e lo preferisco ad altri..ma non entro nella banalità di dire che gli altri sono una merda o cose del genere. W la musica sempre!!!!

  195. salvatore innanzitutto ti ho detto se ti sei sentito mai gli angeli l’assolo e l’arpeggio kose ke dodi se le sogna e qst disco è “nessun…pericolo x te 96” poi c’è chi dice no nuova versione quella di stef burns nn quella di solieri…..poi un gran bel film anymore il solo anke buoni o cattivi o cosa vuoi da me o ankora basta poco ascolta leggi bene prima di parlare xk sei tu ke nn ti documenti!…..come stai il solo……poi un’altra cosa a me la musica dei pooh nn piace ed io parlo sempre di piccola katty xk è l’unica kanzone dei pooh kn dammi solo un minuto ke konosco quindi kredo ke siano due delle canzoni + famose del gruppo!……vasco rossi devi vedere alba chiara di solieri (assolo ke dodi se lo sogna)….poi vivere….c’è chi dice no….gli spari sopra…..ecc…. qst sn le + celebri di vasco nn prendere quelle ke nn si konoscono!…..poi io ho kommentato quello ke hai detto tu ( Poi ti invito ad ascoltare l?ultima notte di caccia..altri artisti se lo sognano di fare un brano di quel tipo, suonato a 7/8 e con incastri melodici e virtuosi di quel tipo) vedi kose da te dette mi dispiace sei in errore…..se leggi beni tu hai detto una cosa ke basa esclusivamente la tecnica e nn l’espressività,il cuore!……poi x mary t prego nn dire kose senza senso…….petrucci sa fare sl davanti e dietro kn quella kitarra suonando esclusivamente pentatoniche all’infinito…..sl quello sa fare fammi il piacere sto suonando a sol mo mi faccio tutte le pentatoniche e sn apposto qst fa e basta………x il tuo bene dico ke sarebbe ora di kambiare!!!……ah un’altra cosa il business nn c’entra nnt se è askoltato kosi tnt vasco e xk se lo merita!!!mi dispiace!!!……450000 spettatori a CATANZARO e c’ero pure io!…..

  196. Bella sta diatriba..cmq Mago..premetto che x me i musicisti ad un certo livello sono tutti dei mostri..però un appunto te lo devo fare…tu non puoi giudicare un gruppo se conosci solo 2 canzoni..sopratutto tra le più sputtanate!!!e come se io di Vasco conoscessi solo: Non siamo mica gli americani! Prima di parlare bisognorebbe quantomeno documentarsi su un artista…Dodi è uno di quelli che non sta certo li a fare 300000 note al secondo..lui nei suoi soli usa un Lirismo molto accentuato per dare maggiore intensità al brano..poi come ho detto prima, quando uno certe cose le sa fare (Di tecnica) qualche volta te le fa pure sentire e vedere!!!Per me in italia i 5 maggiori chitarristi che hanno segnato il chitarrismo sono:Battaglia, Solieri, Mussida (che hanno fatto un disco insieme pure),poi Radius e in fine Nico di Paolo….tutto il resto è andato avanti solo per tecnica e poco più. Poi quando ho detto che Vasco è morto nel 93, intendevo che si troppo commercializzato..ed è una pecca di molti artisti e non solo sua, Per me il miglir disco è C’è Chi dice No quando suonava la mitica steve rogers band..quando ha iniziato ad usare americani e roba varia la cosa si è imputtanita e ha perso di valore. Poi l’assolo degli Angeli a me non piace..sento solo una accozzaglia di note..I soli belli li fa e li faceva Solieri STOP!!!come in Albachiara o Ogni volta ecc…Comunque ti consiglio di ascoltare qualche cosa di Dodi come il solo di Parsifal, e altre cose e poi ne riparliamo..io acolto tutto e conosco bene la musica di vasco e la suono pure e so distinguere certe differenze tra i vari musicisti.ciao

  197. per il mago: non ho ancora capito a parte vasco, chi ti piace musicalmente e i tuoi commenti li ho letti tutti , forse perchè quando scrivi ti esprimi non bene, ma non è un problema, piuttosto cerca di non dare dell’incompetente a chi invece conosce bene il suo argomento, o perlomeno ribatti concretamente

  198. mago mago,ricorda solo una cosa e se ti documenti bene ne vieni a capo,vasco ha sempre detto in molte occasioni che nella band alla voce chitarra vorrebbe battaglia……ora cerca di trarre le conclusioni una volta per tutte…..

  199. nn credo ke riuscirebbe ancora a dirlo xk ripeto ankora una volta ke vasco rossi ha un certo STEF BURNS…….kmq adesso lasciamo stare…..cmq se l’assolo degli angeli nn t piace mi dispiace nn so ke udito tu abbia anke se ci sn dei gusti e io li rispetto…….un’ultima cosa il mio genere preferito è l’hard rock ed è anke forse x qst ke mi piace molto molto di + vasco ke i pooh!……anke se forse nn è proprio hard ma kmq si avvicina moltissimo!!!

  200. x g.gemelli….certo che a fesserie siete ok….prima di dire delle canzoni dei pooh,…informatevi,,poi dodi che e’il nimero uno e’ assodato…ma non sminuiamo i pooh,non si vendono 60milioni di dischi cosi,dal niente..

  201. mi hanno convinto a vedere l’ultimo concerto dei pooh,devo dire che battaglia e’un fenomeno e i pooh sono grandi

  202. Ciao a tutti! Secondo alcuni commenti che ho letto le virtù chitarristiche di Dodi Battaglia sarebbero sminuite dal fatto che suona con i Pooh. In realtà, come lui stesso dice, è più difficile inserire una chitarra elettrica in un contesto sonoro come quello dei Pooh che fare una sfida a duello con un altro chitarrista. Quindi, a mio avviso, Dodi va stimato proprio per quello che riesce a fare con i Pooh. Per quanto riguarda questi ultimi, ho letto dei commenti nei quali venivano citati dei dischi come “Cento di queste vite” quali uscite di spicco dell’ultimo periodo. Non sono molto d’accordo: io trovo che i Pooh siano rinati con “Ascolta”, un disco ispirato, con arrangiamenti e soluzioni originali rispetto allo standard. Anche loro stessi dicono di aver ritrovato con “Ascolta” lo spirito di gruppo degli anni ’70. Comunque per me la trilogia d’oro rimane Boomerang, Viva e Stop.

  203. dico che battaglia e’il numero uno,qualcuno parlava di arpeggio?bene ascoltatevi stella che oltre a fare miracoli con la chitarra,non si accontecnta,ma se la canta tutta….a parte knofer…chi lo fa?……presunti esperti rispondete

  204. ho letto molte cose scritte anche a sproposito su dodi..a proposito di velocita’ ascoltate bene..sogno messicano…e capirete perche’ e’ il numero uno…

  205. io sono uno di quelli un po’ strani ed esterofili,ma qundo la mia ragazza mi ha convinto a vedere un concerto dei pooh,sono rimasto a bocca aperta sia dalla musica,che dalla brevura di battaglia e gli ho visto fare delle cose impensabili per un chitarrista italiano,sicuramente al di sopra di solieri che credevo l’unico,evidentemente sbagliavo.

  206. Caro Mago che Vasco faccia, anzi, che faceva un genere vicino all’hard rock ho seri dubbi..l’hard Rock lo fanno i Deep Purple tanto per dire un gruppo che seguo assiduamente.Vasco è tra il PoP e il Rock..ultimamente più pop perchè dirai?Semplice..il rock non è mettere un distorsore dietro ad una sequenza di accordi e ultimamente solo questo fa!!!Cmq come hai ben detto i gusti son gusti..io ritengo che Dodi abbia un suo stile ben definito che lo rende speciale..poi è ovvio che un artista rischia di farsi etichettare per la musica che fa magari con il suo gruppo come i Pooh.Cè da dire che questo gruppo ha sempre anticipato i tempi sia musicalmente che tecnologicamente, In italia nessuno faceva rock sinfonico e nessuno nel 73 si sognava di fare 4 assoli in un brano(vedi Parsifal)…poi dal 76 fino all’83 hanno sbancato e stravolto il conceto di musica e concerti…sono stati i primi italiani ad aprire l’era dei concerti negli stadi(Vasco non era nemmeno nato artisticamente)…Poi anche i Pooh purtroppo si sono dovuti chinare all’era del commercialismo e di questo ne ha risentito la musica…che però rinasce alla grande in dischi come Amici x Sempre, Cento di Queste Vite e in qualche modo Ascolta…e poi ascoltate il nuovo Live Noi con Voi..capirete bene chi è Dodi Battagglia….di certo x giudicare vi consiglio di ascoltare bene e di conoscere qualche cosa dell’artista.

  207. salvatore se nn hai kapito io intentevo dire un rock un po ruvido nn hard rock lo ho tradotto (lo so ke l’hard rock è formato da blues e rock n’roll scusa se mi sn espresso male )…..cmq posso dirti ke ultimamente ne ha fatte parecchie kanzoni belle vedi BASTA POCO , COSA VUOI DA ME , BUONI O CATTIVI , ANYMORE , COME STAI , ROCK N’ROLL SHOW…..vabbè kmq ripeto ke i gusti sn gusti…..ah un’altra cosa nn kredo ke kmq vasco possa fare ankora kanzoni pop xk ha due chitarristi kn il rock nel sangue….un batterista heavy metal….un bassista straordinario!!….quindi

  208. Ehilà, sono stato fuori dall’Italia per un po’…noto con piacere che Salvatore ha preso gusto ad affacciarsi su uno spazio serio come quello di guitarlist (lui sa a cosa mi riferisco!)…ad ogni modo ho dato una rapida lettura dei commenti arretrati e noto che ci sono i soliti detrattori del mio mito italiano della chitarra. Premetto subito che io so benissimo che Dodi per i grandi cultori hard rock (solo per loro, perché ho notato che chi invece segue generi realmente più impegnati come blue’s o jazz o fusion non si sogna mai di denigrarlo) è un chitarrista popo come tanti…lo pensava anche nio fratello nel 72…un giorno però (doveva essere nel 75-76 perché io ero piccolo)lo vidi mettere nel giradischi nientemeno che i Pooh…cavolo dissi mio fratello si è impazzito…lui che ascolta i Deep Purple, i vecchi genesis, i led zeppelin…ebbene si trattava dell’LP PARSIFAL e mio fratello fu rapito come tanti dalla chitarra di Dodi in Parsifal…ma non solo…fu attratto proprio dalla capacità del gruppo di fondere orchestra e strumenti pop…mi ricordo ancora la sua faccia entusiasta…da allora cominciò a vedere i concerti dei Pooh e arrivò alla conclusione che Dodi non era tanto inferiore a Ritchie Blackmoore…anzi…ho raccontato questo aneddoto (vero e significativo) per far capire che spesso i nostri giudizi sono influenzati dai pregiudizi…comprendo che per uno abituato ad ascoltare i Deep Purple ed i loro discendenti è difficile ascoltare un disco dei Pooh (soprattutto la discografia dopo gli anni 80), ma cci ama veramente la Musica non ama solo l’hard rock, mi spiace…io sono convinto che esista buona Musica (anche pop) e cattiva Musica (anche rock, hard rock o presunta tale)…e troniamo al gusto!…Dodi Battaglia è un chitarrista che non punta molto sul distorsore per un fatto di scelta strategica del gruppo…Facchinetti è uno che ha le palle musicalmente e sarebbe in grado di cimentarsi a comporre in qualsiasi genere, ma lui ha voluto puntare quasi esclusivamente sulla sua originale ispirazione di impostazione classica e pop melodica, creandosi un suo originale format che è diventato quello dei Pooh (che piaccia o no e a me a volte non piace…Gli altri si sono allineati alla linea imposta per anni da Roby anche negli arrangiamenti perché erano consapevoli che quella era la strada per il successo…detto questo signori, anche Red è un grande Musicista poliedrico con una bellissima voce…voglio dire che a parte il batterista, che è “tollerato” per altre indubbie qualità, gli altri tre possono far vedere i sorci verdi a chiunque perché di preparazione ne hanno da vendere…Dodi non è solo un chitarrista tecnicamente ineccepibile…è un vero talento Musicale, è un pennellatore, un arrangiatore, nota ed effetto giusto al posto giusto, un intarsiatore, un ragno dell’armonia (parlo soprattutto dei lavori fine anni 70 e 80)…altrimenti non si spiegherebbe (e questo è un dato oggettivo) le diverse attestazioni di stima(da Vasco a Zucchero, da Al di Meola a Tommy Emmanuel, ecc…). Qui si aggirano parecchi fans di Vasco e dei suoi Musicisti ai quali dico godetevi il vostro Vasco (che piace anche a me del resto), i suoi ottimi musicisti, Solieri, Burns, ma lasciateci liberi di amare i Pooh e tutta la Musica in genere senza pregiudizi…senza polemica…Dodi Battaglia, comunque per inciso, non è inferiore nè a Solieri nè a Burns, sia chiaro…Dodi è uno della vecchia guardia, tecnica antica ma aggiornata, ha creato uno stile di chitarrismo italiano molto imitato dai chitarristi successivi…ricordatevelo! Ora mi fermo altrimenti non la finisco più. Buona Musica a tutti!

  209. …ho dimenticato di dire una cosa su Vasco all’amico rockettaro che scrive con le K: Vasco io lo ammiro molto come personaggio e come animale da palco…ma come Musicista ne ha da mangiare dai Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian…è una mia opinione ci mancherebbe, ma la preparazione musicale di Vasco non è sta gran cosa…o credi che basta fare sempre i soliti giri armonici con sopra le schitarrate di questo o quello per fare l’hard rock…poi Vasco hard rock?…mi ricordi un brano hard rock di Vasco perché io faccio fatica a ricordarne (Alba chiara?)…forse gli spari sopra e qualche altra …ma sono solo pop rock mio caro… voi fans di Vasco siete un po’ megalomani da questo punto di vista…ma non è colpa vostra, è colpa della grande organizzazione mediatica che fa credere quello che vuole su Vasco, Ligabue ecc…mettere in discussione Vasco o Liga è un po’ come andare contro l’America e contro Bush e quindi contro il criticismo benpensante ed imperante…senza offesa, ma ce l’avete una testa per pensare, per criticare…io sono un estimatore dei Pooh, ma riconosco perfettamente anche i loro difetti (ad es. quell’apparire troppo stereotipato a tutti i costi, l’essersi seduti su una linea musicale troppo standard, un batterista mediocre che ha impedito di sperimentare altre strade…) …però una cosa la devo dire: malgrado si siano seduti su una formula troppo stereotipata, non si sono mai inchinati a questo o a quel partito politico e se questo li ha condannati ad aspre critiche di critici sinistroidi per me li rende ancora più grandi…spesso vengono accusati di opportunismo e di mercanteggiare…se si fossero messi nell’ampia schiera di musicisti di sinistra avrebbero venduto molto di più…ribuona Musica a tutti. Tano

  210. Scusa Mago, se te lo dico..ma forse vivi nel mondo dei sogni..poi non so se suoni…cmq se per te Basta poco è un brano degno della storia di vasco…capisco tante cose!!!…Per me Basta poco è una cacata madornale..per non parlare di Anymore e delle altre boiate recenti. Cmq i gusti son gusti..ma ad una serie di accordi con sotto il distorsore preferisco una ballata fatta con la testa e con classe. Non sono uno che difende a priori..ammetto che i Pooh negli ultimi 4 o 5 anni e ad anni sparsi anche negli anni 90 e 80..hanno fatto dei dischi poco belli e troppo votati al commerciale..ma credo che la colpa non sia tutta loro…Loro fanno questo mestiere non solo per passione ma anche dal punto di vista manageriale…non tutti sanno che i Pooh hanno circa 80 dipendenti, Sale di registrazione e tutta una situazione Societaria da mantenere e se non sbaglio sono una S.P.A quindi riesco anche a capire il perchè di certe scelte che spesso destano critica da parte di alcuni fans….es: ultima cavolata per me, è di far uscire un disco di cover..cosa che avverrà nel nuovo anno.Io non condivido questa scelta…ma ciò non toglie che i Pooh e in particolare Dodi Battaglia siano dei professionisti.Dodi ha fatto scuola e ancora oggi è il numero uno in italia…sfido chiunque a trovare un chitarrista completo come lui sotto tutti i profili…Se poi la chitarra deve essere solo una gara a metronomo, o la distorsione a palla…allora non ci capiremo mai.Cmq ribadisco un concetto..per me tutti i chitarristi e musicisti in genere che arrivano ad un certo livello..sono tutti bravi.

  211. grande giambi e’ vero da ascolta una grande scossa per i pooh e per dodi che si cimenta con una undici corde.battaglia e’ sempre pronto a stupire,mai scontato come i miei ex amati solieri e burns,e’ lui il numero uno….e’vero che nell’ambiente circola la voce della presenza di battaglia nel prossimo disco di vasco?se e’ vero come sembra,quando vasco e’ in difficolta’ come ha fatto in precedenza,si rivolge al chitarrista piu’ grande..chissa perche’…..

  212. cari ragazzi ma come potete fare dei pèaragoni cosi assurdi sul maestro ed altri.battaglia e’ unico ha buon gusto,e molti assoli suonati esemmpio da un chitarrista mediocre tipo solieri(lo conoscete solo voi italiani)suonati da battaglia sopratutto i soli delle canzoni di vasco,sarebbero sicuramente migliori e quelle canzoni avrebbero fatto piu’ successo.per favore non confondiamo le nostre certezze

  213. x SALVATORE: hai ragione sai in merito alla canzone “sogno messicano”. L’avevo lasciata nel dimenticatoio. Grazie Salvo, perché ho rispolverato un grande lavoro solista di Red Canzian. In sogno messicano Dodi dimostra di non lesinare nemmeno in velocità, quando vuole…probabilmente è l’assolo elettrico più “stretto” che gli abbia sentito fare. >Ho riascoltato anche il 1° lavoro solista di Dodi “più in alto che c’è”: bellissimo l’assolo elettrico in “siamo tutti di qualcuno” e quello acustico in “quando va via”…c’è tutto il gusto e la raffinateza di Dodi. Ma sai che c’è una fila incredibile nello scaricare dal WEB questi lavori solistici? Io li ho ancora su musicassette originali!…Meditate gente, meditate…Tano

  214. salvatò ma ci sei???….guarda ke in basta poco c’è un assolo bellissimo km in anymore oppure in come stai devi ascoltartele le canzoni….poi li hai sentiti i riff di buoni o cattivi o di cosa vuoi da me (simile moltissimo a pretty fly degli offspring ) nn so se mi spiego….kmq ancora una volta gusti sn gusti e poi le “cacate” km dici tu saranno quelle dei pooh…..ti verrebbe da dire proprio “pooh”…..se vuoi metterla in qst termini!…..un’altra cosa io kmq nn ho detto ke basta poco è una canzone ke ha fatto la storia di vasco tu mi avevi detto che nell’ultimo periodo vasco aveva nn fatto belle canzoni ….eccole elencate…..scusa ma ricordi le kose ke dici???…..le canzoni belle ke ha fatto vasco sn tntissime dal 1979 ad oggi……poi ripeto ankora i gusti sn gusti!

  215. LA STORIA NON SI PUO’ GIUDICARE,E BATTAGLIA E’IL PASSATO E PRESENTE MA E’PROIETTATO NEL FUTURO,NESSUNO HA FATTO QUELLO CHE HA FATTO E FA LUI…

  216. Caro Mago..noto che in diverse pagine di questo sito vieni criticato per i tuoi interventi poco felici…e qui non ti risparmi…Probabilmente tu fai parte della scuola dei nuovi ascoltatori…ma se prendi un fans vero o un musicista ti dirà le stesse cose che ti ho detto io!!!Vasco di oggi è solo commercio e musica poco o niente rispetto al passato ovviamente….lascio da parte i Live che sono sempre di alto livello…ma nei dischi si è perso il gusto per la ricerca e tutto è diventato piatto…io la suono la musica di Vasco nei locali e riesco a cogliere certe differenze…e ti posso ben affermare che i lavori:Cè chi dice no, Liberi Liberi e Gli Spari sopra, sono tutt’altra roba rispetto a dischi come Stupido Hotel o Buoni o Cattivi.Poi tornando ai Pooh e a Dodi…posso ben affermare che la classe di Dodi e il suo Backgroud personale va ben oltre vasco e tutto il resto.Pobbabilmente tu Non hai mai ascoltato la discografia dei Pooh…ripeto: se uno mi dice che Dodi ha fatto Piccola Katty e lo etichetta…da ignorante….(Che poi piccola katty l’ha fatta un altro…lui è entrato dopo)…come uno scarso…e poi mi dice…ascolta Solieri e Steff Burns che sono i migliori e a Dodi nemmeno oo vedono…vuol dire che non ci capiamo. Per me sono tutti grandi professionisti che hanno fatto della musica la loro vita…quindi fare distinzioni è solo cosa personale legata al gusto. Poi l’inflessione di Vasco è legata un po a tutto il mondo musicale italiano che purtroppo sta prendendo una brutta piega…Speriamo in un ritorno alle origini sia per Vasco che per i Pooh.

  217. si deve solo dire che battaglia e’ il chitarrista italiano piu’ conosciuto al mondo..io per esempio l’ho conosciuto quando abitavo a new jork,e poi avevo sentito parlare di lui da santana in un intervista che ne ammirava lo stile.

  218. allora io nn ho detto ke se sn molto + bravi solieri e stef…..io ho detto ke sekondo me hanno komposto canzoni + belle di quelle dei pooh…..c’è l’assolo di c’è chi dice no ke ti fa gasare fino all’estremo lo stesso quello di vivere ,di come stai,di gli spari sopra,degli angeli ecc…..poi penso ke km tecnica dodi sia + bravo di solieri almeno kredo di stef nn lo so xk stef kmq è stato un allievo di un certo JOE SATRIANI anke se la tecnica a me nn interessa km il cuore,certo ha quella percentuale di importanza quando si suona una chitarra…..xò il cuore è tutto e stef c’è lo dimostra proprio kn quegli assoli,poi i live di vasco km da te detti sn straordinari e io sn soprattutto quelli ke vedo xk un chitarrista lo vedi quando è sopra il palco nn sl nello studio!!!

  219. sono un grandissimo fan di Vasco e di Solieri. Mago ha ragione Salvatore devi essere uno di quei nuovi fans, poi se mi dici che basta poco è una canzone che ha fatto la storia di vasco è una cazzata, vasco era il piu grande negli anni 80 perchè era diverso adesso è uguale a tutti gli altri, io preferisco mille volte c’è chi dice no, lo show,canzone, ridere di te ecc… non anymore, basta poco o come stai

  220. x…tutti prima di giudicare battaglia ascoltate i suoi lavori con e senza i pooh….poi parlate….

  221. Ma la grandezza di stef non si discute…però una cosa la devo dire..secondo me lo stile di Stef non si addice molto a quello della musica che ha contraddistinto Vasco. E’ inutile, Vasco è nato con Solieri..è stato lui che impresso il sound giusto per far esplodere il mito Vasco, riconosciuto da tutti come un Rocker…prima di Solieri vasco era un dj e faceva canzoni alla De Gregori per intenderci.Poi con gli anni Vasco ha capito come funziona il commercio e si è un po gasato il cervello..e così oggi abbiamo una musica mediocre, adatta ai bambini..e si nasconde dietro al fatto di avere musicisti internazionali..che però alla fine non servono a niente.Il vero Vasco era quello di Cè chi dice no se non prima ancora.Oggi è solo una icona che mira al guadagno e basta.Tornando a Dodi…ma è vera sta storia che Dodi suonerà nel nuovo disco di Vasco Rossi? La cosa mi piacerebbe..ma se deve andare a suonare x Vasco ed essere ingabbiato..cioè limitandosi a metterci il nome senza fare niente di grosso..allora preferisco che non vada.

  222. gio ma ki ha detto ke basta poco ha fatto la storia di vasco ma ve le inventate le kose quando lo ho detto????….boh…..nn lo so….basta poco è una canzone piacevole secondo me e ripeto ankora kn un bel assolo finale……poi io km ho già detto vedo molto i live nn sl lo studio…..x esempio cito ankora una volta knockin nello studio il mitico slash ha fatto gli assoli ke poi sarebbero entrati nella storia molto belli xò poi quando è sul palco lui cmabia totalmente i suoi soli e c sn a volte dei soli ke si rivelano + belli nei live (anke xk lui è un grandissimo improvvisatore) esempio eccellente PATIENCE nello studio fa il solo kn l’acustica nei live la maggior parte delle volte lo fa kn l’elettrica ed èè tutto un altro assolo poi ognuno sceglie il suo preferito…..nonostante tutto io nn sn un askoltatore nuovo x nnt anke se ankora mi dovete spiegare kosa intendete,x quello ke ho kapito io nn sn un nuovo askoltatore tutt’altro!!!….nn mi kiamerei il mago slash 96!!!

  223. be..il riferimento ad Ascoltatore Nuovo..è riferito al mondo Vasco Rossi…perchè chiunque abbia vissuto il periodo “vero” di Vasco..cioè 84-93 ti dirà: Ma che cazzo sta facendo oggi Vasco? Cioè non è paragonabile minimamente!!Oggi si hanno a disposizione più suoni e più teconologia e gli show stessi diventano degli eventi straordinari..ma la musica dov’è?Questa è fatta di note, di melodia e parole che devono dare i brividi..oggi in vasco, ripeto, sento solo canzoncine da asilo.Prendiamo ad esempio un brano dove suona Dodi: Una canzone x te..non è un brano complicatissimo nell’ascolto…ma è rimasco alla storia..solo il riff iniziale di chitarra è un marchio x vasco…oggi invece tutto elettronico e la musica risulta piatta…plastificata!!!Per questo ti dico che sei un ascoltatore nuovo..perchè se dici che le cose di Vasco oggi ti piacciono, deve essere x forza così!!Cmq visitate lo space di Dodi Battaglia…ciao a tutti.

  224. salvatore hai ragione xò scusami ma il riff di buoni o cattivi o quello di cosa vuoi da me (ke km ho già detto somiglia tntissimo a pretty fly di certi offspring ke nn sn pop ma punk/rock)….è vero hai anke ragione ke vasco sta kambiando e cerca soprattutto canzoni x da commercio possiamo dire……xò kmq x quello ke ho sentito in alcune canzoni dal 93 ad oggi il rock c’è…..ti faccio un po di nomi e poi dimmi ke ne pensi di ognuna….GLI ANGELI,UN GRAN BEL FILM,STUPIDO HOTEL,BUONI O CATTIVI,COSA VUOI DA ME,ROCK N’ROLL SHOW!

  225. x tutti: comunque l’ assolo degli angeli da studio ( nessun pericolo per te) è stato inciso da Michael Landau, quello dal vivo ovviamente da Stef Burns. Comunque due grandissimi della chitarra.

  226. ma perche’ questi dubbi o parole buttate al vento in italia nessuno come battaglia e nel mondo pochi come lui,ma chi e’ sto solieri per paragonarlo a battaglia dai non scherziamo davvero su queste cose…e questo mago che scrive deve mandare giu’ il boccone amaro….battaglia e’ uno dei migliori chitarristi al mondo e in italia non ha rivali in tutto

  227. ma la smettete di scherzare?????e basta con sto solieri solieri,se la chitarra ha preso corpo in italia lo si deve a battaglia.io suono da 20 anni per fortuna faccio con il mio gruppo serate in tutt’italia e un po’ in europa e suonare battaglia non e’ come suonare altri qui si parla di solieri,burns(col quale ho avuto la fortuna di suonaare)e altri buoni chitarristi,ma suonare battaglia e’ tutt’altra cosa e penso che se i soli di solieri o il primo riva se fossero nati da battaglia sarebbero sicuramente migliori e piu’ di buon gusto,e nell’ambiente che conta,tutti i migliori chitarristi dicono che battaglia e’ l’esempio inarrivabile per moltissimi….chiedete a burns…

  228. franco kapisci prima di parlare io nn ho detto ke solieri è migliore di battaglia…..e te lo può dire anke salvatore kn cui abbiamo discusso x un bel pò…..o sl detto ke a me solieri mi piace di + km kompositore e basta!

  229. vorrei se possibile avere contatto con qulcuno che ha dei live dei pooh anni 70/80 e dei video su dodi…grazie

  230. ciao a tutti i chitarristi,in particolare ai battaglini……sto cercando materiale su dodi…lasciate traccia nel sito…grazie

  231. scusa mago,comunque parliamo sempre di pareri personali,quello che cerco di dire e’ che solieri a noi chitarristi non ha dato niente,si buon chitarrista,ma niente di piu’i suoi soli e parlo di quelli che ha fatto lui sono scontati e non sempre gradevoli,certo se poi lo si giudica per quello che gli altri gli scrivono,es.battaglia, burns,o il vecchio riva,che lui suona benino,allora??ma poi dai lo stesso vasco non e’ che lo ami cosi tanto ormai,e tutti lo sanno che lui in piu’ di una intervasta ha sempre manifestato,l’amore tra virgolette per battaglia.

  232. a tutti i fan di battaglia….stiliamo la classifica dei soli piu’belli o migliori di dodivotiamone almeno 5,poi vediamo:i miei preferiti sono:parsifal,la mia donna,dimmi di si,siasmo tutti di qualcuno,cantero per te….

  233. In dimmi di si non cè un assolo..cmq stiliamo dai: 1) Parsifal; 2) Padre del fuoco,Padre del tuono, Padre del nulla; 3) Danza a distanza; 4) Cè bisogno di un piccolo aiuto; 5)Gatto di strada. Ecco questi sono dei Soli secondo me molto belli e di grande intensità…magari per chi non li conosce li ascolti.ciao a tutti

  234. cinque soli?….parsifal..sogno messicano…fantastic fly…..la mia donna…danza a distanza…ma cinque sono troppo pochi…

  235. beh,certi non sono soli,ma lui pompa tutta la canzone,per esempio in cantero per te,e’ favoloso,e lui fa l’assolo mentre canta

  236. i cinque soli piu’ belli e difficiliper me sono:la mia donna,classe 58,parsifal,poi cito ammi senza fiato ma qui preciso che adoro l’incrocio tra la tastiera e la chitarra,siamo tutti di qualcuno…

  237. Se…sara’ enrico ruggeri che vanta la collaborazione di Dodi Battaglia casomai…..

  238. Ciao a tutti! Voglio anch’io votare i miei 5 assoli preferiti, sebbene saranno soltanto i primi che mi vengono in mente, ma ne voterei tanti altri. Diciamo: Parsifal, Pierre (Palasport), Rotolando respirando, Lascia che sia, Canzone per l’inverno.

  239. penso che i best five di battaglia sono:parsifal,padre del fuoco…,la donna infinita,fammi fermare il tempo,quaderno di donna,,,pero mi dimentico molti altri

  240. la mitica fender all’asta aquistata da sssssssssslsassh……..naturalmente la mitica fender e’ la dodicaster…da fonti sicurissime

  241. dodi e’ grandissimo mi piaca la naturalezza che ha quando suona,poi e’ velocissimo

  242. voto i 5 best di battaglia:l’ultima notte di caccia..parsifal..quaderno di donna..la mia donna…e fantastic fly…

  243. per me i 5 assoli da sballo sono:parsifal,ragazza occidentale,danza a distanza,l’ultima notte di caccia,stella….

  244. ho conosciuto la chitarra sentendo i suoi pezzi,ma di lui adoro sopratutto,i soli acustici

  245. Sono un chitarrista anch’io e cari amici miei devo dirvi che Dodi non è solo fantastico ma è un concentrato di feeling e tecnica che solo pochi fortunati hanno il privilegio di poter possedere e solo dopo molti anni di studio, pe lui madre natura è stata molto, molto generosa e quindi lo ha reso un eccellente chitarrista da subito. Ciao a tutti, adesso mi metto subito a suonare, altrimenti attraverserò la mia esistenza riuscendo a fare solo la metà di quello che è riuscito a fare lui fino adesso.

  246. ciao a tutti un augurio di buone feste a tutti sopratutto ai battagliofili…e’ il numero uno e noi con lui che lo adoriamo…buon NATALE..

  247. che dodi e’ il piu’ grande lo sanno tutti..nei prossimi mesi il nuovo lavoro dei pooh,anche se di cover,che prepara il botto del prossimo inedito,dove si parla gia’ di uno strepitoso dodi per un cd fantastico…auguri a tutti

  248. pèrima di fare gli auguri voglio votare i miei preferiti di dodi..parsifal che e’il capolavoro della musica italiana..canzone per te..prestata a vasco..la mia donna..dimmi di si..lindberg..ma se li menzionassi tutti,non finirei mai quindi faccio gli auguri a tutti i dodiani e a tutti quelli che srivono su questo sito…AUGURONI…

  249. se c’e un posto nel tuo cuore……che ci possano stare i migliori auguri di natale

  250. ho letto e sentito del nuovo metodo che dodi ha scritto,c’e’qulcuno che ha notizie piu’ precise?grazie

  251. chitarristi di buona fattura ne abbiamo tanti ma credo che la tecnica di battaglia sia fantastica,e vederlo per la prima volta dal vivo e’ stato fantastico come gli altri tre suoi colleghi

  252. da 30 anni seguo battaglia negli anni e’diventato il numero uno in italia e’di gran lunga superiore a solieri a agli altri..peccato che i pooh ultimamente sono un po’…..in crisi di idee

  253. Ragazzi Auguri a tutti di buon anno….e speriamo che questo 2008 possa farci avere il famoso metodo di chitarra di Dodi Battaglia…ciao a tutti

  254. ragazzi io conosco i pooh da qulche mese,essendo un patito di chitarra,e sentendo da piu’ parti della bravura di battaglia,complice una ragazza ho deciso di verificarne le doti,vi giuro che mi ha sorpreso,e’spaventosamente bravo,ha una velocita’ invidiabile e una tecnica sopraffina,ora sto provando classe”58 non solo l’assolo ma tutta la canzone e’ favolosa.mi parlano di parsifal il vero capolavoro,tra qulche giorno mi portano il cd originale che dicono lui aveva poco piu’ di 20 anni… lo ascolto e poi vi sapro dire,certo che per quel poco che ho sentito..battaglia mi sa’ di genio…..

  255. ragazzi auguri a tutti i fans di dodi e dei pooh,ai quali chiedo:ma perche’un cover?a quando un capolavoro nuovo?piu’ sento boomerang,parsifal,un posto felice e piu’sale la rabbia…stupiteci ancora….

  256. dodi e’ magico dobbiamo dirgli grazie per quello che ci ha fatto scoprire con la chitarra

  257. vorrei segnalare i migliori pezzi di battaglia,che secondo me sono:va be’ parsifal che e’ il mito della musica italiana,l’ultima notte di caccia,lindberg,cantero’per te,la mia donna…comunque pezzi favolosi di dodi ce ne sono tantissimi,vorrei dire solo una cosa sul dibattito tra solieri dodi e qulcun’altro..bravo solieri ma secondo me che poi e’il pensiero di tanti,non ci mette il cuore e lo trovo anche un po’finto in certe sue pose sul palco imita molto i miti inglesi e americani,e perde il contatto con lo strumento,in concerto qualche volta lo trovo anche un po’ridicolo.battaglia e’naturale e imitato da qualche grande e si sente che ci mette il cuore,non a caso tanti riconoscimenti e tanti successi.logicamente con i pooh e’cresciuto in tutti i sensi e questo contratto con i pooh,gli ha impedito di accettare tantissime proposte di collaborazioni importantissime,ma forse e’meglio cosi,e l’umilta lui non l’ha mai persa….mi domando una cosa..cosa sarebbe stato se i pooh avessero accettato di partecipare al live-aid al posto di rifiutare?????

  258. chi mi sa’ dire come dodi fa l’arpeggio di stella?grazie battaglia il mito

  259. Buon anno a tutti i dodini, o dodofili o dodilovers o battaglieri…beh, insomma a tutti voi che scrivete nel blog! Ho letto la frase “dodi battaglia mi sa di genio” e devo dire che parzialmente sono d’accordo: è decisamente dotato dal punto di vista musicale. Per esempio ho visto i Pooh alle prese con un pezzo a cappella, cioè senza strumenti, e chi dava la nota di partenza era proprio Dodi. Senza nessuno strumento! Che abbia anche l’orecchio assoluto? Oltre al talento però, dietro alla sua bravura c’è un grosso lavoro. Lui stesso dice che è capace di studiare la chitarra anche otto ore al giorno. Niente viene dal niente. Anche Paco De Lucia dice di non credere nella genialità, ma che bisogna lavorare sodo. Fausto Coppi diceva che il 90% dei risultati non dipendono dal talento personale, ma dall’allenamento e dallo spirito di sacrificio. Quindi, cari chitarristi, se volete diventare come Dodi, datevi da fare!!! CIAOOOOO!!

  260. DA quando ho iniziato a suonare la chitarra ossia 25 anni fà,continuo a sentir parlare di classifiche,di chi sia il piu bravo,di chi è superiore,di chi è il migliore,il piu tecnico, il piu veloce ecc…..

  261. si e’vero nel live,noi con voi,e’ stato grandissimo come sempre fantastico il siparietto solo e poi con roby……

  262. del live mi piace sopratutto lindberg e’incredibile l’emozione che danno in quella canzone e con dodi che la rifinisce in um modo incredibile…e red che la colora magistralmente….dodi e’ un fenomeno

  263. saluto tutti i dodiani,per chi come me ha cominciato a suonare grazie a lui,battaglia e’ un mito,ci ha aperto a un modo di concepire la chitarra,diverso nell’italia di allora,era l’anno di parsifal,nessuno e’come lui…lui e’ un mito.

  264. Infatti Augusto. è solo un fatto di gusti. ma nessuno potra mai dire chi è meglio

  265. ciao a tutti penso che e’ difficile dire a certi livelli chi e’ il piu’ bravo,certo che se un chitarrista e’sulla breccia da 40 anni collabora con vari artisti e’ conteso da moltissimi qualcosa vorra dire,e penso che battaglia sia un buonissimo chitarrista

  266. Grazie Giò per il supporto.Volevo comunque chiedere ai Dodiani se esiste il video del live PALASPORT.

  267. i miei preferiti di dodi rimangono la mia donna e fantastic fly…ascoltate e mi direte…saluti a tutti

  268. Sono perfettamente d’accordo sul fatto che Dodi sia uno che mette le note giuste al posto giusto! Il buon gusto è una delle sue doti migliori, e hai ragione che non è da tutti, è questione di raffinatezza culturale, ma anche questa si affina con l’esperienza. Quanto sia dato dai geni e quanto dall’ambiente nel quale si cresce non mi è dato di saperlo. Certo che Dodi è nato in una famiglia di musicisti, padre violinista e madre pianista, quindi sia i geni sia l’ambiente sono stati dalla sua. E si vede! Per il resto volevo solo dire che anche lui è uno che studia seriamente!

  269. rispondo a giambi..hom avuto la fortuna di averlo come,diciamo insegnante in una sua apparizione in una scuola di bologna,lui era l’oratore che ci parlava di musica devo dire che ci ha affascinato raccontando la sua storia,pensate aveva 16 anni quando entra nei pooh ed e’ stato fantastico,facchinetti gli disse che doveva studiare per diventare il chitarrista numero uno italiano(lui non lo dice e’straordinaria la sua modestia)ma lo e’,cosi studia 10,12 ore al giorno..e tuttora continua a farlo dice se devi stare a certi livelli o studi o niente..ragazzi questo e’dodi battaglia

  270. Per Fede: Grazie per la bella testimonianza di ciò che ha raccontato Dodi a Bologna! Per Augusto: riguardo alla tua domanda su eventuali sovraincisioni in studio su Palasport; mi pare di ricordare che a suo tempo avevo letto qualcosa dove si diceva che i Pooh avevano fatto ricorso, per l’appunto, ad aggiustamenti, seppure lievi. D’altra parte sappiamo come sono professionali, ci tengono sempre a sfornare prodotti ben fatti. Ad ogni modo il mio è un ricordo un po’ vago, pertanto non posso essere molto preciso su questa informazione. Ricordo comunque che si è parlato di ritocchi in studio su Palasport.

  271. i ritocchi per palasport riguardavano solo la batteria in due brani,ma solo per motivi acustici,il video di palasport non e’in commercio ma era tutto dal vivo….

  272. x augusto sono d’accordo con te ed e’li che sopratutto dodi fa la differenza,e se esmpio sentite solieri prima di chitarre italiane’vi accorgete che anche lui dopo quell’esperienza con gli altri due del gruppo,anche lui a cercato di puntellare note giuste al momento giusto rendendosi anche lui piu’gradevole e meno meccanico e finto

  273. il battaglia di palasport era fantastico,mitica la sua esecuzione di pierre e ultima notte di caccia….veri capolavori

  274. x augusto.ti posso assicurare che in palasport era tutto live,impressionante dodi nell’ultima notte e in parsifal dove peruna delle rare volte mi e’piaciuto stefano alla batteria.per finire penso che sono pochissimi i chitarristi che hanno la chitarra nel sangue e che sono nati per suonarla,battaglia e’ uno di questi pochissimi…e’ un grande

  275. Il Dodi Battaglia si Palasport era grande dal punto di vista esecutivo..mi piaceva un po meno il suono..troppo Flengerizzato..ma era la moda del periodo…sicuramente i brani: L’ultima notte di caccia…Buona fortuna…Canterò x te…e la stessa Viva, di quel disco rimarranno alla storia…pensate poi che a quel tempo non c’erano mica i computer..quindi tutto live…veramente grandissimi!!!

  276. Ciao a tutti! Vedo che molti esprimono un apprezzamento per l’ultima notte di caccia, che effettivamente è una canzone mitica ed anche per me è sempre stata una delle più belle, soprattutto per le staffilate di Dodi tra una frase e l’altra. L’unica cosa che non mi piace nella versione Palasport riguarda la batteria: In studio, nelle battute da 7/8, c’era la cassa che nel quinto e nel sesto ottavo batteva in levare, e a me piaceva molto questa cosa. Perché non l’ha fatto anche dal vivo?? Non mi sembra così difficile. Certo l’ha resa più facile mettendo i colpi in battere, però secondo me ha tolto una raffinatezza che doveva lasciare. Mitico anche il passaggio di rototom a terzina sul finale…(tanto per parlare un po’ anche di Stefano D’Orazio)

  277. io penso che battaglia non ha eguali,non e’facile inventare piu’di 4oo canzoni e intervenire puntualmente e con classe con le sue chitarre in almeno il 90 per cento….e’ grande

  278. da donna chitarrista,quando lo sento e lo vedo suonare,da una carica incredibile,ha una naturalezza e semplicita,unica ha un feeling con la chitarra e sempre da donna dico che la voce e’fantastica…sentite la canzone:l’altra donna e poi ditemi…un saluto a tutti

  279. di battaglia cosa si puo’ piu’ dire?in italia la chitarra e’cresciuta grazie a lui…..maestro

  280. Fino agli inizi degli anni ’80 la teconologia non era ancora di casa..nel senso dell’uso dei computer. Tutto era suonato dal vivo anche i dischi..poi dall’83 in poi i suoni sono diventati sempre più sintetici con l’utilizzo di campionatori e di effetti forse anche troppo esasperati. Infatti la musica degli anni ’80 credo sia la peggiore mai prodotta..a parte poche eccezioni!! In ogni caso,Dodi Battaglia insieme a pochi altri in Italia si è sempre distinto per il suo stile e suono inconfondibile..cioè lo riconosci da 100 chitarristi.

  281. Per Fede: Hai scritto che quando Dodi Battaglia è entrato nei Pooh, Facchinetti gli ha detto che doveva studiare per diventare il numero uno in Italia…La mia domanda è questa: perché non ha detto la stessa cosa anche a Stefano D’Orazio??? Se lo rivedi chiediglielo da parte mia.

  282. non posso mai dimenticare a genova durante un concerto,assolo :la mia donna,si rompe una corda,noi siamo entrati nel panico lui a continuato senza a fare l’assolo,senza sbagliare.un anno dopo vasco a roma solieri rompe e l’assolo si ferma……non aggiungo altro…viva battaglia

  283. rispondo alla ragazza chitarrista.hai beccato giusto,l’altra donna e’ un capolavoro musicale e canoro….

  284. vedi giambi quando d’orazio e’entrato nei pooh are dato come uno dei migliaori batteristi del momento,e secondo me lo e’ stato sino alla fine degli anni aottanta,poi invece di migliorarsi come hanno fatto gli altri tre,si e’ dedicato un po’ troppo alla gestione manageriale……pero ci accontentiamo e lo teniamo stretto,

  285. x giambi…e’vero in palasport l’ultima notte di caccia dodi ha portato il dialogo con la chitarra e lo sfrutta tutt’ora,prima di lui solo hendrix lo faceva comunque battaglia e’ grandissimo

  286. giambi facchinetti lo ha detto a battaglia perche aveva 15 anni quando e’ entrato nei pooh…a quell’eta di solito si gioca a boccette

  287. A me risulta che Dodi Battaglia prima di entrare nei Pooh fosse già diplomato in fisarmonica, o ci mancava poco, quindi non doveva essere proprio uno che giocava a boccette… Volevo anche dire che concordo pienamente sul declino della musica italiana negli anni Ottanta, e sul fatto che fosse dovuto in buona parte all’avvento di nuove tecnologie, le quali hanno catalizzato l’attenzione dei musicisti distogliendoli dall’ispirazione artistica. Lo descrive bene una frase della canzone di Tozzi “Amico pianoforte” dove dice “ti lasciai, malato di elettronica..” I Pooh, pur non esenti, si sono in parte salvati. Ricordo qualche bel lavoro, tipo Aloha. A proposito di Dodi, in un concerto l’ho visto accordare la chitarra al volo mentre faceva un assolo! I grandi si vedono anche dalle “piccole” cose…

  288. quando si parla di dodi si parla della chitarra sopratutto in italia,qualche incompetente lo snobba,perche suona con i pooh.provate a suonare e cantare come fa lui che so’cantero per te,parsifal l’ultima notte di caccia e vediamo….

  289. Volevo fare una precisazione: nonostante le mie critiche a D’Orazio non vorrei assolutamente che lasciasse i Pooh, ormai hanno un affiatamento perfetto, come amici e come musicisti, ed anche a questo si deve il loro successo. Ormai ho visto una decina di loro concerti, ultimo quello in Prato della Valle da cui l’ultimo CD e DVD live, e siccome abito a Padova, il giorno prima sono passato di lì in bici e ho visto che stavano provando, allora mi sono fermato e ho visto anche le prove. Hanno provato tutto il pomeriggio del giorno prima e anche il pomeriggio del giorno stesso. Persone serie questi Pooh!

  290. Cari appassionati di Dodi e dei Pooh, io proprio non riesco a stilare una classidica dei 5 best di Dodi. Per me dal vivo vale 100 volte il registrato (perché dal vivo gli altri tre non possono imbrigliarlo!) ed è il n.1 per come riesce a stare in un qualsiasi pezzo riuscendone a dare lui il taglio…e mi fermo qui. Quanto a Stefano, per quanto stimi i Pooh nella loro globalità, per quanto abbiano il miglior chitarrista italiano, il miglior compositore dal gusto musicale originale e classico, un bassista bravo e musicalmente eclettico, Stefano lo ritengo dal punto di vista musicale proprio il punto debole (non discuto le sue capacità manageriali, di testista e di cabaret, ma proprio non riesco a guardarlo dal vivo!). Mi chiedo cosa sarebbero potuti diventare i Pooh con un Tullio De Piscopo alla batteria…mah…probabilmente la scelta di Stefano è stata dettata da esigenze non musicali…forse già in quella scelta sta la scelta strategica dettata da logiche commerciali di cimentarsi in brani non impegnati (salvo qualche rara eccezione targata anni 70)…è la mia opinione, non se la prendano i tifosi di SDO, ma è quello che penso. A presto, ciao a tutti, Tano

  291. Mi piacciono le considerazioni di Tano…Mmh..Tullio De Piscopo..chissà! In ogni caso aggiungo che spesso si tende a giustificare con il fatto che il genere non richiede un grande tecnico. Così ragionando potremmo dire che anche se Dodi fosse scarso andrebbe bene lo stesso. Può darsi, ma non sarebbe la stessa cosa. Ascoltando per esempio l’ultimo CD di B. Streisand e Barry Gibb, il genere è pop, il batterista non si esibisce in particolari virtuosisimi, eppure alla fine uno dice: ha suonato un bravo batterista! Beh, intanto consoliamoci col fatto che tutti quelli che ascoltano i Pooh dicono: hanno un bravo chitarrista!

  292. PER GIAMBI: Grazie per la “considerazione”…condivido ciò che dici, nel senso che la qualità non la devi necessariamente trovare nel jazz o nell fusion, si può anche trovarla nel pop. E’ quello che penso anch’io, a costo di sembrare ripetitivo. I Pooh hanno sempre fatto un pop di qualità, almeno per i primi vent’anni, con rare e riuscitissime contaminazioni rock e sinfoniche…ma alla fine hanno preferito la strada facile e sicura del pop commerciale. A me per esempi sarebbe piaciuto che i Pooh avessero potuto contare su un batterista più “tosto”, per non apprezzare solo e soltanto le pennellate di Dodi, le composizioni e la voce di Roby e la poliedricità di Red…per dire anche:”però senti che stacco, senti che tempo particolare…”…invece niente. Tanto che qualche raro stacco o particolarità (tipo le battute in levare in L’ultima notte di caccia o in Rotolando respirando sono spudoratamente tolte dal vivo, tanto da far perdere la particolarità di quei pezzi…e questo mi fa addirittura dubitare che il vero esecutore in studio sia Stefano…mah!). Ricordo un concerto negli anni 78-79 in cui Stefano (il concerto di Boomerang l’ho visto due volte!) non è stato assolutamente capace di fare decentemente gli stacchi di Cercami, il tutto confermato da smorfie di disapprovazione fatte dallo stesso Stefano. Sono cattivo? No, solo realista e non accecato…Ciao a tutti

  293. Ecco perché non fanno mai Cercami dal vivo! Beh, hai ragione Tano, è questione di essere un po’ obiettivi. Io se ascolto i vecchi Genesis, lo faccio anche per sentire Phil Collins alla batteria. Fa sempre piacere sentire un bravo batterista, al di là del genere musicale. E sentendo i Pooh dal vivo non posso che fare gli stessi commenti tuoi.

  294. ma per favore,sicuramente d’orazio non sara’il migliore ma cose buone ne ha fatto….su de piscopo nei pooh?ma per carita,certa gente sa suonare solo se e’sola……

  295. dodi battaglia e’sicuramente il migliore,per come riesce a fondere la sua bravura con le esegenze del gruppo,e intorno ha ottimi musicisti.

  296. IO DI SOLITO SONO UN APPASSIONATO DI BURNS,MA HO VISTO PUI’ VOLTE SUONARE BATTAGLIA E DEVO DIRE CHE E’ BRAVISSIMO,HAN UNA VELOCITA’NOTEVOLE E HA CLASSE E STILA SUO BEN DEFINITO E SI SENTE QUANDO SUONA.

  297. su you-tube ho scaricato alcuni assoli di battaglia caspita e’ davvero bravo.ho 23 anni,ed ho preso qualche vecchio brano dei pooh tipo l’ultima notte di caccia o parsifal,e’ fantastiico,

  298. Ho sempre considerato Roby e Dodi i due genietti del gruppo, un po’ come John e Paul nei Beatles, e gli altri due più gregari. Ma fra questi ultimi Red si è decisamente impegnato di più… Tullio De Piscopo forse non sarà propriamente adatto per i Pooh, io lo vedrei più con Pino Daniele, però l’ho visto dal vivo e vi assicuro che sa suonare molto bene, da solo e anche con gli altri.

  299. Sul fatto che Stefano possa essere scarso ci andrei molto piano..ma voi credete che a certi livelli si possa essere scarsi? Se ascoltate i dischi e sopratutto i live o cmq se vedete i pooh dal vivo non credo che vedrete un Stefano scarso. Di certo non sta li a fare 300 rullate o sboronate per fare il tipo da 10 e lode!!Sapete suonare in un gruppo non vuol dire mettersi in mostra necessariamente..vedete Dodi potrebbe sparare 6000 note al secondo eppure nei suoi lavori non è proprio così!Suonare in un contesto di gruppo significa mettersi al servizio della musica in generale. Suonando ho capito negli anni che è così..io suono la tastiera e se volessi potrei rompere i maroni al resto del gruppo facendo sempre note e riempimenti vari…be ho imparato che a volte è meglio una cosa semplice ma efficace…a volte anche impercettibile!!

  300. x LUCA: Ma dai, io ho detto Tullio De Piscopo x citare un batterista (vero), ma è chiaro che il quartetto è “bello che fatto” da 35 anni. Io volevo esprimere un concetto, non era un concreto desiderio di vedere Tullio De Piscopo dietro la batteria dei Pooh. Ribadisco, comunque, che nei loro concerti live si percepisce (io, almeno!) chiaramente un’assoluta mediocrità di Stefano. Poi sarà un top manager, un ottimo autore di testi, un simpaticone…ma lasci perdere la batteria (secondo me!). Un gruppo musicale per essere degno non dico che debba avere un Tullio De Piscopo o un Coxy Powell, ma almeno un Phil Collins che ti sappia piazzare un bello stacco o delle ritmiche particolari…quello almeno si, dai….Qualcosa di buono (a livello ritmico) della Musica dei Pooh dubito che provenga da Stefano!…ad esempio l’LP Parsifal ha alcuni buoni spunti, ma nessuno mi toglie dalla testa che sono farina del sacco di Valerio Negrini “uscitone per modo di dire” l’anno precedente…Io così la penso, ma non pretendo di avere ragione…ciao a tutti

  301. CARI AMICI,IO SEGUO I POOH DAL 73,DA QUANDO HO AVUTO LA FORTUNA DI ASSISTERE AD UN CONCERTO DAL VIVO A BOLOGNA,E DA ALLORA DOPO AVER VISTO QUELLO CHE HANNO FATTO QUEI QUATTRO RAGAZZI,E’ STATO PIU’ FORTE DI ME ALL’ESIBIZIONE DI PARSIFAL SIAMO SCATTATI TUTTI IN PIEDI E BATTAGLIA APPENA VENT’ENNE E’ STATO FAVOLOSO.DA ALLORA LUI E’ SEMPRE MIGLIORATO,MA PENSO CHE IL SALTO DI QUALITA’LO HA FATTO RED.IL SUO BASSO E’ FANTASTICO E CON DODI E’ FORTISSIMO…

  302. Sul fatto che bisogni suonare per il gruppo sono d’accordo con Salvatore, però arriva anche il momento in cui è il tuo turno, in cui hai il tuo spazio per fare un passaggio…Dodi per esempio è uno che ne approfitta bene. Comunque, al di là che uno sia più bravo e uno meno, alla fine i Pooh hanno trovato un loro equilibrio, e questo è l’importante. Spesso i gruppi dove sono tutti bravi si sciolgono per scarsa umiltà dei singoli, allora meglio qualcuno un po’ meno bravo. I Pooh hanno questa fortuna, che quelli più bravi sono anche umili, e inoltre sono uniti da solida amicizia.

  303. Caro Salvatore (e chiudo con Stefano perché questa sezione è dedicata a Dodi!) io concordo con te sul fatto che in gruppo ci si debba mettere a disposizione per far prevalere un concetto unitario, ma Stefano non ha proprio la classica “mazzata” o “botta secca”…anche la sua posa dietro la batteria mi urta…francamente sarei capace anch’io di suonare la batteria così…oppure metti un metronomo e paghi uno in meno…però – e concludo – se i Pooh lo “tollerano” avranno i loro buoni motivi, per cui W Stefano! Ciao a tutti, Tano

  304. parliamo di dodi e lasciamo stare stefano o meglio,la sede per aprlare di lui non e’ questa.certo che con dodi ,roby e red,potrei suonare anch’io,poi dodi e’ fantastico,ha cura per i particolari e’ velocossimo e qulsiasi cosa fa la rende speciale.prendiamo la canzone bruttissima:tutto alle tre,nell’ultimo live ha creato un assolo che la fa piacere,cosi come altre canzoni tipo:ragazza occidentale,e’veramente il numero uno

  305. be’ ragazzi,ho comprato il cd cover dei pooh,e anche in queste canzoni scontatissime,la mano del maestro si sente,il disco e’quello che e’,un delizioso omaggio,una specie di chicca,reso piacevole dalla bravura dei quattro.ma spero che i pooh,tornino una volta per tutte a fare i pooh,lasciando perdere queste cazzate….comunque viva dodi

  306. bravi tutti lasciamo stare stefano parliamo del grande dodi.in tutti i suoi lavori con o senza i pooh,ha sempre dimostrato la sua grandezza e la sua umilta quando c’e da strafare e fare 6000 note al secondo le fa e sa mettersi da parte quando il copione lo richiede,questo lo fa il piu’ grande

  307. cari amici,io ho avuto la fortuna di vedere dodi scherzare in spiaggia con una classica,quello che mi ha colpiito a parte la gentilezza,e’che si diverte ancora suonando…incredibile dopo tanti anni

  308. dai ragazzi lassciamo un attimo i pooh,qui si parla di battaglia.dodi ha tracciato una via a noi chitarristi ed e’grazie a lui che la chitarra italiana e’ conosciuta nel mondo.gli ignoranti(senza offesa)lo snobbano solo perche italiano,o magari suona con i pooh,che a preparazione musicale non sono secondi a nessuno.ma battaglia e’ conteso da moltissimi artisti,lo lega giustamente i numerosi contratti con i pooh.dodi e’ un grandissimo

  309. sono di padova patito dell’heavy mi ha trascinato la mia ragazza a vedere il concerto dei pooh,a padova dove poi ho saputo,hanno girato il video.mi sono piaciuti un casino e devo dire che suonano benissimo e sono bravissimi.il chitarrista e’ grandioso mi ha lasciato a bocca aperta,e’ velocissimo.ma quello che poi mi ha sbalordito,e’ la simpatia e la dimestichezza a stare sul palcosembrava una riunione di famiglia con piu’ di centomila perasone,si respirava un’aria di festa e non lo si percepisce negli altri concerti ancha dei piu’grandi.e’stato bello scoprire che in italia abbiamo artisti cosi’.

  310. Mi affianco al commento di Francesco, non perché sto anch’io a Padova, ma concordo sulla positività e l’allegria che sanno esprimere sul palco, con la stessa disinvoltura di un playback. Invidio un po’ chi ha visto Dodi suonare sulla spiaggia…dove va al mare?

  311. x giambi.si ho avuto la fortuna di vederlo suonare in spiaggia una mattina d’estate,in sardegna dove poi abbiamo saputo che ha una casa al mare.da non credere,stavamo suonando con un paio di amici e chitarre,la spiaggia era quasi deserta,noi li a imitarlo,quando e’passato e ci ha sentiti si e’ avvicinato ed ha preso una nostra chitarra….e via e’ stato fantastico e lui e’gentilissimo e simpaticissimo,non ha fatto la star,lui che e’il piu’ grande…

  312. DODI NON SI PUO’METTERE IN DISCUSSIONE CON NESSUNO,E’IL PIU’GRANDE E BASTA

  313. Inizialmente ho criticato il nuovo lavoro dei Pooh (Beat Regeneration) per ovvi motivi…ma dopo averlo sentito mi devo ricredere..questo disco ha dato una marcia in più al gruppo restituedo quella vena rock che gli mancava da un po anche grazie ad un arrangiatore con le Palle:DANILO BALLO..un grande davvero!!!Qui Dodi ha messo a nudo tutta la sua classe..a partire dal singolo iniziale..La Casa del sole…e finire a tutto il resto…mi piace parecchio…Eppur mi son scordato di te….incredibile l’arrangiamento che ha stravolto il brano originale e qui dodi fa degli interventi davvero belli e decisi. Insomma Dodi sei unico…avoglia che gli altri si ammazzano…Dodi è Dodi e nessuno lo può raggiungere!!!Ci sono i chitarristi bravi e ci sono i super chitarristi…Dodi fa parte della seconda categoria ovviamente!!!

  314. Dodi gia’ quattro mesi fa appena iniziato il lavoro per beat regeneration andava dichiarando che le chitarre in questo cd sarebbero state fantastiche,e non perche’erano sue,immagino per gli arrangiamenti di Danilo Ballo o il contesto generele,io sono una profana non avendo mai preso in mano una chitarra pero’ mi piace molto questo lavoro,vorrei un giudizio anche su questo ultimo lavoro da chi se ne intende da chi suona e ne capisce cosa ve ne pare??posso capire che Stefano non sia un grande fantasioso della batteria e che ormai sia solo tecnico ma i pooh non hanno bisogno di tollerarlo, perche lui e’ un POOH!!

  315. rispondo ad alex,ci sembrava un oltraggio a noi fans dei pooh e di dodi,quando abbiamo saputo di questo cd,ci siamo sentiti un po’traditi,ma come i mitici copiano canzoni e per giunta di altri gruppi?ma dai ma sono pazzi?cavolo tutto quello che hanno inventato in questi anni,per meravigliarci,buttato via cosi.qualcuno pensava,hanno finito,non hanno piu’ idee..mesi a sentenziare.esce il cd,si sente,lo si risente,e ne esce,un gruppo vivo,questo disco mi riporta hai pooh,del 73-75,con anima piu’rock,dove dodi e’fantatsico,e piu’lo sentiamo e piu’ ci prende.hanno fatto proprio un grande lavoro,da grandissimi musicisti.giuro che avevamo un po’ di paura tutto passato,il cd e’bello.riguardo a dodi,ha dimostrato ancora una volta,che lui e’la chitarra,e consiglio a tutti i chitarristi di sentere questo lavoro.complimenti ai pooh.

  316. cari amici penso che il cd die pooh e forte,tutti i giovani gruppi dovrebbero ascoltarlo e’scuola pura di musica,in quanto a dodi beh…fantastico…

  317. Cover Band Pooh Torino cerca chitarrista per interpretare il ruolo di Dodi Battaglia. Per informazioni telefonare ore serali allo 011/9214119

  318. a giorgio.vedi forse non si e’capito il senso di cio’che ho detto.in questo cd si sente forte il suonare in un gruppo,che farebbe bene a quei ragazzi che vogliono fare questa esperienza musicale perche’e’ un cd suonato benissimo che riporta alla voglia di fare musica.e poi sicuramente lo sento io e altre 300.000 persone

  319. ciao a tutti.vorrei dire la mia ho comprato il cd dei pooh,devo proprio ricredrmi,pensavo ad una cagata madornale invece sono rimasto a bocca aperta veramente bello e ben suonato.dodi e’ grandissimo non c’e niente da dire….lo consiglio

  320. si dodi in questo disco e’stato grandissimo,ma io amo il dodi di parsifal l’ultima notte di caccia

  321. be’diciamo che in questi anni non e’ che sia stato a grattarsi,di soli belli ne ha fatto,prendi stella ascolta tanto per restare nell’ultimo disco,ma non so come dirlo nei passati c’era qulcosa in piu’comunque dodi e’ il piu’grande.e in questo ultimo cd,ha fatto grandi cose

  322. Dodi Battaglia ha sempre prediletto uno stile più ricercato e meno riffaiolo…e anche nel disco Beat Regeneration non si è risparmiato…ha eseguito i brani in modo impeccabile..anche grazie ad un arrangiatore con le palle come Danilo Ballo che secondo me è il migliore sulla piazza….cmq grande Dodi..riesci sempre a stupirci e speriamo che la musica dei Pooh continui su questa scia musicale…ciao a tutti

  323. e’gia’i pooh hanno fatto il botto,il cd e’fantastico,dodi????da insegnare a scuola…..miticiiiiiii

  324. posso dire a tutti i chitarristi e quelli che suonano,ma anche chi fa commenti su dodi di essere o non essere un grandissimo chitarrista..beat regeneretion..mi si spezza il cuor…..bene la chitarra si suona cosi..grande

  325. …Anch’io ero tra i “coverscettici”, ma anch’io devo ammettere che il CD Beat regeneration è stato suonato bene, soprattutto dal maestro Dodi. Spero che nel loro prossimo lavoro inedito mantengano questa verve…mi aspetto un CD in cui Dodi venga messo nella condizione di poter esprimere liberamente il suo genio, cosa che negli ultimi anni secondo me non è avvenuta. Capisco benissimo che i Pooh preferiscono non avere un leader, ma l’unico modo per far risalire la china ai Pooh è quella di puntare sul talento di Dodi. Ci sono molti gruppi nuovi italiani interessanti, oltre ai nomadi, ai pur ottimi stadio, ma un chitarrista come Dodi non ce l’ha nessuno…Buona Musica a tutti, Tano

  326. grandissimo dodi questo cd ci riporta ad antichi sapori e ci fa rivivere certe emozioni,davvero un bel cd suonato dai quattro in maniera perfetta,e dodi ha fatto bellissime cose,.vedi mi si spezza il cuor

  327. non riesco a capire cosa intende tano per risalire la china,i pooh sono vivi e lo dimostrano sempre.ci dovevamo aspettare un po tutti per i festeggiamenti del 40ennale questi dischi pero prendiamo cento di q.vite e’un bel cd suonato e cantato benissimo,prendiamo ascolta,un po’forse non aprezzato per il valore che ha,i pooh li hanno fatto un buon lavoro e dodi ha lavorato sodo con la chitarre.certo dopo aver sentito questo cd,a tutti viene in mente roba passata e quindi nel prossimo cd che uscira’a marzo 2009,ci aspettiamo moltissimo ma parlare d rilancio non lo considero giusto

  328. Volevo mostrare il mio disappunto per l’articolo scritto da un certo Maurizio Piccoli su SM..in cui parlando delle chitarre signature..liquida Dodi Battaglia come l’ultumo degli arrivati..con parole davvero brutte. Vi invito a leggerlo e a trarre le vostre conclusioni..io sono rimasto davvero deluso e irritato…non solo per le parole in se..ma anche per la sufficienza di certe persone che hanno l’onore di lavorare per una rivista cos’ prestigiosa come SM. ciao a tutti.

  329. Volevo ringraziare Luca per il suo racconto di Dodi sulla spiaggia in Sardegna (anche se con un po’ di ritardo in quanto il mio computer è stato disconnesso per alcuni giorni). Per quanto riguarda l’ultimo lavoro dei Pooh, non l’ho ancora sentito, ma presto lo prenderò anch’io. Ho sentito “La casa nel sole” e per il momento, tanto per discostarmi dai commenti su Dodi, e anche se non nella giusta sede, mi concedo un apprezzamento per la voce di Roby che nonostante l’età che avanza è sempre stupenda.

  330. su m.piccoli….solo ed esclusivamente…gelosia,il suo articolo e’stupido,ma parla solo perche’e’stato maltrattato dai pooh in una passata occasione e lui e’ un incompetente…non aggiungo altro

  331. Propongo di scrivere in massa a SM strumenti musicali e intimarli a scrivere un articolo riparatore su Dodi Battaglia, con la minaccia di non acquistare più la loro rivista nel caso non lo facciano. Giustizia sia fatta!(nel sito ci sono gli indirizzi mail per i lettori e della redazione)

  332. bravo giambi,e’giusto e doveroso per loro farlo,e sicuramente quella rivista non la compro piu’aspetto le scuse,ma mi domando:perche fanno parlare in una riista cosi,quel tipo?mah!!!!!!!bttaglia sei unico

  333. battaglia sei un mito hai voglia piccoli a parlare e dire cazzate…..cambia mestiere

  334. oggi h comprato il cd,poohlover,e’sorprendente sentire dodi in questo disco,pierre,il primo giorno di liberta,ma adoro quello che fa in padre del fuoco…..grandissimo

  335. hai mai sentito cosa fà con l’ acustica nel disco MUSICADENTRO?

  336. tutti i commenti stupidi di qulcuno sono superflui,battaglia ha sempre dimostrato con capolavori la sua bravura e il suo talento…

  337. spero che tutti si siano resi conto che battaglia e’ il numero uno,sentendo questo cd,non si puo’che rendersene conto.aspettiamo fiduciosi,visto le premesse il prossimo album di inediti,con la classe la velocita e la bravura bel num.uno..battaglia

  338. ho preso il cd,davvero bello,anche se ho avuto molta paura invece come sempre hanno avuto ragione loro.si e’suonato benissimo e tutto questo fa ben sperare,si spera di sentire nel prossimo futuro il battaglia isperato e fantastico di clase 58,l’ultima notte..padre del fuoco..ecc.ecc.quello che ci ha fatto prendere in mano la chitarra..in questo cd,favoloso in mi si spezza il cuore..ma come cazzo fa dopo 40 anni a inventarsi cose nuove…meditate gente meditate….il num.uuuunnnnooooo.

  339. Dodi è un ottimo chitarrista, ma i Pooh 40 anni di carriera musicale, 40 anni che anni che fanno sempre la stessa menata. E basta…in pensione dai!

  340. Ma a voi l’esibizione in qualità di superospiti a sanremo vi è piaciuta?

  341. a tano risp.che boh?non so comunque vediamo cosa succede dopo il grandissimo successo di questo cd.ora e come sempre i fatti stanno dando ragione a loro.poi vedremo….

  342. Be…era ovvio che in quel contesto facessero un meedley dei loro brani magari più conosciuti…l’esibizione non mi è sembrata fredda, anzi!E Roby ha spaccato di brutto con la sua voce nel brano “La casa del sole”…nonstante l’audio un po da schifo…le voci si sentivano abbastanza male e non solo per i Pooh ma anche per tutti gli artisti in gara!!Per noi fans sarebbe stato spettacolare sentire Parsifal..ma non x il pubblico e per la tv in genere…Li hanno fatto quello che dovevano fare..dire a tutti: Noi siamo i Pooh..e nella nostra carriera abbiamo fatto questo spaccando il culo a tutti anche ora con il loro posto in classifica…cioè numeri UNO da 4 settimane, nonostante le critiche e tutto il resto. Ragazzi I pooh non sono dei cretini e sanno quello che fanno..altrimenti non sarebbero ancora qui dopo 42 anni di carriera sempre al massimo!

  343. sono pienamente d’accordo con salvatore ed infatti in sala stampa erano tutti in delirio per loro…mitici.dodi e’grande

  344. credo che dopo questa ulteriore prova di classe forza e sapienza musicale,sui pooh e sopratutto su dodi non si debba mai piu’mettere in discussione niente,dobbiamo solo inchinarci ed essere orgogliosi di tanta bravura,perche sono miti italiani nel mondo,e dodi e’un super.

  345. Non ho visto i Pooh al festival, quindi me li sono rivisti su youtube. Personalmente i medley non mi sono mai piaciuti, preferisco le canzoni intere, però sto cercando di abituarmi. Poi ho sentito dire che l’esibizione era live…strano perché nel video si vede Facchinetti che alza le mani e la tastiera continua a suonare e anche Dodi sembra che faccia delle note diverse da quelle che si sentono. Questo mi fa pensare che forse, almeno la parte musicale, era registrata, però potrei sbagliarmi. Detto questo mi piace sempre vederli, qualsiasi cosa suonino (o facciano finta).

  346. Penso che si riferisca a Baz, quello di colorado cafè che fa da juke- box vestito di giallo.

  347. Cerchiamo di essere obiettivi! Questo è uno spazio per musicisti e per appassionati di Musica, non uno dei tanti Pooh fans club…! A me l’esibizione a Sanremo dei Pooh non è piaciuta o, meglio, mi è piaciuta solo la voce di Facchinetti. Sulla scelta del solito medley tagliato ed incollato da una delle loro tante registrazioni e sulla esecuzione pseudolive penso sinceramente che debbano smetterla. Si, sarà commercialmente remunerativo, stanno al 1° posto ma io credo che morirò (o moriranno loro, più probabile data l’età) senza che io abbia avuto l’onore di vederli al naturale con la loro naturale bravura. Dopo 42 anni di onorata carriera e notevoli guadagni potrebbero anche smetterla con le solite menate commerciali e con le raccomandazioni ai figli, cimentandosi invece in Musica un po’ più impegnata…Ciao a tutti

  348. cerchiamo di essere obiettivi nel giudicare,se tano non ha mai visto i pooh al naturale??????e poi mi spiega cosa vuol dire,significa che non ha mai visto un concerto dei pooh,e pensare che non ne fanno pochi,sono sempre in giro o ci vuol dire che non suonano e nn cantano mai dal vivo?mah,caro tano sii piu’realistico e obbiettivo…

  349. Che cosa intendete con “i Pooh al naturale”? Forse Tano voleva dire che avrebbero le potenzialità per fare qualcosa di musicalmente più impegnato, ma che non lo fanno perché vincolati dalle richieste del mercato. Devo dire che anch’io in certi periodi ho provato ad immaginarli in qualcosa di più progressivo pensando che forse con l’età matura questo momento sarebbe arrivato…Mah, vedremo…Forse è un’illusione nostra che possano essere qualcosa di diverso da quello che sono. .

  350. Bravo! Grande Tano! Ti darei la mano se potessi! E poi pensa te chi cavolo è sto Dj Francesco, che tra una riga e l’altra va in TV? I Pooh possono anche finire. 42 anni sempre le stesse menate. Senza nulla togliere alla preparazione musicale dei musicisti ma adesso basta! Vanno a riesumare la canzone degli Animals per fare un nuovo disco, poi con la voce di Facchinetti che sinceramente dopo due o tre strofe…….ehm…mi avete acapito!

  351. Effettivamente, rileggendo, mi sono accorto di aver fatto un errore. Il senso era che non vedo i Pooh al naturale da un bel po’, non che non si siano mai esibiti al naturale. Quindi chiedo scusa, forse per la fretta non ho ben precisato, ma come estimatore datato dei Pooh non avrei mai potuto dire che i Pooh non hanno mai suonato al naturale. Errata corrige: i Pooh non suonano al naturale da un bel pezzo! Nelle varie ospitate televisive soprattutto usano un precotto visto, rivisto e che non digerisco più. Anni fa quando i Pooh uscivano in TV (e la cosa era piuttosto rara!) era un evento non solo per me che sono un fan, ma anche per tanta gente che masticava Musica ma non i Pooh. Ricordo frasi come: “sto moog ce l’hanno i Pooh” oppure “senti che fusione di voci”, ecc….Questo perché i Pooh rappresentavano un qualcosa di avanzato a livello squisitamente musicale, facevano tendenza. Da Musicisti e cantanti come loro io mi aspetto che suonino e cantino sempre dal vivo, non che facciano sempre lo stesso medley in playback! Altrimenti preferisco vivere di ricordi…questa è la mia cruda opinione! Tano

  352. A questo punto devo intervenire…i Pooh e lo stesso Dodi Battaglia per forza di cose in TV devono suonare in Playback..ma questo non certo per loro incapacità..ma perchè negli studi televisivi non si è sempre attrezzati per far uscire fuori un certo prodotto audio e quindi cosa succede?Ai Pooh gli tocca fare il playback.Esempio? Lo stesso S.Remo che per che se ne dica fa la musica dal vivo, aveva un audio pessimo, fateci caso a come si sentivano le voci dei cantanti.E la cosa non ha certo risparmiato i Pooh. Per questo a volte è preferibile fare un buon playback e non fare figure pessime suonando dal vivo. I Pooh hanno adottato questa politica anche per i loro live…se ci fate caso camminano solo con la loro attrezzatura e non usando Service del luogo. Poi per rispondere a chi denigra i Pooh e Dodi Battaglia…vi posso dire che nel panorama italiano “Commerciale” i Pooh rappresentano ancora quella classe e non scontatezza musicale.Ancora possiamo sentire una chitarra che suona e delle voci che spaccano e non le solite menate elettroniche del cavolo con voci al limite del ridicolo come alcuni pseudo giovani che mi capita di sentire in tv..e quando li vedo mi vien voglia di c…..! ciao a tutti.

  353. Da notare che Dodi è velocissimo anche nelle scale “a scendere”, anche ripetute, che come tutti sappiamo sono le più difficili.

  354. x gino….quello che dovrebbe finire….ma di dire scemenze sei solo tu……..

  355. Rispetto le opinioni di tutti, però dire che la voce di Facchinetti dopo due strofe se ne va mi sembra un po’ eccessivo. Ho visto diversi concerti dal vivo dei Pooh, anche recenti e Facchinetti è sempre arrivato in fondo alla grande.

  356. Luca non essere permaloso, non è colpa mia, è la realtà dei fatti! Purtroppo. A me Dodi piace molto come chitarrista, ha tutte le qualità che un musicista completo dovrebbe avere, con tutto il rispetto. Però i Pooh, I cugini Di Campagna e Il Giardino Dei Semplici possono darsi la mano! Se io ascolto un loro pezzo in macchina, mi scappa da ridere, cosa vuoi fare!

  357. aaaa gino,aziona il cervello prima di parlare dei pooh e di dodi….curati

  358. Un saluto a tutti,nella lista delle collaborazioni Dodi Battaglia aggiunge quella con Grignani,nel suo ultimo cd, qualcuno di voi ha tra le mani il cd di Grignani,per sapere in quanti e quali canzoni ci sono le sue chitarre.

  359. …no Franco mi sa che il cervello lo devi azionare tu!! Su Dodi non si discute che sia un ottimo chitarrista, ma per quanto riguarda la musica dei Pooh lascia perdere….e ridi insieme a noi!!

  360. Scegliere tra gli assoli migliori di Battaglia è impresa ardua….,tra i miei preferiti Parsifal(live Palasport),classe’58,fantastic fly,padre del tuono,padre del fuoco padre del tuono padre del nulla,danza a distanza,per quelli come noi(versione 1998),il primo e l’ultimo uomo,rotolando respirando,la mia donna,comunque mi fermo……..sono davvero molti,senza voler entrare nel merito di chi sia piu bravo o meno,quello che tra l’altro mi piace di Battaglia è il suo continuo evolversi e ricerca musicale dello strumento,dopo è risaputo che è un chitarrista apprezato da nomi che hanno fatto la storia del jazz fusion,quali Al Di Meola e Pat Metheny,o nell’ambito metal da Dave Mustaine e Marty Friedman,e tanti altri grossi nomi del chitarrismo,la mia speranza e di altri è che presto possa uscire con un disco solista,possibilmente elettrico e strumentale.

  361. Curati te Franco che sei rimasto indietro di 40 anni coi tuoi cugini di Campagna! Tano dove sei? Aiutami a far capire cosa voglio dire!

  362. X SALVATORE: Ma dai Salvatore! Non tirar fuori scuse come fanno i bambini. L’audio può essere pessimo quanto vuoi tu ma un vero artista non teme la qualità dell’audio. Diciamo le cose come stanno. Ai Pooh non va più di rischiare dal vivo, per vari motivi. Ed io lo trovo di pessimo gusto, soprattuto quando si tratta di Musicisti veri come loro. Dodi (mi pesa dirlo perché è il mio preferito!), per esempio, dal vivo ha delle serie difficoltà a cantare dal vivo canzoni che un tempo cantava in una specie di falsetto come tanta voglia di lei (infatti recentemente a domenica in ha preso una stecca perché ha voluta cantarla tutta da solo senza affidare il ritornello a Roby!). Un tempo facevano molti impasti vocali, oggi che cantano in maniera più cantautorale sanno di poter sbagliare e quindi evitano. Lo stesso Roby che ha una voce potentissima, sui toni medi ha delle difficoltà come da lui stesso ammesso più volte. Quello che non mi spiego è perché negli ultimi anni ha abbassato pericolosamente le tonalità cantando in uno stile più cantautorale che non gli è consono…ad ogni modo sono convinto che artisti come loro avrebbero l’obbligo morale di cantare e suonare sempre rigorosamente dal vivo, magari anche con soli strumenti acustici, ma live. Tano

  363. ahi ahi cari tano e fabio,purtroppo prorpio non va giu’eh capisco,ma l’incompetenza musicale la rabbia che degli artisti italiani siano riconosciuti a livello mondiale da tantissime persone competenti e no della musica,proprio non va giu’.cazzo ma pensate battaglia stona facchinetti non prende piu’note alte mi domando csa sara’di questa tournee,che ha gia il tutto esaurito con molte altre richiesta di nuove date.ma forse queste 500.000 persone sono sorde,e quindi sentira’solo tano.tutti abbiamo sentito la stecca di dodi certo abituati al perfezionismo,certo c fa gridare allo scandalo.e se sveste sentito ramazzotti a cagliari 3 anni fa’,fischiato da tutti perche’non ne azzeccava una?o baglioni a genova che non riuciva a fera l’intro delle sue canzoni?potrei andare avanti itando molti altri artisti,ma nonper questo sono finiti.poi al signore che ride della musica dei pooh,dico se e’ in grado prenditi gli spartiti dei pooh e poi ne riparliamo,ma fatemi il piacere.la musica e’,e deve dare emozioni,e vedo che i pooh ne danno ancora tante,ed a moltissime persone,poi l’incompetenza o la rabbia di qulche maldicente,non fa testo…ciao a tutti

  364. Giusto x dire..ma dove vedi che Roby ha difficoltà,cioè è una bestemmia dire questo…Ma avete ascoltato “La casa del sole”, io credo che non è da tutti arrivare a quelle note del pentagramma!Detto questo, è vero che Dodi ha una voce più delicata e quindi deve per forza cantare un certo tipo di canzoni, ma rimango dell’idea che la sua voce sia la più bella all’interno del quartetto Pooh!!Poi per chi ride della musica Pooh, ecco vorrei sapere se chi ride è un musicista o uno che parla così…sfido chiunque a suonare un brano dei Pooh, ma fatto bene e poi vediamo cosa ne pensa.Io personalmente ho iniziato un progetto di rifacimento dei brani vecchi, tipo Equipe 84, Dik Dik, i Pooh e altri..tutto suonato in chiave rock ma mantenendo cmq i capisaldi del brano e ti posso dire che suonare e cantare quella roba è molto difficile e necessiata una cura incredibile per far uscire fuori il brano in maniera perfetta. Prima suonavo cover di vasco e ligabue..e posso ben dire che erano quasi ridicole da suonare, ora invece ho riscoperto la voglia e il piacere di suonare rimettendomi in gioco e scoprendo nuove cose molto più impegnative.Questo x dire che suonare i Pooh non è x niente semplice, parola di uno che suona da più di 20 anni!!

  365. Vorrei fare anch’io un commento sulla voce di Dodi Battaglia…anzi sul modo di cantare. E’ palese a tutti che ultimamente fa un po’ fatica a prendere certe note e di conseguenza stona, allora mi chiedo: perché non ritorna alla vecchia impostazione (quella che usava in “Fantasia” per capirci)che tende al falsetto? E un modo di cantare più sano che non rovina la voce, mentre il cantare di gola alla lunga è deleterio. Diciamo che uno con la voce di Roby se lo può permettere in quanto è più naturale per la sua struttura, ma per Dodi è malsano. Forse ha voluto imitare Roby, ma ora ne paga le conseguenze. Potrebbe usare la voce di gola solo nei cori per l’omogeneità dell’impasto e poi nelle parti soliste cantare in quel suo falsetto tutto particolare che era anche bello.

  366. X TUTTI QUELLI CHE HANNO INTENZIONE DI RISPONDERMI: guardate, io non devo giustificarmi di nulla. Io sono un estimatore di vecchia data dei Pooh ma non devo andarci a letto con loro nè mi danno da campare e soprattutto ho un cervello che uso in maniera libera (posso anche sbagliare nelle mie valutazioni ma sono mie e se qualcuno non condivide lo può dire civilmente senza fare il filosofo perché con me non attacca!)Piuttosto invito a leggere attentamente ciò che scrivo (dico se proprio volete rispondermi) altrimenti fareste bene ad ignorarmi. Io dico sempre quello che penso, soprattutto in spazi liberi come guitarlist. Se qualcuno ha voglia di fare solo cieche apologie vada su uno dei tanti siti dedicati ai Pooh pieni di gente esaltata che professa la religione dei Pooh e pensa che la Bibbia sia stata scritta da loro. Io l’obiettività non credo di averla ancora persa e non me la farà certo perdere qualcuno che vede con le orecchie e sente con gli occhi…e mi fermo! Ribadisco che io sono un estimatore storico dei Pooh e se avanzo qualche critica è perché conosco il loro potenziale e so che non sono i cugini di campagna o i Ricchi e Poveri cui qualcuno intende equipararli…però negli ultimi anni non ne azzeccano una per i miei gusti, tutto qua! Poi io giudico senza tener conto di cifre, record, vendite, poiché non mi interessa se il disco dei Pooh vende 500000 o 50000 copie, io ne faccio una questione di coraggio e di sperimentalismo che i Pooh hanno perso da un pezzo…C’è chi elenca cifre da record di vendite, di tour sold out, io elenco un casino di gente molto meno preparata (musicalmente) dei Pooh che vende molto più di loro (Vasco Rossi, Biagio Antonacci, Ramazzotti, Ligabue, ecc.) ma non per questo considero i Pooh inferiori a questi personaggi inventati dal sistema…non so se mi sono spiegato…Tano

  367. La mia risposta a Tano non è difficile: sono piuttosto in linea con quello che dici tu. Seguo i Pooh da una vita, però, mentre a vent’anni per me esistevano solo i Pooh, ed erano i tempi d’oro di Stop e Buona fortuna, ora che ne ho il doppio li vedo con occhio più critico e distaccato, sebbene continui a seguirli. Mi piacciono sempre, ma ho in mente anche che cosa facevano i Genesis e gli Yes e posso fare dei confronti obiettivi. Devo dire che i Pooh fanno una musica che mi mette un certo entusiasmo, la fanno con allegria e lo trasmettono. Ma musicalmente anch’io vorrei sentire qualcosa di meno commerciale.

  368. Come dice mio nonno…ancora oggi dopo 40 anni fanno sempre le stesse canzoni! Ma vi rendete conto? Abbiate pazienza, mio nonno non capisce niente di musica ma se l’ha detta lui sta cosa cavolo! E’ l’ora che smettano o si sciolgano e fanno qualcosa da solisti. Piccola Ketty, Noi due nell’anima…..mamma che lagna!!!! Meglio Anima Mia a sto punto

  369. e’la prima volta che scrivo in qusto sito e l’ho fatto dopo aver letto tante cazzate,questo e’ il sito per chitarristi,quindi per dodi che e’il piu’grande anche ora quando canta….

  370. Ma è possibile che nessuno si decida a mettere on line una biografia aggiornata e decente di Dodi Battaglia….!!!??Una biografia che metta in rilievo tutte le sue collaborazioni,o alcune sue jam session,o interventi di apprezzamento di altri grandi chitarristi a suo favore.Anche perchè se si aspetta il sito ufficiale e simili stiamo freschi…!!!

  371. dodi e’ in assoluto il miglior chitarrista italiano e questo e’ un dato di fatto i numeri e tutto parla chiaro,in ambito mondiale e’molto aprezzato nel settore e sicuramente e’uno dei migliori…..

  372. io credo che i pooh rappresentino ben altra cosa rispetto ad altri gruppi menzionati in questi commenti. La associazione , seppur comprensibile, e´alquanto superficiale. I pooh hanno un background, un, percorso, e conseguentemente una storia e tradizione ben diversi. Se chi frequenta questo sito e´un musicista , non puo´ associare i pooh ad alcuni altri gruppi solo perche´ accomunati dallo stesso linguaggio melodico. Gia´ dal punto di vista della sola melodia, i pooh fanno cose semplici ma non banali. I pooh hanno 300 canzoni , di cui il 10% (sicuramente poco note ai piu´) sono grandi canzoni.

  373. Dodi Battaglia e sopratutto i Pooh nel complesso, rappresentano un punto di riferimento per tutti i Musicisti..ancora dopo oltre 40 anni di carriera sempre al massimo. Molti snobano il gruppo dicendo frasi poco felici del tipo: I Pooh fanno le stesse cose e sono vecchi…sono come i Cugini di Campagna ecc… E tutto questo deriva da un bigottismo che porta ad essere ignoranti su argomenti che evidentemente non si conoscono. Io parto dal presupposto che chiunque faccia musica..sia chi fa tarantelle che chi fa rock…abbia qualcosa da dire e quindi va rispetato, non è certo il genere che si fa che qualifica un musicista come migliore o peggiore di un altro, ma detto questo posso anche dire che i giudizi ci stanno tutti, ma devono essere pesati e sopratutto documentati, cioè bisogna conoscere l’artista. Come nel caso dei Pooh…non si può giudicare il gruppo pensando solo a Tanta voglia di lei, I Pooh hanno fatto ben altra roba e che sicuramente li ha qualificati musicalmente, basti pensare a brani come L’ultima notte di caccia, Buona fortuna, Viva, Danza a Distanza e altri…insomma giudicare senza sapere è veramente bestiale. Quindi invito chi non conosce i Pooh e magari gli va di fare lo spiritoso, di documentarsi…anche su YouTube cè molta roba da vedere e sentire. Immergetevi nella storia di questi 4 uomini che hanno fatto della musica la loro vita e capirete chi sono i Pooh e sopratutto chi è Dodi Battaglia.

  374. x luigi,se nn li vuoi sentire puoi farlo,nessuno ti obbliga,la loro tournee ha venduto 600000 biglietti che sono tutti quelli disponibili e se un incompetente come te non li vuole sentire,sei libero di farlo e se c’e qualcuno che si deve sciogliere quello sei tu e non ti dico dove……

  375. Caro Fede la mia esperienza musicale di quasi 30 anni può essere anche chiamata “incompetenza” da te…non cambiare mai idea, vai pure avanti così che hai capito tutto della musica e della vita!!! ahahaa…

  376. Grande Fabio! Per Fede: anche te permaloso, 600.000 biglietti? Vediamo la fascia di età degli spettatori! A parte che ste 600000 persone se sono come te, è normale che aquistano un biglietto dei Pooh! renditi conto 40 anni che fanno le stesse canzoni!! 🙂 ridi insieme a noi

  377. Mi piacerebbe sapere che p.u. monta Dodi sulla sua les paul junior ’54.

  378. Vorrei dire una cosa a proposito del commento “fanno sempre le stesse canzoni”. Le cose funzionano così: più superficialmente si conosce un gruppo e più le sue canzoni sembrano tutte uguali. Più si conosce a fondo e più si riesce a cogliere le differenze. E’ una regola generale. A me le canzoni dei Pooh non sembrano tutte uguali perché le conosco nei dettagli. Poi è ovvio che una certa impronta rimane, solo persone diverse possono fare cose totalmente diverse. Per es. quando ho cominciato a sentire i Dire Straits le loro canzoni mi sembravano tutte uguali, ma ascoltando meglio ho imparato a distinguere. E’ così: per distinguere bisogna conoscere. Chi dice che delle canzoni sono tutte uguali vuol dire che non le conosce.

  379. Per chi non conoscesse bene i pooh e Dodi Battaglia, consiglierei di cliccare su youtube e cercare “la gabbia & cappellino dolce ’78” e poi giudicate voi.

  380. Ho visto il video “la gabbia & cappellino dolce 78”. Eccezionale! Fra i video correlati ho visto anche “Breve frammento di CLASSE 58 alle prove del tour 80 – Pooh” dove ci sono anche i genitori di Dodi. Il filmato continua nel video “ALI PER GUARDARE OCCHI PER VOLARE”

  381. Sinceramente rispetto molto la preparazione musicale dei quattro musicisti! A volte vedo i Pooh solo per Dodi. Dodi è un grande chitarrista e con Vasco, per quel poco che ha fatto lo ha anche dimostrato. Però mi dispiace deludere i fans dei Pooh ma le loro canzoni lasciano un po’ a desiderare per i miei gusti. Non so, Pooh, Cugini di Campagna, Giardino dei Semplici, boh le sento tutte na maniera ste canzoni.

  382. X LUIGI E L’INCOMPETENTE FABIO…MA PERCHE’ CE L’AVETE CON I POOH?SE NON VI VANNO STATE ZITTI,COSE’ CHE RODE A TUTTI?SONO GRANDI E’ UN DATO DI FATTO

  383. Certo della gabbia ci sono diverse versioni tratte da live ufficiali e non,tra i live tratti da bootleg e simili ,vi è una versione con introduzione di chitarra di Dodi Battaglia che è sicuramente a mio avviso la più bella di tutte,l’intro con solo di chitarra dura circa 5 minuti e 30 secondi al di la della lunghezza dell’assolo,è un mix di tecnica ed improvvisazione si trova in giro per la rete con il nome di Battaglia assolo + la gabbia, tratto da un live del 1980.

  384. Devo intervenire ancora..dire che la musica dei pooh è uguale a quella dei Cugini e altri gruppi degli anni 60 è una cavolata incredibile. I cugini si sono fermati discograficamente molto ma molto tempo fa..i Pooh dopo 43 anni di attività sono ancora qua con dischi a profusione e risultati incredibili nelle vendite..un motivo ci sarà. I pooh fanno i concerti negli stadi e palasport..i cugini fanno i concerti alla festa del santo patrono..giusto per dire delle differenze che saltano subito a colpo d’occhio.Poi snobarre la musica dei pooh, scusate se ve lo dico ma è da ignoranti…oggi io farò le prove con il mio gruppo e stasera abbiamo da provare il brano Canterò per te…be provate a farlo..voi chitarristi e poi mi date le vostre impressioni. Io sono tastierista me ne capisco abbastanza di chitarra..e suonare questo brano BENE, con le armonizzazioni vocali è una cosa difficilissima, suonarlo e basta è difficile…senza la parte ISSIMA!!! Ragazzi come ho sempre detto..per conscere un gruppo e dare giudizi bisogna prendere i dischi e ascoltare. Vi faccio un altro esempio…i NEW TROLLS..per me erano quelli della CAREZZA DELLA SERA…ho scoperto album epocali tipo UT, ATOMIC SYSTEM, SENZA ORARIO SENZA BANDIERA..poi ho scoperto una diramazione del gruppo i grandissimi IBIS..ecco la canzone QUELLA CAREZZA DELLA SERA seppur bella è passata in 2 piano e ho scoperto un gruppo della madonna. Questo per dire che parlate ok..ma con cognizione di causa.

  385. X Carlo; io non ho niente contro i Pooh!…in compenso ho molto da dire su quelli come te che sperperano commenti offensivi e privi di senso! Ti piacciono i Pooh?…ti ho mai detto di non ascoltarli? Ascoltateli in pace…ma se a qualcuno non piacciono e hanno da dire sulla loro musica, non prenderla come una cosa personale! Almenochè non ti chiami Carlo Facchinetti o Carlo Battaglia ecc. a me piace molto Dodi come chitarrista, ma quello che fa con i Pooh non lo apprezzo proprio, tu pensala come ti pare, ma soprattutto lascia che ognuno esprima le proprie idee e opinioni senza intrometterti ed offendere visto che non sai nemmeno con chi hai a che fare! “Incompetente” detto da te che dici che i Pooh sono GRANDI sinceramente più che un offesa è un complimento…comunque, se eviti è meglio! Ciao.

  386. Qualcuno è stato ai nuovi concerti dei Pooh??Ci sono novità chitarristiche da parte di Battaglia…..un assolo modificato o chitarre nuove…??!!

  387. x tutti…mitici mitici mitici pooh…dodi il piu’grande..non ci importa se c’e gente che non capisce,nessuno li costringe a sentirli,per noi sono importanti e li teniamo stretti…..bacio a tutti

  388. No carissimo Franco V. Purtroppo fanno sempre le stesse canzoni lagnose! 🙂

  389. ho visto il concero non sono appassionato dei pooh solo curiosita’ma devo ametterlo sono grandi alla faccia di chi dice che sono finiti…..battaglia fa degli assoli e suona da dio…bellissimo

  390. x franco..ci sono dei pezzi di chitarra fantastici dodi ci ha lavorato molto e fa qualcosa di nuovo.un consiglio?vai se puoi a vederlo sono grandi

  391. Ok,grazie a luca e ad lele per le informazioni,per il resto so bene quanto valga Battaglia e i Pooh nel complesso quando suonano determinati brani,ciao.

  392. Secondo me non esistono brani dei Pooh semplici..almeno a partire dal 72-73 in poi. Dico questo perchè la loro musica non si basa solo su una chitarra o magari tastiera ecc…ma è un insieme di cose che devi mettere in atto.Nei Pooh le voci sono usate all’ennesima potenza..quindi voce solista, cori e controcori e in più le tonalità quasi sempre molto alte.Poi oltre a catare devi suonare..e per Dodi ad esempio che con la chitarra non sta mai fermo..ascoltate Canterò per te, oppure Danza a Distanza o ancora Buon fortuna…ecco li potete sentire Dodi che olte a suonare cose direi difficili, ci canta pure sopra. E il discorso di Dodi vale anche per il resto del gruppo.

  393. Secondo me i Pooh sono molto bravi e come dice Salvatore le loro canzoni sono difficili da suonare. Però se a qualcuno non piacciono è giusto rispettare i loro gusti. Anch’io sono stato un fan accanito e pensavo che anche agli altri dovessero piacere come a me, ma non siamo tutti uguali e viva che siamo diversi! Ciao a tutti!

  394. Ragazzi, ottime qualità di Dodi, niente da dire su questo, ma basta co sti Pooh, in Tv fanno sempre le stesse menate e Riccardo Fogli dall’altra. Ora non hanno più niente da dire e fanno cover. Basta. Dodi ti prego vai con Vasco!!!

  395. Mi è capitato di sentirlo dal vivo, tecnicamente ineccepibile, anche se tendeva a rifare Vai. Forse manca di personalità, comunque è bravo, peccato si sia incartato coi Pooh

  396. Sulle doti tecniche e sulla bravura di Battaglia,bene o male siamo tutti d’accordo,anzi personalmente penso che abbia molta personalità e quando suona certi brani con i Pooh la si sente,la sua grande lacuna a mio parere, sino ad oggi è stata quella di prendersi poco spazio fuori dal contesto Pooh,i soli due album solisti lontani dal contesto Pooh ne sono la testimonianza,ma sicuramente qualche altro album solista lo poteva fare tranquillamente,speriamo in seguito….e parlando da estimatore dei Pooh spero che in futuro possano sfornare qualche album fuori dalle logiche commeciali,ritornando a Battaglia mi chiedo perchà visto che ha creato il suo myspace non inserisca qualche filmato o qualche chicca….insomma qualche video!!!!!!tempo fà si parlava di un metodo di chitarra Dodi Battaglia…..qualcuno sa quando e se mai verra pubblicato…??!!

  397. ci mancava pure questa,che battaglia manca di personalita’ma non fare ridere caro maurizio,poi che tende a rifare vai,questa e’una cosa ridicolissima,per fortuna ma diciamo per fortuna,battaglia e’sempre stato e sara’battaglia perche il talento la tecnica di battaglia e’ solo sua nasce da dentro,diciamo che lui e’stato uno dei primi ad essere studiato….mah’certo che la cutura musicale a qualcuno manca proprio….

  398. Secondo me se Dodi andasse con Vasco cadrebbe più in basso…può darsi anche che Vasco abbia qualcosa da dire, ma quello che dice non mi piace.

  399. Giorgio nn vorrei intromettermi scusa ma nella band di vasco al posto di chi lo collocheresti di STEF BURNS?…di SOLIERI?…ragazzi dodi nn è ROCK cm burns o solieri…x me sarebbe un errore…

  400. Io notoriamente sono un estimatore molto critico dei Pooh, soprattutto degli ultimi Pooh, ma non posso tollerare che si dica che Dodi non ha personalità…Maurizio, cerca qualche altro difetto a Dodi (se ne trovi) ma non dire che non ha personalità perché vuol dire che non ti intendi di chitarra. Posso concordare in parte che si è incartato nei Pooh (mi riferisco a Giorgio), ma signori cerchiamo di non essere banali o di non sparare a vanvera solo per far prevalere (velatamente o sfacciatamente) altri chitarristi. Dodi è un caposcuola in Italia insieme a pochissimi altri, andateci piano. Posso ammettere che non sarà veloce quanto Malmsteen, oppure che non ha l’ipertecnica di un Petrucci o di un Vai, ma in quanto a personalità, gusto, raffinatezza ne ha da vendere. Poi tecnicamente non è inferiore a nessuno in Italia ed è alla pari con tanti altri stranieri più gettonati di lui. Questa è la mia opinione, senza offendere nessuno. Tano

  401. Io detesto fare il professore e salire in cattedra, è contro il mio carattere, ma qui c’è qualcuno che merita qualche lezione. Chi ha studiato Musica, ma anche chi ha solo una vera passione per essa e per la chitarra nello specifico, sa che è la tecnica (intesa come insieme di tecniche conosciute ed applicate) che fa grande il chitarrista, non il genere in cui si cimenta. Chiaramente oltre alla tecnica ci sono altre qualità come il gusto, la fantasia, ecc., ma dire che Dodi non è rock come se il rock fosse il banco di prova per fare grande un chitarrista, questo non posso tollerarlo…

  402. Si fanno paragoni con Vai o altri..ma Dodi è Dodi e non si scappa..se suona lui insieme a 10 chitarristi lo distingui subito sia per il suono che il modo di suonare. Poi x la tecnica..non fatevi abbagliare dal fatto che Dodi non faccia più assoli lunghi o che non sentiate sempre 100.000 note al secondo…perchè tutto dipende dal tipo di musica che si propone..se si fa un brano coi Pooh è impossibile far prevalere uno strumento (almeno allo stato attuale)..perchè attualmente la musica è concepita così!Ma vi posso assicurare che se Dodi suona da solo vi fa cadere giù l’intonaco della casa.Io l’ho visto da solo suonare ed era pauroso…passava da momenti funambolici a momenti di emozione pura.Sembrava un polipo con le dita. I paragoni con altri chitarristi lasciateli a casa..perchè Paragonare un Dodi a uno Steve Vai è impossibile..sono generi diversi dove il paragone è improponibile.

  403. Senza fare polemiche….ma Dodi Battaglia è anche rock…!!!!!basti ascoltare su tutti Palasport live 1981,oltre ad essere chitarrista completo e capace di eseguire vari generi a livelli ottimali.

  404. Grazie all’amico Massimo ho suonato con un plettro usato da Dodi, uno di quelli che lancia al pubblico. Erano anni che mi chiedevo che plettri usasse. Ora lo so! Se a qualcuno interessasse, quello che ho avuto in mano io era un plettro Ibanez piuttosto duro, bianco, di forma praticamente triangolare, cioè non aveva una parte molto più allungata come nella gran parte dei comuni plettri, ma era quasi equilatero. Questo era un plettro che lui usava diversi anni fa, forse ai tempi di Palasport, adesso non sappiamo se abbia cambiato o se usi sempre gli stessi. Ciao a tutti!

  405. ciao a tutti ho visto il concerto di milano,e mi spiace deludere qualcuno,ma quei quattro sopra al palco ci saranno ancora per molti anni alla faccia di chi scrive che sono finiti….la scaletta del concerto e’fantastica,hanno fatto canzoni tipo grandi speranze ce sono dei capolavori,dodi e’unico……

  406. iuhhhhhhh bellissimo concerto sono i migliori…e’stato bello rivedere l’assolo de la mia donna dal vivo dodi e’fantastico

  407. Oggi con il chitarrista del mio gruppo..abbiamo studiato la parte di chitarra di VIVA…cavolo a momenti gli prendeva un Ictus…non sta mai fermo Dodi…incredibile….è davvero unico e geniale..solo lui poteva fare una csa simile.ciao a tutti.

  408. …Dodi è dotato di una musicalità e sound distinguibile al primo ascolto…i suoi suoni sono molto curati, sia quelli clean che distorti c’è molta melodia nei suoi soli unita ad una tecnica veloce scorrevole fluida e dinamica mai fine a se stessa ma sempre opportuna nel contesto delle canzoni… bravo molto bravo,,,tutti coloro che hanno amato ed amano la chitarra non hanno potuto fare a meno di consumare i solchi dei dischi, quando non c’erano le video cassette didattiche o dvd o maestri dio chitarra in ogni strada,per cercare di riprodurre i suoi soli, le sue scale piazzate a velocità sotenuta…nel mezzo del brano..e perciò mi sento ancora adesso di dirgli grazie…. Oggi è comunque un valido punto di riferimento sempre attuale mai superato identificabile gradevole ed emozionante…

  409. ragazzi noi sappiamo quanto vale dodi e i pooh,quindi e’ tutto superfluo quello che i maligni dicono,dodi e’un ottimo chitarrista e non passa mai di moda perche’la chitarra la studia ancora poi dicano quello che vogliono.penso ai commenti di di meola de lucia ramazzotti clapton slash,e altri e se non sono competenti loro chi lo e’?????qualche stupido che in questo sito fa la voce grossa dicendo cazzate?ma dai teniamoci dodi,poi a chi piace bene a chi non piace nonlo ascolta.dodi e’ grande

  410. ben detto luigi,e’notoriamente risaputo che non solo i pooh,ma anche dodi,la critica non li ha mai considerati purtroppo per il loro varo valore..ma ci siamo noi,e per noi sono importanti…..comunque sono i migliori….

  411. youuuuuuuuuu,grandioso l’ultimo concerto,devo dire che mi e’piaciuta molto la selezione dei brani,fantastico risentire dodi in la mia donna e grandi speranze…fantastici

  412. Si muove qualcosa riguardo il famoso metodo di chitarra Dodi Battaglia…..in compagnia di Walter Donatiello….??!!O sono sempre le stesse voci che ormai si rincorrono…!!Comunque se dovesse uscire questo metodo di Battaglia,non sarebbe male se il Maestro facesse uscire anche un cd di inediti.

  413. magari facesse uscire un cd inedito ma sulla scia di …piu’in alto…che e’ fantastico

  414. Eh, anche a me piacerebbe sentire un nuovo disco solista di Dodi…invece continua a scappare con donne lasciando la moglie. Quando metterà la testa a posto quest’uomo! Beh, speriamo che almeno ne tragga ispirazione per nuove canzoni.

  415. A me invece un’album simile a Più in alto che c’è…..non mi attira molto,preferisco un cd strumentale,un lavoro dove Battaglia canta a mio avviso non aggiungerebbe molto a quello che ha fatto,un cd strumentale gli darebbe la possibilità di sbizzarrirsi di più,comunque alla fine l’importante è che si decida a fare qualche altro lavoro solista.

  416. Per Pato: perché lei si stufava della solita musica da Cugini di Campagna! 🙂

  417. ah meglio cosi,almeno ci regalera altre perle anche se da cugini di campagna…….

  418. ho visto il concerto a milano e’stato fantastico,e poi mi e’piaciuta particolaemente la scaletta scelta,veramente emozionante.dodi e’’’’’fantasticissimo

  419. da quanto si dice il nuovo metodo e’uscito gia’da un po’ed e’praticamente introvabile,dicono che sono state stampate 50000 copie andate a ruba in pochi giorni,e si sta aspettando che la casa editrice ne faccia delle ristampe…..

  420. pausa,poi il tour estivo,quindi pausa e poi in primavera il nuovo cd…..e’che si puo’volere di piu’????nuove bellissime canzoni dei nostri amati….ma non v sembra fantastico l’assolo di dodi nella…mia donna??mamma mia

  421. Dodi Battaglia non solo è dotato di un gran talento naturale, ma è anche uno che continua a studiare e ad aggiornarsi per migliorare sempre. E sulla sua scia anche tutti gli altri Pooh, o quasi tutti…Roby, a dispetto dell’età arriva a note mai fatte prima sfoderando sempre una voce eccezionale, e Red si rivela un eccellente polistrumentista muovendosi egregiamente su basso, violoncello, chitarra e flauto. Questo continuo impegno professionale e l’entusiasmo che lo muove distinguono i Pooh dagli altri gruppi superstiti degli anni sessanta ai quali non rimane che vivere di qualche nostalgico ricordo e magari, con una punta d’invidia, criticare i Pooh dicendo che fanno la solita minestra riscaldata, come dissero i Dik Dik qualche tempo fa. Come al solito, chi fa viene sempre criticato da chi non fa niente. Ma i Pooh sono grandi perché se ne fregano delle critiche altrui e vanno avanti per la loro strada. E i risultati li premiano. W i Pooh!

  422. Perchè cosa dissero i Dik Dik….???!!!Comunque sia, propio loro parlano….. l’invidia e il rodere sono una brutta bestia!!!!

  423. …non è vero Ghigo, il metodo per chitarra di Dodi deve ancora uscire!

  424. bravo giambi hai detto bene,ma poi sono i risultati che parlano,sono i fatti che contano,le invidie fanno parte del mestiere,e chi ha la bocca puo’parlare siamo in un paese demo.ma lasciateci stare i pooh per favore.su dodi vorrei dire una cosa.ho isto il concerto a roma e mi ha fatto piacere vederlo infogato,e si e’visto nie suoi soli,mi ha dato i brividi risentire grandi speranze e rivedere l’assolo della mia donna,anche se la vera sorpresa e’stata…inca…fenomeni

  425. in una intervista fatta a knopfler da una rivista inglese,mette battaglia nie migliori chitarristi di sempre,lodando sia la tecnica innata che la ricerca dell’innovazione,oltre che alla longevita’e lo definisce un esempio per tutti.questo perche in inghilterra dove sono stato fino a due giorni fa’dicono che la musica sta facendo un passo indietro,che non ci sono piu’musicisti a fare la differenza.e lui ha fatto un riferimento ai grandi del passato,e definito dodi un grande del passato e del presente…

  426. Infatti….il metodo di chitarra di Dodi Battaglia non è uscito,non si conosce una data approssimata per l’uscita…???

  427. susa massimo ma mi hanno riferito quello che ho detto,ma se tu dici che deve ancora uscire,ok,lo aspettiamo,grazie

  428. ciao a tutti,sono una chitarrista,e adoro dodi,e’fantastico,i miei amici maschi mi prendevano un po’in giro quando dicevo di ispirarmi a lui,ma solo perche’non lo conoscevano.e’bastato poco 2 concerti un paio di video,per far cambiare idea a tutti,solo perche’lui e’il piu’grande….

  429. Ciao a tutti gli estimatori di Dodi! Ultimamente noto che si batte un po’la fiacca. Vediamo se riesco a ravvivare un po’ questa sezione dedicata a Dodi…Innanzitutto vi chiedo: quali sono i 3 lavori (LP o CD, solistici o in gruppo ) che secondo voi meglio rappresentano Dodi?

  430. beh tano non e’questione di mortorio,solamente dodi e i pooh ce li siamo appena goduti e tra un po’ce li godremo ancora dal vivo,e solo un momento di stasi da scorpacciata.cmq lui non puo’e x tanti motivi andare via dai pooh,e questo lo fa limitare a piu’partecipazioni con altri artisti,anche se richiestissimo.lui da un po’ha cambiato modo di suonare come lui stesso dice in una intervista che forse e’anche su e-bay,vedi gli ultimi lavori inediti dei pooh,sopratutto ascolta,capolavoro sinfonico e secondo me,e’stato un po’snobbato e sottovalutato.vedremo nel prossimo inedito,dato in uscita a meta’09.una cosa che non capisco,e non solo io..cosa vuol dire piu impegnato…mah?

  431. Riguardo Battaglia con i Pooh penso che il blocco di album che va dal 1975 al 1983,quindi da un “po del nostro tempo migliore” a “tropico del nord” sia significativo ed essenziale per conoscere il Battaglia chitarrista e i suoi pregi,in particolar modo Palasport live 1981 è qualcosa di unico e a mio avviso uno dei migliori live della musica leggera italiana…!!!Degli ultimi lavori dei Pooh a livello di chitarra apprezzo,guardacaso un’altro live quello del 2006 “noi con voi” inoltre “cento di queste vite” e anche l’album del 1994 musicadentro,dimenticato troppo presto…..

  432. ciao raga,ho visto battaglia a roma e da chitarrista ne sono rimasto impressionato,non lo conoscevo,e mi ha stupito,caspita non sta mai fermo e’difficile da seguire

  433. ultimamente sto riascoltando i lavori di dodi e dei pooh,quelli degli ultimi tempi.e’un’altra metemorfosi musicale sia di dodi che dei pooh,nei loro 42 anni di carriera lo hanno fatto molte volte,e lo fanno solo gli artisti con le palle.come tutti rimango attaccato ai pooh degli anni 70/82,pero scopro che negli altri anni a venire c’e’molto di buono,e i risultati si vedono,sono sempre grandi.dodi regalaci un altro piu’in alto che c’e…

  434. spero che nel prossimo cd,ci regalino qualcosa alla loro altezza.e che dodi lasci un attimo questa mattom,e usi la dodicaster,sopratutto che la faccia volare…

  435. signori di guitarlist,mi spiegate perche nel reparto strumentezioni grandi chitarristi,non c’e’dodi battaglia,e’vero che sono solo grandi e non i grandissimi,ma battaglia ci deve essere……mettete,tutto quello che lo riguarda grazie

  436. la grandezza di dodi e’che oltre ad essere un ottimo musicista,un grandissimo chiterrista,e’un favoloso cantante,la sua voce e’fantastica.

  437. beh diciamocelo che un chitarrista come battaglia,e’un onore per la musica e non solo italiana.e’completo e sa cantare,poi varia il suo modo di suonare,e questo se si sentono i lavori dei pooh da..allora ad oggi lo si nota.sicuramente l’espressione migliore della chitarra in italia.

  438. grande chitarrista…mi sono visto alcuni live e si spara assoli da paura!!!

  439. purtroppo l’ignoranza della gente va oltre il lecito,ma chi se na frega,dodi e’il numero uno in italia sopratutto,e uno dei big nel mondo tutto l’altro non conta

  440. a proposito di bisticci.io suono in un gruppo,non sono un granche,suono la chitarra ma accompagno x i sosli c’e’un altro che non conosceva dodi ma era fissato con vai,solieri e altri,allorche provando canzoni,e preparando una serata su richiesta,c’e’capitato di dover fare classe 58 e l’ultima notte….risultato????ora ama dodi,e purtroppo per noi sta ancora cercando di imitare dodi,ed e’un casino e lui stesso dice che non han mai trovato tanta difficolta a suonare i pezzi di battaglia….viva la sincerita’

  441. Ciao Tano come va? Cmq è vero che spesso c’è una sorta di ignoranza in giro che porta a dare sentenze ingiustificate su Dodi. Tutto questo perchè magari i Pooh sono usciti fuori con brani come Tanta voglia di lei o Pensiero…ma nessuno di questi speudo intellettuali ha mai ascoltato album come…VIVA, STOP, BUONA FORTUNA, BOOMERANG, PALASPORT, PARSIFAL, AMICI X SEMPRE..ecc…e quindi si ghettizza su artisti italiani che sono bravissimi sicuramente…ma che vengono visti nell’immaginario collettivo come i rocker della situazione per il solo fatto di aver suonato con Vasco…e credo che molti siano daccordo che Vasco è forse più un fenomeno di moda che non di musica sopratutto da 15 anni a questa parte.

  442. quello che vedo e sento,ma mi preocupa un po’,e’la situazione musicale in italia,ultimamente non si vendono piu’cd,basti pensare che tempo fa per avere il disco d’oro si vendevano 200.000 poi 100.ooo ora 50000 copie x il platino si e’passati da 1000000 a 100000 copie e considerano un grande successo un disco che vende 100000 copie,basti pensare il flop di vasco abituato a vendere moltissimo e che questo disco che devo dire purtroppo brutto,forse il peggiore di vasco,non riesce a decollare.qul’e’il vero problema?gli artisti non sanno piu’creare cose buone?oppure internet sta incasinando tutto?

  443. la musica italiana e’in crisi,basti pensare il flop di vasco di vecchioni e di qualche altro.ormai tutti scaricano creando un danno a tutti quei musicisti che si fanno un culo per fare un cd.se si fa eccezzione di qualcuno,una vendita buona di cd e’in media 100/150000 copie,un disastro se si considera che i dischi prodotti,dai vari produttori portano via agli artisti il 60%dei guadagni.vasco e zucchero tempo fa dissero che nonostante la vndite di allore risprtto ad oggi erano esorbitanti,gli rimaneva ben poco,figuriamoci oggi.certo che vasco non puo’fare piu’quello che faceva una volta pero e’un casino.per i pooh che con beat-regeneration hanno venduto piu’di 200000 copie o per chi come loro si producono e fanno praticamente tutto loro,i guadagni sono elevati,per questo sono alla media di un cd all’anno.gli ultimi cd dei pooh da ascolta 2004 ad oggi hanno superato il milione di copie non tralasciamo che sono degli ottimi musicisti che fanno gli imprenditori di se stessi,dimostrando intelligenza.il loro entourage e’composto da circa 100 persone stipendiate mensilmente(tournee a parte).la musica italiana e’in crisi e la colpa e’ anche nostra

  444. penso che il lavoro di dodi e dei pooh e’un caso a parte,si gestistono come vogliono loro,lontano da tutti e dalle critiche.

  445. dodi e’ il migiore chitarrista che abbiamo,una spanna sopra gli altri

  446. anche la musica dei pooh e’cambiata ulteriormente,lo stesso dodi ma penso che loro hanno sempre ragione di quello che fanno e i numeri sono dalla loro parte.dodi e’sempre fantastico.

  447. anche le vandita dei pooh,hanno subito un piccolo calo,se si pensa che cento di queste….ha venduto piu’di 400mila copie,e inece ascolta diciamo solo 250mila,ma il fatto e’che comunque ci puo’stare vedi vasco e altri ultimamente,ed e’successo anche in passato,ma poi ritorneranno ai loro valori abituali.le tournee invece sono tutto sold-out,cioe’piene,perche dal vivo sono i migliori.

  448. a tutti i dodiani,facciamoci sentire perche’il nostro chitarrista e’in assoluto il migliore

  449. io penso che la carriera di dodi e’fantastica,leggendo un’intervista ho saputo che lui ai primi tempi dei pooh studiava sulla chitarra anche piu’di 10 ore al giorno,e dopo 42 anni di splendida carriera lo continua a fare,non cosi tanto ma e’sempre attento a sviluppare cose nuove,incredibile,se si considera il fatto che il 70%delle canzoni dei pooh hanno un solo,e stiamo parlando di quasi 500 canzoni…fate voi sulla grandezza di questo artista….

  450. da discreto chitarrista dico che il modo di suonare di dodi e’fantastico,e poi lui e’ molto duttile,e velocissimo.quando sento la radio bastano le prime note e si capisce che e’lui che suona ormai il suo stile e’fantastico e personale

  451. leggendo qua’e la per questo sito,ho voluto da un bel po’di tempo,cercare ascoltare e capire quello che la gente scrive su questi chitarristi.sono un insegnante di musica,e in questo tempo mi sono aggiornata sui signori che sono giudicati in questo sito.da quel che ho sentito e letto,trovo che battaglia sia uno dei migliori e di buon gusto,la cosa che mi ha impressionato e’che in 42 anni ha sfoggiato cose incredibili,ho letto anche che i nuovi chitarristi dall’80 in poi lo hanno preso ad esempio…e’veramente bravo

  452. sono perfettamente d’accordo con chi dice che dodi ha tracciato una via per noi chitarristi,e continua a farlo tutt’oggi.

  453. A proposito del Maestro….!!!Speriamo che nella scaletta del tour estivo dei Pooh ci sia un po piu di spazio per Battaglia per deliziarci con la sua chitarra…!!!

  454. devo dire che è sempre all’avanguardia.Sembra che per lui il tempo non passi mai.Tecnica al servizio del musicista(e non chitarrista solo).

  455. penso che la scaletta del tour estivo sia la stessa di quello appena concluso,che comunque per quanto riguarda dodi e’stato bellissimo nel senso che ci ha deliziato.piutosto spero nel prossimo cd inedito in un lavoro di grande spessore,ma da parte di tutti

  456. Penso anche io che la scelta dei brani ricalcherà a grandi linee quella del tour invernale,dove tra l’altro è vero Battaglia ha fatto cose egregie…..!!!ma concederli magari un pò piu spazio non sarebbe male,come sarebbe ormai ora che i Pooh si decidano a riproporre live quei loro brani di spessore e ormai dimenticati da loro……ma non dai loro fan ed estimatori…..!!!il nuovo cd di inediti spero davvero che sia un po meno commerciale dello standard attuale,ed inserire qualche brano strumentale non sarebbe male….,tanto per uscire dalla routine….

  457. i rispostaa mariano.moltissimi come potevi fare tu non prendevano in considerazione lasciamo stare i pooh,ma dodi,per tanti e vari talvolta stupidi motivi,ma come hai potuto verificare e’un grandissimo chitarrista aperto ad ogni genere,e uno dei piu’completi al mondo,non per niente clapton lo mette tra i primi dieci.non so’quale concerto hai visto a cagliari,ma tutti ricordano quello dell’81,dove i quasi allora 100 mila rimasero sbalorditi dallo spettacolo e dalla bravura dei pooh,forse uno dei piu’belli concerti visti a cagliari.

  458. dodi e’bravo sexi e bellissimo e quando suona dal vivo mi fa sballare

  459. LO so bene che Battaglia è stimato da grandissimi della chitarra mondiale…!!!

  460. ho visto il video del tour cento di queste vite Dodi nel brano diritto d’ amore suona la chitarra classica in modo egregio

  461. Dico solo questo…parliamo di un chitarrista che ha otre 40 anni di musica alle spalle, ha passato diverse generazioni e nonostante tutti, ci tiene incollati qua a parlare di lui..un motivo ci sarà…io il mio l’ho trovato: DODI è un mito e il migliore chitarrista italiano!!!!

  462. si spera che nel prossimo inedito,facciano qualcosa di ottimo,come ad esempio non concedere canzoni cantate a stefano.spero di risentire i pooh tipo boomerang,magari tipo un posto felice,e con dodi che mangia assoli a nastro.

  463. qualsiasi cosa si dice di dodi,i fatti sono che 42 anni di musica e di assoli,lo mettono in un posto di rigardo nei migliori chitarristi di sempre,sfido chiunque a fare questo.

  464. in italia non abbiamo chitarristi al livello di battaglia,sia come tecnica e classe,da non dimenticare velocita’e il resto,un onore che sia italiano

  465. pre franco v.tempo fa in un intervista fatta per una tv sulla sua vita clapton rispose alla domanda chi dei numerosi chitarristi italiani era considerato il piu’rappresentativo quello che comunque avrebbe tracciato e segnato qualcosa,lui rispose che battaglia e’una delle migliori espressioni alivello mondiale.poi luca dove ha letto,non ne ho idea.

  466. certo che non si puo’dire niente,sicuramente in italia e’in assoluto il numero uno,e tra i piu’bravi in assoluto.ricordo ancora:1973,in in una spiaggia qualcuno aveva su un disco,dal quale e’uscito uno,poi due poi tre e un’altro assolo fantastici nella stessa canzone.da quel disco;parsifal,da quel giorno un 20enne ha stravolto le chitarre italiane lui era ed e’il grande dodi battaglia,fummo stupiti da quello che in quel brano aveva fatto.

  467. ciao a tutti,e’cominciata l’estate,tra un po’e’vacanza,mi raccomando quando partite non dimenticatevi di portare con voi….dodi

  468. ieri ho risentito gli assoli di dodi anni 70/80 e c’e da sbizzarirsi ci sono dei brani che oggi non sarebbero potuti nascere tipo padre del fuoco….dove l’assolo e i riff di dodi sono fsntastici…cosa darei per rivederli in concerto .

  469. penso che i pooh e sopratutto dodi hanno ancora molto da dare hanno sempre lo stesso spirito di una volta,pero rimpiamgiamo i pezzi come buona fortuna,o cosi ti vorrei,dove i chitarristi che volevano imitatr dodi non dormivano per riuscire a suonare quei pezzi.speriamo che il prossimo inedito sia su questa scia

  470. a tutti i dodiani,facciamo una petizione ai pooh.quali sono i brani che vorreste vedere dal vivo,con dodi protagonista logicamente con gli altri tre??inviate facciamo una bella lista e poi la spediamo a loro…

  471. i pezzi dal vivo che vorrei sono questi:padre del….classe 58..cosi ti vorrei….domani….la donna il…vivi….questi sono alcuni,ma potri non finire piu

  472. Iniziativa lodevole……quella della petizione….,ma penso sia inutile!!!!I Pooh sanno benissimo da ormai troppi anni quali sono le canzoni che i fan ed estimatori vorrebbero riascoltare live,hanno l’imbarazzo della scelta,anche in rete si trovano siti non ufficiali dei Pooh e questi brani sono stati piu volte ricordati e rimarcati,magari si decidessero a fare un tour con le loro canzoni di spessore e di qualità….!!!

  473. sicuramente sarebbe bello che i pooh facessero la canzoni che vorremmo noi,pero a forza di…rompere hanno inserito lindberg,mah speriamo.l’ultgimo concerto visto ho ammirato un gran dodi,veramente infogato,spero ci regali qualcosa di consistente

  474. dal vivo vorrei ascoltare e vedere i brani del passato relativi da parsifal a finire con buona fortuna dove dodi secondo me e’leggendario….vedi cantero’per te

  475. tra i brani che vorrei sentire nell’ordine:parsifal (tutto il pezzo)

  476. ono d’accordo con filippo,ve lo immaginate dodi…..sarebbe uno spettacolo unico

  477. dodi e’ fantastico ma spero che nei prossimi live torni a suonare la dodicaster

  478. siamo tutti d’accordo che battaglia e’ uno dei maestri in italia nessuno come lui

  479. Ho letto nei vari siti dei Pooh che la scaletta è identica, anzi manca una canzone rispetto al tour primaverile nei palasport,comunque qualcosa o qualche chicca datata la potevano inserire nel tour……!!!!!

  480. questa tournee e’stata bella e soddisfacente e comunque con dei grandi pezzi rispolverati tipo la mia donna grandi speranze ed altri,pero si spera sempre di risentire e rivedere,altri pezzi.dodi e’stato grande,cosi come tutti,aspettiamo il prossimo inedito…

  481. ragazzi mi spiegate come fa dimmi di si…mi sto scervellando…e’un casino

  482. dodi e’il miglior chitarrista che abbiamo,fa cose fantastiche,io ho avuto la fortuna di assistere,alla tournee noi con voi,in prima fila davanti a lui,e’incredibile poi non sta mai fermo ..ed e’ veloocissimo

  483. anch’io ho visto dal vivo dodi vicinissimo,e’un treno e’ sempre in mivimento e fa assoli da urlo…

  484. Effettivamente vedere suonare i Pooh,ed in particolar modo Dodi Battaglia a pochi metri di distanza è davvero piacevole.

  485. penso sempre che la forza dei pooh siano i concerti,dal vivo danno una carica e una magia fantastica,dodi poi dal vivo si esalta ancora e on sta mai fermo con le mani sempre su e giu per la tastiera della chitarra.sono fantastici

  486. ho letto pochi giorni fa la classifica dei gruppi piu’longevi della storia,e ci sono i pooh al primo posto.penso che sia un onore per tuttti noi italiani questo record..la classifica e’fatta su scala mondiale,dietro ci sono pensate i rolling-stone.i parametri di scelta sono..durata del gruppo originale,continuita,dichi venduti,nella proporzione dei mercati,ed esibizioni….fantastico…e se si considera che dodi e’uno dei migliori chitarristi al mondo,la dice lunga….

  487. si sta facendo gia’strada la voce che a febbraio esce il nuovo cd,si bisbiglia un dodi in grande spolvero…mah???speriamo

  488. era normale questo primato e doveroso,speriamo che ci facciano risplendere di antichi…..pezzi.

  489. Personalmente vedrei di buon occhio che il nuovo cd lo arrangiasse Dodi Battaglia…..!!!E forse è la volta buona che in questo nuovo cd toveremo qualche bel solone di Dodi …come ai vecchi tempi.

  490. Stasera sono usciti tutti e quattro su Raiuno, dico solo una cosa: 50 anni che fanno sempre le stesse canzoni (Dio delle città in primis)! Vi prego fermateli!!!!

  491. Sono sicuro che il nuovo lavoro dei Pooh sarà molto più aggressivo del solito..e rivedremo un Dodi molto più tecnico…anche perchè l’ultimo disco, pur non essendo tecnicamente troppo difficile..riserva delle intuizioni da Maestri…e un suono molto più ruvido rispetto al passato.

  492. ciao a tutti,tra poco ci godiamo nuovamente dodi dal vivo.ho ancora davanti agli occhi il favoloso concerto di padova,dodi e’un treno e’difficile stargli dietro.sempre dodi il numero uno

  493. x luigi,ma perche’non la finisci di dire stronzate,e ti documenti prima di ragliare,nelle ultime apparizioni,hanno sempre fatto canzoni dell’ultimo album,vedi premio barocco,e se in qualche rincorrenza,fanno una delle piu’belle canzoni della musica italiana come e’stato detto da tutto il mondo,appunto uomini soli,ci sta,anche se questa cqnzone ha 18 anni.sono solo qelli come te,che non lo capiscono…curati….

  494. non si puo definire uno come quello che ha scritto su uomini soli,mi sembra che si chiami luigi,non sa quel che dice….internatelo,,,,,,e curatelo

  495. Beh,io non condivido il modo, ma la sostanza di quello che dice Luigi la condivido. Nelle varie apparizioni io li vedo sempre stucchevoli, intenti solo a stare attenti a non parlare uno più degli altri tre. Sono stereotipati, troppo. E se non vengono visti di buon occhio da gran parte della critica è proprio per questo loro apparire troppo perbenisti. Quanto a Uomini Soli, fuori dubbio che è una grande canzone, ma a Roby gli leggo in faccia “o mamma mia mo mi tocca di nuovo sta canzone con una tonalità che non mi si addice!” (i famosi toni medi che lo portano a storcere). Sono sicuro che qualcuno se la prenderà per le mie critiche, forse eccessive, ma dettate unicamente dalla consapevolezza che i Pooh sono molto di più di quello che ci propinano da 10-15 anni a questa parte. Certo non li aiutano i conduttori con le solite domande del c…avolo. Ad ogni modo io conosco l’anima rock che si annida nei Pooh, ma conosco anche la loro sensibilità alle vendite e il loro interesse ad apparire il più possibile commerciali per arrivare a vendere di più. La svolta, secondo me, potrebbe stare proprio in questo: osare di più fregandosene delle vendite e dello stereotipo, mostrando unicamente le loro doti di artisti completi. Non so se sarò accontentato, se non sarà così mi toccherà limare o rivedere la mia antica passione per questo gruppo che assomiglia sempre di più ad una grande opera incompiuta…Io così la vedo, non me vogliano i fans a tutti i costi! Un saluto a tutti e spero che se qualcuno non condividerà abbia la creanza di commentare educatamente. Tano

  496. ho visto solo da poco il concerto live noi con voi,da poco perche’non conoscevo ne i pooh,quindi battagli,con degli amici ho accetato di vederlo a forza di due palle cosi’su battaglia.che dire sono rimasto impressionato veramente impressionato,cazzo ragazzi questo e’un mostro,incredibile,poi fa gli assoli mentre canta.capisco solo ora l’incazzatura dei dodiani,e’veramente un maestro come dicono da piu’parti.ora mi documentero di piu’e fi faro sapera la mia…

  497. Ognuno è libero di dire e fare quel che vuole..ma credetemi..i Pooh sanno bene quello che fanno..e se in una trasmissione fanno Uomini soli–c’è un motivo ed è inutile contestarlo..non siamo nessuno x farlo, accorgetevi poi del fatto che se i Pooh che sono nati nell’epoca beat, quindi tra il 60 e il 70, ancora sono qua proiettati nel futuro, un motivo ci deve essere e secondo me sono: Profesisonalità, bravura, impegno e anche forse un pizzico di fortuna!!!

  498. Sono abbastanza d’accordo con Tano,chi conosce bene i Pooh è un bel pò che si aspetta qualcosa di più sostanzioso da loro.

  499. a tano rispondo che e’vero in parte quello che dice,ma non e’incompiuta,nessuno al mondo ha fatto 500 caqnzoni,quindi arrangiamenti e assoli vari.non sono d’accordo sui toni.uomini soli la fanno sempre in la-e l’acuto e’ sempre in fa da 18 anni aquesta parte,e penso che roby,ha tenuto le tonalita di altri tempi.cosa che invece dodi fa un po’piu di fatica.se guardo l’esibizione di x-factor,quindi un paio di mesi fa,sopratutto roby,e’sempre sulle sue note.devo dire che dal vivo nell’ultima tournee eravamo un po’tutti ansiosi di sentirli dal vivo,ma e’ stato superato tutto.ci sono ancora.ricordiamoci una cosa che i pooh li abbiamo aprezzati prima come cantanti ai tempi di alessandra,e di cara bellissima poi con boomerang,viva buona fortuna fino ad ascolta che e’un album suonato fantasticamente,come musicisti.quindi non e’un incompleta,anzi dimostrano il cpontrario

  500. tano stai prendendo una cantonata,i pooh ultimamente e’il gruppo piu’premiato degli ultimi anni,quindi la critica mettiamola da parte.poi in un mondo dove non si aspetta altro che sparlare di uno o dell’altro,fanno bene loro a fare cio’che fanno.chi critica i pooh,lo fa solo per contradizione,sopratutto in italia certi cretini non vogliono accettare il fatto trovarsi davanti ad un evento,come e’stato definito da piu’giornali e sopratutto non italiani,unico al mondo,quindi si cerca di rompere il gioccatolo.se gli italiani sopratutto chi capisce o sìintende un po’di musica,si rendessero conto di quello che fanno e hanno fatto ipooh,non sarebbe che da lodarli.quando hanno costruito quelle scuole in giro per il mondo per i bambini meno fortunati,le varie popolazioni hanno ringraziato NOI italiani,e non solo i pooh.rendiamoci conto di una cosa,battaglia e’stato definito il miglior chitarrista d’europa poi uno dei migliori al mondo,prima in eeuropa e poi nel mondo,a seguire l’italia.pensa un po’.

  501. Caro Tano, se solo ti conoscessi, ti darei un premio Nobel! Hai proprio capito quello che volevo far capire + o – . Sei un grande! Per carità, io non voglio togliere nulla ai musicisti al livello di preparazione teorico musicale. Infatti Dodi mi piace molto come chitarrista e i Pooh se a volte li vedo, li vedo solo per i suoi assoli però basta! Sempre le stesse canzoni. Fanno 3000 the best of the best a ogni Natale. I pezzi nuovi son sempre la stessa minestra riscaldata. Sti cantati in modo alternato tra i musicisti. Almeno Quando c’era Fogli avevano un cantante leader cavolo! Scusate il termine!

  502. Scusatemi, ma io non ho bisogno che mi siano ricordati tutti i numeri riguardevoli e da record riguardanti i tour, le vendite, la longevità, ecc… Io faccio un altro discorso, io la metto sul piano strettamente musicale e tecnico. Per me i Pooh, da questo punto di vista, potevano sciogliersi nel 1982 dopo il live palasport. I lavori successivi, con qualche rarissima eccezione, sono tutti dei tentativi camaleontici di rimanere con un piede nel passato ed uno nel futuro. Per carità, io non nego la loro abilità, i loro lavori li ascolto sempre con piacere, ma dal 1982 in poi ho sempre la sensazione che si tratti di un “già visto” o “già ascoltato”. E’ finito lo sperimentalismo, che per un gruppo è la fine. Si tratta più o meno di un “rimpasto governativo”, di una “minestra riscaldata” resa qualche volta interessante dalla bravura chitarristica di Dodi. Faccio degli esempi: Quanto l’ha menata Red con le sue storie sentimentali (Stare senza di te=cercando di te=Io ti aspetterò=Io e te per altri giorni del 1973)? Roby ha perso la vena ispiratrice (comprensibile per carità, ha scritto più lui che tutti i cantautori italiani messi insieme!) es.: Uomini soli=la mia faccia=Perché non si vive per sempre (belle canzoni se prese singolarmente, ma somiglianti incredibilmente come impasti)…insomma potrei continuare per molto, ciò che voglio dire è che con l’inevitabile crisi di idee dopo tanti anni alla ribalta, la scelta giusta sarebbe quella di liberare l’istinto musicale cimentandosi magari in altri generi, invece no: sempre lì con la solita minestra riscaldata, ben fatta, ma riscaldata. E poi quei copia-incolla televisivi, dio che orrore! Non fanno altro che risaltare ancora di più la loro crisi di idee. Non è da veri artisti mi spiace, io così la penso. I Pooh negli anni 70 hanno fatto tendenza nel grave e colpevole silenzio della critica, avvezza solo a criticarli per le canzoni melense che li hanno portati al grande pubblico (vedi pensiero, tanta voglia di lei, noi due nel mondo e…ecc.). Da quando propongono la copia sempre più sbiadita di stessi parte della critica invece “miracolosamente” ha cambiato atteggiamento davanti ai grandi numeri che molti ricordano…Tale metro di giudizio non fa per me, mi spiace…e se qualcuno pensa che io sono un detrattore si sbaglia di grosso, sono semplicemente esterrefatto davanti a a tale suicidio artistico da parte dei Pooh in nome dei soldi (già tanti ne 1982!). Certo un difetto ce l’ho io: quello di sperare vanamente sempre in un lavoro che interrompa la serie, un lavoro di rottura…mah…che stupido romantico! Saluti a tutti

  503. ciao e’la prima volta che scrivo su questo sito.sono un discreto chitarrista,con il mio gruppo facciamo serate in tutt’italia,devo dire che battaglia sicuramente e’quello che ci ha dato di piu’e’anche difficile imitarlo e’velocissimo,poi ha una grande tecnica.e poi in una canzone vedi esempio buona fortuna,e’un continuo fare scale.sicuramente in italia e’il numero uno

  504. a parte che penso che luigi e’sempre piu’da ricoverare,se fogli non fosse andato via pei pooh non si parlerebbe piu’da molti decenni,ma per favore.riguardo alle cazzate di tano.siamo tutti con i pooh,hanno sempre cantato la loro storie,e lo faranno sempre perche’sono uomini come noi e vivono gli mstessi sentimenti di noi tutti,e’questo che ci ha appassionato di loro,mi sono dimenticato di una cosa,chi ha giovato dell’arrivo di red e’stato proprio battaglia…..documentetevi.i pooh sono i pooh e non devono cambiare dall’esserlo.e in qualche modo la loro musica e’cambiata nel tempo,ma conservando quelle radici che l’hanno fatta grande,e continua tutt’ora.certo non e’facile dopo tantissime canzoni,fare nuovi capolavori,ma ne posso citare oiu’di qualcuno dopo l’82.tano lascia perdere i pooh sono questi se li vuoi cambiare????no cambia tu che e’meglio.noi non vogliamo che diventino un baglioni che da quando ha cambiato fa cagare,cosi come venditti,dalla e tantissim i altri,oppure come i nomadi che non hanno piu’niente a che fare ma che devono mangiare,e vivono ancora sulla scia di dall’oglio.se prendi in cd ad esempoi un posto felice,si sente ancora la freschezza di questo gruppo,prendi domani di ascolta,2004 ho visto la gente piangere nel sentirla come successe come dammi solo un minuto,e’bello riaverti,classe “58 ed altre,quindi caro tano lascia perdere perche ci sta bene che red parli dei suoi amori perche sono come i miei,e’questo che vogliamo,a me non interessa che dodi per forza dimostri ancora di essere il numero uno,lo sappiamo e comunque nei dischi o dal vivo e’sempre dodi il num.uno,non voglio uno slash,voglio il dodi e i pooh che sono da 42 anni ad oggi,per altre bellissime canzoni….

  505. Voi non capite quello che vogliono dire Luigi e Tano! Sapete solo leggere le cose negative dette da loro solo perché li amate. Se loro non li amano, lasciategli dire anche le critiche. Sarebbe bello se a tutti piacessero i Pooh vero Francesco? Poi il caro Luigi è stato molto chiaro, non ha tolto niente al livello di preparazione dei musicisti, specialmente su Dodi. Queste critiche bisogna anche apprezzarle! A me piacciono i Pooh però Tano e Luigi hanno anche un po’ ragione dai. Saulti e baci a tutti… Maria…..

  506. dodi e i pooh non vanno cambiati posso capire in um certo senso tano ma luigi e’meglio che non dica queste fesserie,ha detto fermateli,e’per questo che la gente gli va contro.si puo’capire la delusione di qualcuno,anche non capisco il motivo,ma per me UOMINI SOLI,dovrebbero cantarla sempre ed ovunque,e’un capolavoro.

  507. Caro Fede, Francesco e Massimo non a tutti possono piacere i Cugini di Campagna! Mi piace solo Dodi per le qualità chitarristiche. Per Maria, grazie, alemeno te ragioni un po’ su certi agomenti!

  508. ma che vogliono tutti,dodi e i pooh sanno bene quelloche fanno,e’sempre l’esigenza del gruppo che deve vincere,e’qui che si dimostra la forza.comunque detto questo,penso che dodi e’un o dei migliori dieci chitarristi al mondo.

  509. x MARIA: Meno male che ogni tanto trovo qualcuno fa un buon uso della ragione! Detto questo, io forse amo i Pooh più di quei grandi saputoni (più presunti che autentici)che difendono sempre e comunque i Pooh. Ma che significa che non amo i Pooh quindi ho licenza di criticarli. Ma perché per te amare vuol dire farsi anche torturare e dire sempre di sì, che bello…!? Mah…certo che hai uno strano modo di intendere l’amore…Ciao e…comunque grazie per aver “parzialmente” capito ciò che volevo dire! Tano

  510. aiuto!!!!!aiuto!!!!fermate sto luigi,non sa quello che dice….mah sara’il caldo…..

  511. certo che tano e’un casino.certo che amare non vuol dire sempre si,ma non per questo bisogna avvalare uno fuori di testa che propone di fermare i pooh.se chiediamo in giro a tutti quelli che amano i pooh sentiremo cose diverse da ognuno,chi li preferisce in un modo chi nell’altro.ma e’meglio che loro continuano a fare cio che credono sia meglio.

  512. Si è capita va! E’ inutile parlare con un fans dei Pooh. Non si viene fuori. Se ti piacciono i Pooh, tutto è ammesso, tutti siamo bravi indentidori di musica, tutti siamo brave persone. Se piace solo Dodi siamo ignoranti e non capiamo niente di musica e di chitarristi!

  513. Ciao a tutti! Finalmente ho riparato il computer! Mi sono letto i commenti dell’ultimo periodo…beh, tornando un po’ indietro, al periodo della petizione, ho visto che qualcuno ha proposto per i live la bellissima e un po’ dimenticata “Il tempo, una donna, la città“. Mi associo: anche a me piacerebbe sentire dal vivo quella chilometrica canzone tripartita. Per quanto riguarda il dibattito sulle scelte artistico-commerciali posso condividere alcune critiche di Tano, per esempio anch’io trovo più melense certe canzoni anni ’90 rispetto agli innovativi Pooh di Boomerang, Viva e Stop, nondimeno sono consapevole che la macchina Pooh è vincolata a contratti e deve in qualche modo sottostare alle leggi del mercato che purtroppo sono in antitesi con una genuina espressione artistica. Diciamo che i nostri orsacchiotti hanno trovato un compromesso, così non tradiscono i gusti dei loro fan, né le esigenze discografiche, d’altra parte non sapremo mai che cosa sarebbero i Pooh liberi da tutto ciò. Forse gli stessi? Forse diversi? Cambiando discorso, qualcuno ha citato l’ex Riccardo Fogli e allora approfitto per fargli i complimenti: a 60 anni è ritornato a scuola e si è preso il diploma di ragioniere. Questo gli fa onore. Evviva i Pooooooooooh!!!

  514. a luigi ricordo che e’ stato lui a dire fermate i pooh…..poi se ad uno piace uno o l’altro sono fatti suoi.detto questo,ascoltando ultimamente il buon dodi,ho riscoperto l’assolo e tutti i riff di classe “58,fantastico e poi e non mi spiego come mai nessuno la citata,il lavoro di dodi in…cosa sara’di noi dove accompagna la canzone con la 11 corde,incredibile……

  515. e’la prima volta che srivo in questo sito.ho conosciuto dodi ed i pooh da poco,quindi non ho ancora chiaro bene il concetto,ho con me solo due album:buona fortuna,che adoro,ed ho scoperto che questo album allora ha venduto circa un milione di copie,e poi il live,noi con voi.devo dire da discreto intenditore di musica,che mi hanno colpito,sono davvero bravi,ora faro ricerca di tutti i cd,poi sapro essere piu’preciso.dodi e’fantastico

  516. per me è il più grande chitarrista di tutti i tempi come uomo e come professionista, quando lo sento suonare vedo che lui la fa cantare la chitarra, forse non si esalta come gli stranieri, ma è un grande. rimarrai nella storia.

  517. consiglio di prendere i cd viva stop boomerang,nei quali si vede il genio di dodi

  518. ragazzi sono stato al concerto di ieri,sono davvero fantastici,non riesco a capire chi pensa che sono cotti,avercene concerti cosi.giu si parlava del prossimo cd in programma per la prossima primavera……da sballo

  519. mi sono dimenticato dalla foga di dire che dodi e’sempre il migliore,quando fa l’assolo della mia donna e’incredibile…mitico

  520. dodi e’stato un po’come dire il maestro per molti chitarristi,sopratutto nei 70/80,poi come lui stesso ha ammesso,ha voluto fare cose meno ricercate e difficili,perche la musica dei pooh stava cambiando…comunque quando si lascia andare vedi il live noi con voi e’il massimo

  521. ciao a tutti,la vita e’fatta di emizioni e quindi per me anche dei pooh,e dodi in primis,finche provero queste emozioni,saro sempre con i pooh..

  522. virtusismi,velocita’melodia e buon gusto,questo e’battaglia oltre che una voce fantastica…..trovatene uno che regga il confronto…

  523. ….credo che chiunque ne capisca un pò di musica sia convinto insieme a me che suonare la chitarra e cantare simultaneamente come fa Dodi nei suoi pezzi non è da tutti

  524. ciao a tutti oggi ho scoperto viva e stop,ho trovato 2 cd fantastici,con un dodi superlativo…la gente dovrebbe sentire brani cone cosi ti vorrei e cantero per te prima di giudicare dodi……fantastico.

  525. Per Massimo: grazie per i CD con i filmati dei Pooh, belli! Finalmente ho visto anche Valerio Negrini alla batteria…forse suona meglio di Stefano, va beh, comunque non voglio tornare su questa discussione.Ci rivedremo al Centro Giotto con le chitarre a suonare i Pooh.

  526. provate a riprendere il brano senza musica e senza parole,un casino.dodi e’uno dei chitarristi piu’completi al mondo

  527. A correzione di quanto indicato nel presente Web, ho avuto modo di constatare che già dall’LP “Opera Prima”, brano “Il piccolo e l’ultimo uomo”(1971), Dodi si distingue per le sue immense doti di chitarrista solista, rivelatesi ancor di più nel solo di “Parsifal” (1973). Potrebbe paragonarsi a chitarristi esteri a livello di David Gilmour, Jimmi Page, Mick Taylor, Brian May, Ritchie Blackmoure ecc.. Come chitarrista italiano, lo ritengo il migliore in assoluto.

  528. dodi è bravo come solieri, ma sono tutti e due superati da tempo da braido che reputo tra i migliori cinque chitarristi a livello mondiale.

  529. parlare di dodi battaglia vuol dire parlare del maestro,colui che nel 73,rivoluziono la chitarra in italia…riascoltandolo oggi,mi fa capire piu’che mai quanto lui sia grande

  530. dodi e’il numero uno altro che braido,pur essendo un disceto chitarrista ma e’ad anni luce dal maestro…….

  531. sicuramente da viva stop boomerang,si apprezza dodi,ma non dimentichiamo buona fortuna,o tanti altri..pero penso che dodi negli altri dischi pur essendo un po’meno virtuoso e’semptr raffinato,ed unico,e’questoche lo paragona ai grandissimi,cosa che i vari slash may,ed ho letto di qualcuno sul mediocre braido,non sanno e non possono fare…

  532. dodi e’ il piu’grande,nessuno si deve permettere di giudicarlo,nessuno ha fatto o fa quello che fa lui

  533. che dodi e’il numero uno e’indiscusso e indiscutibile,quando rivedo il video noi con voi,in lindberg,mi manda in estasi….

  534. Ciao a tutti! Voglio proporvi una piccola inchiesta: secondo voi, se Dodi Battaglia non suonasse con i Pooh, con quale altro gruppo italiano avrebbe potuto suonare? Con chi lo vedreste abbinato? Io dico la mia, l’avrei visto molto bene con i Matia Bazar; la voce di Antonella Ruggero e la chitarra di Dodi sarebbero state un’accoppiata bomba. Ma penso che lui si sarebbe divertito parecchio anche con gruppi più progressivi come il Banco del mutuo soccorso. Beh, uno con la sua classe e così eclettico potrebbe suonare bene con tutti, c’è da sbizzarrirsi ad immaginare qualche contesto in cui potrebbe dibattersi… E a proposito di Matia Bazar, ho visto che anche loro ultimamente hanno fatto un disco di cover, e hanno riproposto anche Noi due nel mondo e nell’anima.

  535. Ho imparato a suonare la chitarra nella prima infanzia e a vivere la musica nel sangue grazie alle linee melodiche di Dodi, soprattutto dalla citata trilogia di LP in vinile (e non solo!). Sono il chitarrista della Pooh cover band ’Mediterraneo’ e ho avuto la fortuna di suonare sul palco dei Pooh e dinanzi ai loro occhi in occasione del loro quarantennale: è stato il coronamento di un sogno!. Un grande chitarrista – come lo è certamente Dodi – non lo si apprezza solo nei virtuosismi degli assoli, bensì negli arrangiamenti in sordina e nel sound impeccabile e adeguato, mai con manie di esasperazioni alla Braido (meglio, ad es., un Larry Carlton o un George Benson!). La musica è vita e deve donare sensazioni velate dalla tecnica, non mero egocentrismo….. Grazie Dodi per aver trasmesso in me il ’senso’ musicale e l’amore viscerale verso la chitarra e il buon ’fare’ musicale in genere, col cuore e con la mente!

  536. dodi e’cosi preparato che potrebbe suonare con chiunque,ed e’il chitarrista italiano piu’ricercato nelle collaborazioni,anche internazionali,solo il legame giusto con i pooh,lo ha frenato,e chi non vorrebbe averlo….

  537. Per Beppe Di Paola: ho visto i filmati del vostro gruppo su youtube e devo dire che suoni molto bene, complimenti! Sei un degno esecutore di Dodi. Inoltre concordo pienamente con il tuo commento su Dodi Battaglia. Ciao!

  538. Il Maestro…!!!!può suonare ed eseguire svariati generi musicali,passando dal jazz fusion al rock e hard rock,per questo è conosciuto e stimato da diversi chitarristi a livello mondiale…..comunque la speranza è che ci regali degli altri album solisti.

  539. ragazzi faccio irruzione sul dodi,ci tenevo a dire da chitarrista imparziale e che solo a sentere la parola pooh,m’incazzavo.su richiesta di amici insistenti ho visto un po’ di concerti,ed ho dovuto ricredermi su di loro,davvero ottimi musicisti,e non solo.passo a dodi.fa cose straordinarie,non pensavo affatto che in italia avessimo un maestro cosi,solo dopo averlo studiato un po,ho dovuto piegarmi all’evidenza,sicuramente nel panorama italiano e’in assoluto il migliore,e uno dei migliori della chitarra al mondo….

  540. Caro Lucio anche a me piace Dodi come chitarrista e i Pooh sono ottimi musicisti, ma le loro canzoni per i miei gusti lasciano a desiderare. Sapete già a quali canzoni somigliano e l’hanno dette 30.000 volte in questi commenti.

  541. Ciao a tutti! Sono appena tornato dalle vacanzae, in tempo per ascoltare il concerto dei Pooh su RTL ieri sera. Allora, cari Poohfili o Dodifili che siate, che ne pensate? Vi dico le impressioni che ne ho tratto, non dimenticando che il sound era filtrato dalla radio. Parto dalle cose che mi sono piaciute:

  542. Ah dimenticavo! Alla conduzione della diretta radio c’era anche una ragazza inglese che non conosceva i Pooh…è rimasta incantata da tanta bravura dicendo che non se li aspettava così rock da paragonarli ai genesis, ai pink floyd, ai queen ed agli ACDC (cosa che ho sempre pensato anch’io riferendomi agli anni d’oro 77-82). Riciao a tutti

  543. i pooh e quindi dodi hanno svariato molto nella loro musica passando dal melodico al rock,al beat,al lirico.ecc ecc.confermandosi ottimi musicisti.e’solo che la gente li etichetta come canzonettari,invece hanno fatto brani che sono nella storia della musica.

  544. Tano xfavore adesso nn ESAGERARE cn i paragoni…i pooh COME I QUEEN E I PINK FLOYD??????…e come gli AC/DC?????…ragazzi qui stiamo delirando…xcaso volete paragonarmi dodi battaglia a BRIAN MAY o ANGUS YOUNG o a DAVID GILMOUR????…oppure (il cantante dei pooh nn so chi sia) a FREDDIE MERCURY a ROGER WATERS (GILMOUR) a BRIAN JOHNSON???…cioè dammi solo un minuto la paragoniamo a Comfortably numb o bohemian rhapsody o Back in Black????…MA DAIIIIIIIIIII!!!!!!!

  545. Allora questa conduttrice inglese era fumata! Paragonare i Pooh ai Genesis, Pink Floyd, Queen e AC/DC, vuol dire paragonare una Ferrari con una 500. Ma per piacere voi e sti cavolo di Pooh!

  546. E’ vero quello trasmesso da Reggio Calabria è stato un bel concerto,anche io preferisco a certi perfezionismi un suono e una coralità più vera e grezza……in poche parole più live…,speriamo bene per il futuro…

  547. ciao a tutti e a tano,io ero al concerto trasmesso in diretta da rtl.hai detto piu’o meno le stesse cose di chi il concerto la ha sentito alla radio,dal vivo e’andato meglio.d’accordo con te sulla maton,ma penso che la martin dodi par ora non la usi,il concerto e’stato bello e suonato bene,ma se penso a quello che ho sentito da ligabue e venditti dal vivo,o vasco poco tempo fa,i pooh potranno esibirsi per moltissimi anni ancora.ho visto molta energia e si sentiva questo fa ben sperare per il prossimo inedito…comunque sono ancra i piu’grandi

  548. da poco mi sono ripreso i cd che vanno dal 73 al 78.riscoprendo un po del…..fantastico.pero dodi del 78 in boomerang,e’imbattibile

  549. per me dodi battaglia è un grande chitarrista oserei dire il migliore in assoluto, visto dal visto quando suona la chitarra trema l’asfalto. grande dodi.–

  550. Per il MaGo: Secondo me Battaglia come chitarrista non ha niente da invidiare a Brian May e tantomeno a David Gilmour. Per quanto riguarda la musica ognuno ha i suoi gusti. I primi genesis facevano un genere più impegnato e sofisticato dei Pooh, ma le canzoni dei Queen, che tra l’altro mi piacciono, e piacciono anche al cantante dei Pooh che si chiama Roby Facchinetti, sono sullo stesso genere. Inoltre, a parte Freddy Mercury che aveva una voce eccezionale, Facchinetti è certamente più dotato vocalmente dei cantanti dei Pink Floyd. Gli AC/DC non li considero neanche perché non li conosco e non è un genere che mi interessa.

  551. per luigi.. credo che tu non ne capisca molto di musica italiana.. va bene, forse è azzardato paragonarli agli AC/DC in quanto il genere musicale è differente, ma di certo i pooh a livello di strumentisti non si inchinano a nessuno.. il fatto di aver detto “sti cavolo di pooh” mi lascia perplesso sulle tue competenze.. senza rancore..

  552. caro MaGo.. vedo che anche tu denigri i pooh.. ma Dio Santo.. lo sapete riconoscere un chitarrista che vale? oppure esistono i soliti slash e colleghi vari? non esiste solo la Gran Bretagna o l’America.. anche la nostra bella Italia è in grado di sfornare chitarristi con le palle, che potrebbero insegnare lo strumento a taaaaaaaanti altri stranieri..

  553. ma stiamo scherzando may non e’al livello di battaglia in assoluto,ma may dopo la morte di mercury,si e’rivelato quello che e’sempre stato un disceto esecutore senza inventiva e altro.i pooh non hanno niente da invidiare ne ai pink,genesis o altri perche sono un gruppo dove tutti partecipano,i pink quando e’andato via roger sono finiti nella merda perche no sono dei musicisti e per favore gilmour,dai bttaglia ne fa 1000.comunque sia rodete…..i pooh come disse hunphiers,tecnico dei pink,anche lui andato via insieme a roger,sono ottimi musicisti tutti non uno……..

  554. Caro Ma.Go. o come ti chiami…falla una bellissima magia: scompari per sempre!…spero che sopperirai alla mancanza di obiettività con lo humour…Ciao

  555. …solo una precisazione! Io ho scritto testualmente ciò che ha riferito la speaker inglese (è lei che ha detto che ascoltava per la prima volta i Pooh e che le sembrava avessero un po’dei Genesis, dei Pink Floyd,ecc…). Ad ogni modo non credo che i Pooh abbiano qualcosa degli AC DC, troppo diversi, ma sicuramente con gli altri tre gruppi ci ha azzeccato, soprattutto credo che i Pooh a livello di gusto, di impostazione e di cultura musicale abbiano molto dei Queen (alludo ai Pooh degli anni 70-80!). Riciao a tutti

  556. siccome i commenti qui potrebbero essere imparziali,fidiamoci di qualcuno che sicuramente ne capisce de e’del mestiere,tipo clapton che definisse battaglia l’epressione chitarristica italiana piu’importante,e sicuramente del panorama in ternazionale,ecc.ecc.

  557. Ragazzi dai ma stiamo parlando con GENI della Musica e del rock in generale…FREDDIE MERCURY e BRIAN MAY erano geni veri e propri…nella composizione erano unici…ma avete mai ascoltato le traccie xfette di MAY in bohemian rhapsody…cioè nnt fa una piega è tutto in regola…lo stesso vale x i Pink Floyd…Roger Waters e David Gilmour sn due geni assoluti…troppa differenza Basta ascoltare un pezzo come Wish you were here x notare la differenza e come soli nn c’è proprio partita…NN MI PARAGONATE STORIA DEL ROCK cn UN PO’ di storia del rock italiano…A me in italia uno che piace ad esempio è solieri che ha fatto più storia come rock di battaglia secondo me anke xk lui spazia anke nel rock + duro…cmq sia ragazzi i pooh sn dei bravi ,forse anke bravissimi quello ke volete, musicisti a livello italiano ma nn me li paragonate a livello mondiale cn mostri sacri…e poi secondo me ragazzi quasi a ogni gruppo si sente la mancanza di un titano nella formazione originale della band…è successo ai Pink cn Waters, ai Guns con Slash , ai Black Sabbath con Ousburne , ai Queen con Freddie , ai Led Zeppelin con Bonham…ma penso sia una cosa normale è brutto pensare che nn si avrà + al proprio fianco la xsona che ha portato con te al successo la band di cui appartieni…Freddie ad esempio era l’anima dei queen e senza la sua voce (Xk unica , insuperabile nel rock) nn poteva essere sostituita da nessuno e essa è l’essenziale nello stile della “Regina” che colpa ne potrebbe avere Brian???…nessuna!…Così come Bonham x gli zeppelin che ha dettato le basi della batteria moderna cn secondo me Paice dei Deep, molti delle sue rullate ecc… sn entrate nella storia del rock in pezzi come MOBY DICK , ROCK AND ROLL ecc… Mancanza x una band hard troppo importante…UN GENIO!…Come i Pink con Waters che hanno xso il loro più celebre compositore a cui xò a xfezionare i pezzi meravigliosi ci pensava il Grande David che con i suoi assoli unici in bellezza rendeva perfetti molti pezzi…Anke i Guns xk secondo me immaginare AXL con un chitarrista che nn sia SLASH è impossibile…una delle coppie + riuscite (x me) nella storia del rock…Poi si è fatto il nome degli ACDC e qui nn ci vedo proprio legame tra le due band…Gli ACDC hanno scritto trattati sull’hard rock…e i pooh di hard nn ne sanno nnt…

  558. MaGo, forse ancora non hai capito che i pooh non fanno hard-rock.. levati questa convinzione dalla testa, altrimenti non so più che dirti..

  559. enrico, anche mark knopfler ha riconosciuto la bravura di dodi, inserendolo fra i 10 chitarristi migliori, se non erro.. non aggiungo altro..

  560. poveretto mago e’tutto incasinato e non sa quel che dice.parla di tracce perfette di may,che nel 90%delle apparizioni dal vivo,era tutto campionato e spesso in play.e dopo la scomparsa di mercury….casa ha fatto??????

  561. Quando si parla dei pink floyd ci si dimentica sempre di Sid Barrett, secondo me “l’anima nera” piu’ importante del gruppo

  562. Caro MaGo, tu parli di geni musicali… Ma secondo me i veri geni, che non sono stati citati, sono Lennon e Mc Cartney. Loro hanno rivoluzionato la musica leggera. Gli altri sono partiti dai Beatles e hanno elaborato in modo personale, chi meglio e chi peggio. Però il concetto di genio non dovrebbe essere legato al gusto personale. Quelli che tu citi certamente sono bravi, ma hanno anche avuto la fortuna di trovarsi in certi circuiti commerciali, beh quello che voglio dire è che a volte si diventa dei miti o si entra nella storia del rock, ma magari ci sono gruppi più bravi che non li conosce nessuno. E’ ovvio che un gruppo italiano non entrerà mai in questi circuiti monopolizzati dagli anglosassoni, ma ciò non cambia il valore dei musicisti, che vanno guardati con obiettività per quello che sanno fare e non perché ci è stata costruita attorno una leggenda. Dodi Battaglia è uno che sa suonare molto bene ed è riconosciuto da tutti. Il problema è che a te piace un altro genere quindi non lo puoi apprezzare. A me per esempio fa schifo l’heavy metal, quindi non potrò mai dire che uno che suona quel genere mi piace, anche se fosse bravissimo.

  563. io dubito Giambi, direi che musicisti come Page Gilmour Jagger Morrison siano stati dei veri e propri geni del panorama rock n roll, hanno rivoluzionato il concetto di far musica e tutto il suo contesto, non è poco! concordo molto sui beatles, specialmente Lennon, concordo anche sul fattore gruppi in ombra, di sicuro ce ne sono centinaia di artisti talentuosi ancora rimasti nell’oscurita’, specialmente ai nostri tempi ed è un vero peccato perchè la musica buona esiste ancora, ma il business la sopprime!

  564. mago ah mago,ma quando la smetti,ma ti rode che i pooh siano buoni musicisti spesso sottovalutati chissa perche da gente come te?e’vero sono migliore di qualcuno tanto vantato.su dodi che dire al povero mago,sicuramente migliore di may e di tanti altri…..

  565. ma nn centra molto xk io che prediliggo più un ascolto hard rock mi piacciono un sacco i titani del rock puro dai vari Gilmour , Hendrix ad esempio ed anke i Country-Blues-Rock alla Mark Knopfler…e anke il pop di vasco come x esempio Gli Angeli…quindi mi baso su molti generi sinceramente piccola katty nn è una song che possiamo paragonare a I WANT IT FALL…ma invece di ascoltarvi a Dodi ascoltate tutti i + grandi assoli di MAY e rendetevi conto della realtà…x Gabriele: io nn ho mai detto ke i pooh hanno fatto hard ci mankerebbe…c’è stato un paragone tra i pooh e gli ac/dc (da me nn fatto) che io stesso nn ho approvato se leggi bene i miei commenti…Enrico ma l’hai mai ascoltata Bohemian Rhapsody ke parli????…o ti limiti solo a dammi solo un minuto , piccola katty , uomini soli (tutte canzoni raccolte dagli urli di Paolo Bitta :))????…ah poi un’altra cosa Dodi Battaglia definito il miglior chitarrista italiano mi sembra giusto???…già qui si può ragionare ma nn mi toccate quei colossi nn aggiungo altro…

  566. Giambi 1 cosa mi sn dimenticato…cosa centra l’intromissione di Paul MCcartney e di john lennon…qui si stava parlando di Pink Floyd,Queen e Pooh…

  567. e’da circa 35 anni che dodi continua a sfornare assoli e preziosismi,e continura’ancora per molto…..e non e’semplice se non sei bravo o uno dei migliori,vedi santana

  568. A proposito di Queen e Pooh… Una volta a Facchinetti è stato chiesto: se non suonassi nei Pooh in quale altro gruppo vorresti suonare? E lui ha risposto: Nei Queen… cercano un tastierista? Questo evidenzia già una certa affinità di gusto. I Queen sono un po’ più aggressivi, ma esiste un certo parallelismo…

  569. Va bene che siamo nello spazio dei Pooh però prima di dire male di Brian May bisogna pensarci 2 volte. Intanto nei live veniva campionato?!?! mA che dici?!? Non voleva assolutamente nemmeno suonare in playback…May dopo la scomparsa di Freddy poi ha prferito sciogliere il gruppo anche perchè senza di lui non era più possibile…e anche i Queen che suonano oggi suonano sempre nel ricordo di Mercury. Poi per carità…Battaglia ha talento ma per fare quello che ha fatto May ancora i Pohh devono suonare 1000 anni!!!! Mi volete mettere piccola Katy con Brighton Rock?!?!? ora i pooh paragoniamoli coi camaleonti, coi cugini di campagna, con i ricchi e poveri…ma lasciamo fuori da questa discussione i Queen che cme ha detto il mago a livello compositivo hanno molto da insegnare!!!

  570. Visto che si parla di Metal…..e Pooh….un noto esponente del Metal,Dave Mustaine leader dei Megadeth e ancor prima facente parte dei Metallica,in una intervista affermò che il suo chitarrista preferisto era un ottimo chitarrista italiano…..ovvero Dodi Battaglia…!!!E sempre rimanendo nell’ambito metal un chitarrista che a me piace molto,Marty Friedman…..ha dichiarato che stravede per Dodi Battaglia e gli piacciono anche i Pooh….!!!!Comunque la bravura di Battaglia è riconosciuta da molti chitarristi di fama mondiale.

  571. Giusto per fare un po’ d’ordine: io rispetto i gusti di tutti, non ho mai detto che i Pooh siano migliori dei Queen (potrebbe anche essere comunque!), ho semplicemente detto che i Pooh negli anni 70-80 sono stati molto influenzati dal loro gusto musicale. Però, caro Ma.Go Slash, non puoi pretendere che ti lasci passare che Solieri sia meglio di Battaglia solo perché usa un po’ di più il distorsore, perché traslato sul piano musicale in generale -secondo il tuo bizzarro modo di vedere – i Deep Purple sarebbero meglio di Beethoven: questo perché ritieni (errando!) che l’hard rock sia il banco di prova per rendere grande un musicista…(comunque i Deep Purple sono la migliore espressione dell’hard rock per inciso, una delle poche espressioni di questo genere che apprezzo veramente!). Quanto ai Queen mi piacciono un casino, sono il mio gruppo straniero preferito insieme ai Toto, ma io non li considero rock (forse anche rock), li considero una della migliori espressioni del pop nell’accezione più estesa del termine, un genere difficilmente inquadrabile comunque, proprio come i miei amati Pooh che solo chi non li ascolta veramente li definisce melensi. Ciao

  572. fabio stai sgarrando,may ha suonato moltissimo in play,tant’e vero che mercury,litigava spesso con may,e poi la vena compositiva die queen era solo ed eslusivamente freddy,gli altri facevano solo quello che diceva lui…e se guardi alcuni video trasmessi dalle tv britanniche,vedi che mercury,diceva a tutti quello che dovevano fare,un po’come faceva knoffer con i d.s.may ha avuto solo culo perche conosceva mercury e se conosci la storia dei queen lo dovresti sapere.il fatto di sciogliere il gruppo non e’dipeso da may,ma questo non vuol dire….se fra cent’anni i pooh si dovessero sciogliere,battaglia avrebbe ugualmente successo,perche’e’un beavissimo compositore e un ottimo chitarrista,sicuramente meglio di may o di solieri,anche se sono molto amici…

  573. Non è un mistero che i Pooh e diversi gruppi in voga specie negli anni ’ 70 e 80 abbiano delle analogie e delle similitudini…!!!Poi sinceramente penso che i Pink Floyd….quelli veri..!!!!siano per inventiva un gradino sopra gli altri gruppi,i Queen son stati bravi ed in alcuni casi originali, ma sinceramente a me non hanno mai impressionato piu di tanto,anche loro son stati abbastanza commmerciali,preferisco gli Stones o i Led Zeppelin o i Doors o i primi Guns N’ Roses,o ancora i Dire Straits …..e potrei continuare….riguardo May e Battaglia non entro nel merito di chi sia più bravo…!!!??ogni chitarrista ha il suo modo di suonare ,un approccio diverso allo strumento e la sua tecnica e questi due sono entrambi chitarristi dotati,certo è che ogni grande chitarrista lo riconosci dalle prime note…..e Battaglia ha contribuito a dare ai Pooh e all’Italia musicale di un dato periodo un’impronta musicale ben definita e perchè no anche innovativa.Purtroppo gli artisti italiani hanno poca visibilità all’estero specialmente se vuoi uscire dai classici canoni della musica italiana…….

  574. Allora quello ke più o meno avrei voluto dire io è esattamente il commento di ( Fabio | email: | data:02/09/2008 13.14.01 ) xk c’è un altro commento di Fabio nn so se sia lo stesso che nn mi piace x nnt…x Tano: chi ti ha mai detto che x banco di prova utilizzo l’hard rock????…x me il chitarrista + grande d’ogni tempo è Hendrix xcaso fa hard rock???…io ho semplicemente detto che mi piace più solieri xk è più ROCK questa è l’espressione esatta…battaglia è troppo pop…

  575. ma chi se ne frega se c’e’gente come quel luigi o quel mago….a noi i pooh piaciono,e dodi e’un numero uno della chitarra,volente o nolente e’un dato di fatto

  576. Io non ho proprio voglia di fare ancora sterili disquisizioni sui generi, perché sono influenzate dai gusti personali. Per me esiste la buona Musica e la cattiva musica ed in ognuna di queste due categorie ci stanno dentro tutti i generi. Osservo però (è tipico dei fans di Vasco, ad esempio!) che coloro che preferiscono il rock (ammesso che poi Vasco sia effettivamente una rock star!) guardano dall’alto verso il basso coloro che preferiscono il pop. Come detto altre volte il pop, soprattutto quando è fatto da artisti preparati musicalmente, è molto più elaborato e meno prevedibile del rock, il quale è basato sempre su quei 3-4 accordi. Con questo non voglio dare lezioni a nessuno, perché non ne sono in grado, ma credo che con un minimo di obiettività e di ragionamento ci possa arrivare chiunque….detto questo, Dodi Battaglia è etichettato pop perché è il genere dei Pooh (giustamente), ma è un chitarrista che ha fatto scuola in Italia e vanta collaborazioni illustri anche con artisti di calibro internazionale, cosa che non ha fatto il chitarrista “rock” Solieri, che reputo un buon chitarrista e basta…per la precisione, solo…Ciao Ma.Go slash!

  577. Bohemian Rhapsody la conosciamo tutti, io l’ho anche suonata con il mio ex gruppo e per intero, compresa la parte centrale con i cori, e non c’è dubbio che sia un capolavoro e che Mercury abbia sfornato una genialata. Però non capisco perché quando si parla di Queen viene fuori questo pezzo, mentre dei Pooh si cita Piccola Ketty o altre canzonette da festivalbar che non piacciono neanche a me. Io consideravo Facchinetti un genio sentendo certe melodie molto belle di canzoni a molti sconosciute come “Se sai se puoi se vuoi” o “Per te qualcosa ancora”, con linee melodiche innovative nel panorama dell’epoca e che sanno evocare belle emozioni. Provate ad ascoltarvi queste canzoni, Piccola Kety è solo un pezzo di lancio commerciale.

  578. bene e’stato archiviato ieri il tour beat….e’stato un successo in tutti i sensi,ma ora aspettiamo il botto….

  579. rispondo a fede….visto ke dici ke May è insignificante ti nomino solo alcuni pezzi eseguiti dai queen scritti da lui: We will rock you, Flash, Who Wants to Live Forever, Hammer to Fall, Tie Your Mother Down, I Want it All e The Show Must Go On….vedi un po’tu!!!

  580. ma chi dice che may e’migliore di battaglia?siamo pazzi.may anche se discreto chitarrista,e’solo anzi era solo un esecutore che spesso suonava con campionatori e in play,e che poi non avendo chi lavoreva per lui e gli preparava tutto,e’sparito perche’non e’.in grado.battaglia e’di un altro pianeta…

  581. Allora ragazzi finiamola qui…nn si può reputare un chitarrista che come ha detto “l’anonimo” ha scritto pezzi del calibro di tie your mother down , hammer to fall , the show must go on , we will rock you , I WANT IT FALL ecc…più scarso di uno che possa anke essere un pò affermato nel panorama internazionale ma rimane pur sempre un chitarrista sul lato compositivo abbastanza mediocre…xk Brian May è pura magia…un chitarrista stupendo…nnt da aggiungere…vi pregherei di ascoltare un paio di canzoni dei queen e notare la differenza xk eclatante…poi risp a Tano: che solieri sia più rock di battaglia è risaputo…è vero qui è una questione di generi ed è x questo ke dico ke mi piace di + solieri…anke se come hai detto tu poi alla fine vasco nn è ke sia poi così rock…cmq facendo una piccola osservazione su wiki ho notato che solieri ha composto con vasco anke song del calibro di Canzone , dormi dormi , ridere di te canzoni di buona fattura mi sembra e poi sapevo già ke avesse fatto il bellissimo assolo di Albachiara…è un grande chitarrista italiano secondo me… poi risp a giamby: hai ragione sul fatto ke ogni volta ke si fa un paragone sui pooh si prende il peggio ma ti posso assicurare che song del calibro di quelle composte da Brian se le sogna la notte battaglia…

  582. Come gia detto non sono un grande estimatore dei Queen,ma è vero quello che ho letto in alcuni messaggi,che Brian May suonava anche in playback…??!!!Riguardo Battaglia è vero lui non solo è un eccellente chitarrista in diversi generi,ma è anche un ottimo arrangiatore e comositore.

  583. Io rispetto completamente i gusti personali e non voglio fare paragoni però a dire che May è discreto e che non sapeva comporre!!!!!!!!! Freddy ha fatto tante canzoni ma altreattante famosissime ne ha fatte May tanto da diventare un punto di riferimento a livello mondiale per i chitarristi rock e pop…ha collaborato con i più grandi chitarristi del pianeta e non si è dimostrato mai monotono. Ha saputo sempre dosare la sua tecnica creando canzoni di ottimo gusto sia per l’intenditore che per l’ascoltatore comune.

  584. Quando May suonava a Wembley con i Queen i Puuffi suonavano alla festa dell’Unità di Bologna. Se May è discreto battaglia è nullo, non mi riesce di dire che battaglia non è bravo (perchè effettivamente è un buon chitarrista) ma Brian May era un fenomeno, per quelli che non conoscono la storia dei queen e dicono che lui suonava in playback si ascoltino i primi queen…qelli dei primi anni 70 …ascoltate London 75.

  585. rispondo a cio che ha detto questo e.mail,evidentemente non sai niente della storia dei queen,le canzoni che citi tu,sono solo esclusiv amente di freddy,may ha solo preteso per problemi di etichetta…..leggiti tutta la storia e le interviste di mercury….

  586. chitarristi tutti bravi quelli citati chi per una cosa e chi per l’altra.dodi e’amato perche si sa quello che fa’e odiato ma solo da die cretini italiani perche la stima che hanno all’estero di battaglia non la immaginate nemmeno,chi odia battaglia in italia lo fa solo per non amettere la sua bravura e no accettano che il chitarrista dei pooh sia uno dei migliori in assoluto del mondo

  587. Bravo Enrico! Hai detto la verità! Io non l’ho detta così cruda per non essere tacciato di “poohteosi”, ma è proprio così. Dodi Battaglia in Italia è molto invidiato, ma siccome è indiscutibilmente il migliore per tanti motivi, lo attaccano in maniera subdola sottraendogli meriti solo per essere il chitarrista del gruppo che canta Piccola Ketty e Tanta voglia di lei…Se non siete in malafede siete sicuramente miopi (rectius sordi!) se giudicate male Dodi Battaglia o se lo ritenete solo un buon chitarrista (non potendo dire che non sa suonare la chitarra!). Poi, per chiudere, a me non piacciono i dualismi ed i confronti, ma dire che Brian May (che stimo moltissimo comunque!) è un mostro…ma di che di tecnica? Allora Al di Meola cos’è? Brian May è un grande chitarrista (pennellatore e di gusto) che ha inciso in maniera significativa sulla qualità dei Queen punto. Dodi Battaglia tecnicamente è superiore a Brian May, ma è inferiore ad un Al di Meola. Però nel complesso (tecnica, gusto, composizione, raffinatezza, feeling) è uno dei migliori al mondo, ecco perché è stimato senza preconcetti da molti grandi chitarristi d’oltreoceano. Poi i Queen sono stati un grande gruppo, è fuori discussione, ma non li metterei in competizione con i Pooh non perché questi siano inferiori tecnicamente (Facchinetti e Battaglia per me valgono Mercury e May), ma perché i Queen hanno il vantaggio di essere inglesi con tutto ciò che ne consegue, anche in termini di pionierismo e di commercio…Ciao a tutti

  588. Tano xfavore facchinetti pari a mercury…qui si sta esagerando ma che razza di song avete ascoltato dei Queen…il gruppo inglese è stato molto probabilmente il più prolifico a livello mondiale…hanno scritto tantissime bellissime canzoni…bohemian rhapsody , i want it fall , we are the champions , tie your mother down , the show must go on , innuendo , who wants to live forever , we will rock you , crazy little thing called love , friends will be friends e tantissime altre…sn sovrumani…grazie al sovrumano Freddie e al magico brian…senza dubbio (xk è così) i Queen hanno la fortuna di essere inglesi ma il confronto compositivo è abissale…poi un’altra cosa ma chi ha mai detto ke Dodi nn sia un grande chitarrista???…ma x carità nn confrontiamolo con una legenda e micidiale chitarrista che ha dato moltissimo alla chitarra rock e ai Queen!…

  589. ma chi e’sto brian?ma sa cosa dice?ma may non e’ vicino a battaglia manco se suonasse cosa improbabila perche non trova ness’un altro che gli prepara la pappa,per altri cent’anni,e smettiamola una volta per tutte

  590. l’ho detto e lo ripeto anche a quel mago,lasciamo stare i pooh siamo sul sito guitar e quindi battaglia.i pooh hanno fatto la storia tant’e che sono menzionati da molti,cosi come la storia l’hanno fatta i queen,e basta.quello che rode e’solo il fatto che bettaglia e’un buonissimo chitarrista…ITALIANO….riconosciuto da tutto il mondo e non puoi accettarlo..ma e’ cosi…rassegnati….e may,non e’al livello di battaglia.

  591. Fede, i pezzi citati li ha scritti may!!! Nessun problema di etichetta!! C’erano canzoni che may aveva scritto ancor prima di entrare nei Queen, come ad esempio la stupenda White Queen…poi Freddy ha scritto la maggior parte delle canzoni di successo ma gli assoli li scriveva sempre May….non è un fatto di paragoni, è solo un fatto di rispetto…lui non era un mostro di tecnica però aveva un gusto incredibile nel comporre, aveva una grande inventiva ed è stato sempre un signore.

  592. Come no!! Facchinetti uguale a Freddy(con la bronchite)…I Pooh famosi in tutta europa? Ma che?!?! che sono venuti una volta alla festa dell’Unità del mio paese non c’erano nemmeno 5000 persone al concerto!!! E’ stata una rimessa totale per il comune!!! La prossima volta ci chiamiamo Mariano Apicella che di sicuro fa più pubblico. Se poi vi piace la tecnica dimenticatevi Battaglia….c’abbiamo il grande Braido in Italia!!!

  593. Non sono d’accordo che Dodi Battaglia non valga molto come compositore. Ha composto bellissime canzoni per i Pooh e nel disco D’assolo ha composto tutti quei pezzi così diversi dal repertorio Pooh dimostrando ecletticità anche a livello compositivo. E’ un musicista completo in quanto eccezionale strumentista, abile compositore e arrangiatore, nonché cantante e produttore. Inoltre abile automobilista, abile colpitore di destro e abile bevitore di vodka senza battere ciglio.

  594. …Beh, a questo punto io non entro più in stupidi paragoni e parallelismi più o meno forzati…Sto Mago slash ha proprio la testa dura…lui estrapola una frase e poi ci ricama sopra cercando di imporre a tutti i costi le sue idee (il rock, solieri, ecc…..). Per me, ripeto, per me Facchinetti-Battaglia valgono (che non vuol dire sono migliori o peggiori) Mercury-May…ad ogni modo è l’ultima volta che entro in sterili discussioni su chi è meglio o peggio, non mi sembra proprio il caso…Ciao a tutti

  595. rispondo a fede…quelle sono tutte canzoni partite da Brian….forse 6 tu che ti devi leggere un po’ di storia dei queen!!!!pOI POTRAI SCRIVERE LE TUE CAVOLATE..

  596. avete rotto le scatole,e basta tenetevi chi volete e non toccate i pooh…..basta con cose assurde una volta per tutte…a brayan dico che i pooh hanno suonato anche davanti a 1500 persone o davanti a 150000 persone dimostrando sempre la loro bravura,altri no….e poi si puo’dire sempre una cosa…i pooh,hanno suonato in tutta italia paesini da meno di mille persone compreso,non solo a milano o a roma come fanno quasi tutti i big……l’italia e’ tutta non solo le grandi citta…..cmqu battaglia e’infinitamente migliore di may…..

  597. Pato pensala come vuoi io nn mi smuovo dalle mie opinioni…May è 100 spanne in fatto di composizione su battaglia…e nn mi importa un tubo della tecnica…cm diceva il mitico jimmy page (“la tecnica nn conta, io mi occupo di emozioni”)…e lo stesso vale x Brian…che Queen o no è ed è stato uno dei migliori chitarristi nel panorama mondiale d’ogni tempo…cosa che nn posso dire x Dodi ma che penso nessuno mai potrà dire…vi ripeto confrontate i soli dei due e vi prego di accorgervi della differenza…xk anke se freddie componeva il grande May impreziosiva e anke di parecchio i suoi brani…sentitevi i want it fall x capire o bohemian rhapsody…quando Dodi Battaglia mi scriverà una song che sia la metà ma anke 1/4 di queste squillatemi…sn d’accordissimo con Brian…Ciao a tutti

  598. Per Brian: Forse al concerto dei Pooh al tuo paese c’erano 5000 persone perché in tutto il paese sarete in 5001. Io li ho visti qui a Padova in prato della valle e c’erano 100.000 persone.

  599. noto con stupore che qualcuno non riesce a fare a meno dei confronti: per carità la liberta di espressione del proprio pensiero non preclude raffronti di sorta, ma forse, mi sia consentito rilevare, senza con ciò voler rimare imbrigliato nel confronto stesso, che i pooh non sono solo tanta voglia di lei o pensiero. io preferisco altre canzoni: il giorno prima, l’album un po del nostro tempo migliore, tutte le strumentali, ove il facchinetti mostra, a mio sommesso parere, grande musicalità. Quanto a dodi non comprendo perchè ci si ostini coi confronti! Il genere musicale di dodi è quello, può piacere o no, ma ridurlo ad una mezza calzetta equivale ad elevare un genere musicale a criterio di bravura e di giudizio. Un musicista si apprezza per le emozioni che riesce a trasmettere e dodi a me trasmette emozioni; poi se a qualcuno non piace ro nulla da eccepire, ma si rispettino anche i gusti degli altri …..di tanti altri. Quanto alla bravura di dodi, non sono del settore ed dunque non posso esprimermi. Posso però ricordare che “quelli” del settore manifestano apertamente stima e ammirazione nei confronti del chitarrista il cui repertorio è talmente vasto che ricordarlo sarebbe pressocchè impossibile. Un saluto a tutti

  600. possiamo andare avavnti per anni,tanto nessuno puo’cambiare l’evidente bravura di may e battaglia,anche se la bilancia pende per battaglia,sia per l’inventiva e la vena compositiva che may non ha,quindi basta con i queen,che sono morti e sepolti,forse may dopo mercury,poteva dimostrare di essere qualcuno invece non lo ha fatto,segno che?????beh fate voi.basta con i queen…….battaglia e i pooh vanno avanti ognuno si tiene le proprie idee.

  601. CIAO DODI!!!! TANTI ANNI FA A S.MARCELLO PISTOIESE MIO PADRE SUONÃ’ CON VOI QUALCHE PEZZO ALLA CHITARRA…..OGGI LUI NON C’È PIÙ ED È GRAZIE A TE CHE OGNI VOLTA CHE TI ASCOLTO MI FAI PENSARE ANCORA DI PIÙ A LUI RINGRAZIANDOLO PER AVERMIDONATO LA PASSIONE PER LA MUSICA E SOPRATTUTTO PER LA CHITARRA….GRAZIE DODI………GRAZIE PAPÀ!!!!!!!

  602. caro MaGo, non è necessario farti uno squillo… ascoltati “Parsifal”, questa grande composizione.. poi mi sai dire..

  603. Bravo Filippo, il tuo commento è molto intelligente e i tuoi gusti sono rispettabilissimi….mentre a chi dice che i Queen sono morti e sepolti auguro che i Pohh in 50 anni o forse + di carriera riescano a fare quello che i Queen hanno fatto in 2 decenni…. i Queen sono immortali. Di battaglia ne parlano bene mentre May viene adorato e elogiato dai più grandi chitarristi del mondo. Cioè non confondiamo un chitarrista di provincia con un idolo a livello mondiale!!!

  604. Passando per caso ho notato la stupida discussione che è nata in questo spazio con i confronti tra may e battaglia. confronti che non dovrebbero nemmeno esistere… May è stato un genio e lo ha dimostrato…Battaglia? Non l’ho mai sentito suonare veramente..solo canzoncine …ditemi un po’ di titoli seri e avrò piacere a rimangiarmi quello che ho affermato

  605. Ragazzi finiamola qua…basta solo dire qst Brian May è il chitarrista dei queen…dodi dei pooh…ciao!

  606. Per fare un confronto vero bisognerebbe sentire suonare Battaglia con i Queen e May con i Pooh. Secondo Dodi inserire una chitarra elettrica nel contesto Pooh è più difficile che fare una sfida a duello con un altro chitarrista. A Jim potrei dire di ascoltarsi per esempio la versione di “Pierre” dal live Palasport, o Parsifal dallo stesso disco. Oppure L’ultima notte di caccia, ma in generale i due album Viva e Stop, perché non è solo questione di assoli, ma c’è anche la fantasia negli arrangiamenti, il buon gusto, la tecnica. Ma soprattutto vai ad un concerto dal vivo, dove Dodi e i Pooh danno il meglio di sé. Ricordo che nell’82 Dodi Battaglia è stato seguito durante la tournee di Palasport da alcuni giornalisti di una rivista specializzata tedesca che lo ha eletto miglior chitarrista europeo. Anche se lui nella sua modestia smentisce dicendo che ce ne sono tanti altri più bravi di lui, e cita l’insuperabile John McLaughlin, rimane comunque uno dei più apprezzati. Se non ti piace il genere dei Pooh, prova ad ascoltarti il suo disco solista “D’assolo”, tutto strumentale con sola chitarra acustica.

  607. Ehi Jim, prova anche a guardarti su youtube i video “Dodi Battaglia – Assolo”, e “Assolo Dodi (pooh)” per saggiare la tecnica sopraffina. Sono due momenti solisti all’interno di concerti dal vivo.

  608. mi rivolgo a tuttti i dodiani e i fan dei pooh….basta con queste cose,sappiamo tutti,quello che rappresente dodi,quindi facciamola finita,meglio questo o quello,o ribattere a gente come mago o brian o altri che non conoscono dodi,finiamola lasciamoli nel loro pensiero e godiamoci i nostri…tanto tra un po’uscira’il nuovo lavoro,chi se ne frega se a qualcuno non piace,noi ce l’ho teniamo stretto….

  609. Battaglia è un bravo chitarrista …però anche may non scherza…..sentitevi questo

  610. non c’e’ may che tenga,dodi e’migliore,ma ora basta con questo confronto.ha stancato tenetevi may e tutti a suoi dischi che fa??????noi ci teniamo battaglia…..

  611. dodi,canta…..che vuoi che sia,vederti andare e’stato solo un colpo al cuore…..l’incontri dove la gente viaggia e va…..la mia donna e’l’amica che non stanca la mia banca il mio avvocato la mia stella della sera……per questo e per la sua unica voce,la gente ama dodi,perche’ha raccontato di noi tutti,e ci ha fatto sognare…e poi senti come suona,senti parsifal o la mia donna,o l’ultima notte,ecc.ecc.per questo qualc’uno lo ha dichiarato il num.uno in europa…tanti chitarristi sono bravi e hanno fatto comunque storia ma nessuno canta come dodi e nessuno suona come dodi….per noi milioni di ammiratora di dodi,questo basta a farne il migliore di tutti

  612. anch’io ero scettico su battaglia,e dopo aver letto le dichiarazioni dei metallica,di satriani,ho curiosato un po’nei suoi lavori sia solistici che nel gruppo,devo dire che e’bravissimo,e mi ha impressionato,e dal vivo e’fantastico penso che nella prossima tournee dei pooh lo andro’a vedere,cosi posso essere piu’chiaro…

  613. Per andrea……Di Joe Satriani già avevo sentito in giro che si era espresso in modo positivo su Battaglia,non so se sia vero però…..sui Metallica mi è nuova questa cosa…..non è che ti confondi con i Megadeth e i vari Mustaine e Friedman….???!!!

  614. ciao ho letto un po’di tutto,sono una pseudo chitarrista e mi piace may e dodi,devo dire che dodi,in piu’ha una voce da brividi e mi fa emozionare,quando ero piccola mi sono innamorata di lui dalla canzone donna davvero,e sul palco e’sempre stato da ammirare

  615. Vi devo segnalare una bella e lunga intervista a Dodi dove parla anche di argomenti di cui si è discusso in questa sede. Se cercate nel motore di ricerca “Dodi Battaglia si confessa in video” troverete la pagina dove c’è l’intervista scaricabile in tre video.

  616. quello che satriani ha detto di battaglia e’verissimo,io sono appassionato di chitarre e compro spesso giornali,in una intervista e’stato chiesto a satriani di dare un parere sui chitarristi italiani,lodando battaglia da cui aveva preso degli spunti per delle sue sonate.sui metallica idem,tant’e vero che in un concerto al madison di n.y.dei pooh di un paio d’anni fa’i metallica sono apparsi in platea…comunque,penso che battaglia sia un po’snobbato solo in italia ma fidatevi da buon intenditore di chitarra,e’uno dei migliori del settore,ed e’riconosciuto da molti suoi colleghi sparsi per il mondo

  617. si ridice che a breve e’in uscita il nuovo metodo di dodi???? chi ne sa di piu’?grazie

  618. ….bhè il metodo di chitarra è quasi ultimato, mi ha detto Dodi, però per la stampa, le licenze e altre cosette non credo sia pronto prima dei primi mesi del prossimo anno.

  619. sono sollevata che sia finito il bisticcio con mago e gli altri,a me piaciono tutti e due sia may che dodi,sono due bravi chitarristi,la preferenza cade su dodi logicamente,perche canta ed ha una voce fantastica,non posso dimenticare i brividi di donna davvero,che vuoi che sia,e arrivi tu,ed altri….

  620. Provate ad ascoltare su youtube “Uno straniero venuto dal tempo live ’78”. Pooh psicadelici e super-dodi! La qualità sonora è scarsa e non c’è video, ma vale lo stesso la pena di sentire…

  621. ciao ragazzi,so che in un modo o nell’altro dodi legge tutto questo,vorrei fargli una specie d’invito se non di preghiera,visto che stanno preparando il cd nuovo,a nome di tutti quelli che conoscono cio’che possono fare,di regalarci un cd pieno di cuore,di brividi,di emozioni,certo che non si puo’rifare classe ’58 oppure cosi ti vorrei o altre,che in passato ci hanno fatto sognare,ma e’questo che dai pooh ci aspettiamo,con dodi grande nella sua chitarra e nella sua voce,con roby che stupisce,red che colora e ci fa impazzire,con le sue canzoni d’amore,e stefano a regalarci poesie….questo cd,e’una sfida…sono finiti i primi 40 anni,i secondi sono cominciati in modo un po’anomalo con beat regeneration,fate che continuino con qualcosa di fantastico che aprira in modo vincente e indimenticabile questi secondi 40 anni…….

  622. tutti i chitarristi diciamo tutti quelli che sono bravi,hanno i loro fans che li vogliono vedere primeggiare a tutti i costi,pero vorrei fare un elogio particolare a battaglia.si e’affacciato da piccolo alla grande scena,piu’o meno che dicianovenne,a 20 anni canta quello che e’uno dei maggiori successi dei pooh,qualsiasi altro ragazzo si monterebbe la testa,lui niente,continua sereno,poi da grandissimo chitarrista che e’a 22 anni compone parsifal,sicuramente il capolavoro della canzone italiana e il mito della chitarra italiana,d’allora il modo di suonare la chitarra in italia cambia e va ad avvicinarsi ai grandissimi miti della chitarra,tant’e’vero che l’esame dei conservatoristi italiani,e’proprio l’esecuzione di parsifal,ma ragazzi vi ricordate quando e’ uscita questa canzone?noi chitarristi rimanemmo di stucco.poi nel tempo ha continuato a studiare ed a fare centinaia di capolavori,con la modestia e la semplicita di un novellino.oggi e’considerato uno dei grandissimi,e lo ha meritato e continua a studiare,regalandoci nuovi metodi vedi la 11 corde,e tra poco ci regalera,qualcosa di nuovo che fara’sicuramente crescere i nuovi chitarristi….complimenti dodi,sei un esempio per tuttti.

  623. Sì classe ’58 ha un bell’assolo, e mi sono tirato giù tutte le note, se qualcuno fosse interessato glielo posso mandare. Però ultimamente mi piace troppo l’assolo di rotolando respirando…

  624. Sebbene nella suite Parsifal ci siano i magistrali assoli di Dodi che hanno dato un’impronta rock al pezzo, devo rettificare che l’autore del pezzo è Facchinetti. Due anni prima gli era stato chiesto di comporre una colonna sonora per un film, poi non se ne è più fatto niente, ma le musiche sono rimaste e sono diventate la parte centrale di Parsifal, che poi è stata integrata con altre parti, alcune provenienti sempre da lavori precedenti, a dare il capolavoro finale che tutti conosciamo. Questo è ciò che ho letto in giro, in ogni caso anche nel disco il pezzo è firmato Facchinetti-Negrini.

  625. grazie per aver scoperto l’acqua calda caro giambi,ma con questo cosa vuoi dire????lo sappiamo tutti che e’di facchinetti,ma non riesco a capire cosa vuoi con questa tua trapassata notizia.

  626. ma questo giambi e’matto?dodi ha composto gli assoli su musica di robi,e allora?dodi compositore lo ascoltiamo con la bellissima ci pensero’domani,oppure il capolavoro:l’altra donna per citarna solo due..ma tu cosa vuoi con questa affermazione che tutto il mondo sa????

  627. Per Francesco: Certo! se scrivi il tuo indirizzo mail ti mando la partitura. Oppure scrivimi direttamente al mio indirizzo. Però abbi un po’ di pazienza perché in questi giorni mi devo laureare. Dalla settimana prossima sarò più libero e così potrò farmi scannerizzare il foglio da qualcuno e mandartelo. Ciao!

  628. Ma allora è vero,sembra che tra pochi mesi, nel 2009 uscirà il tanto atteso metodo di chitarra Dodi Battaglia!!??

  629. e’gia il 2009,sara’un anno ricco,uscira’il metodo di dodi poi il cd inedito,la tournee,e altre cose….speriamo in un cd,pieno di cuore e di buona musica……

  630. e gia speriamo bene,sopratutto che dodi e i pooh tutti ci regalino un lavoro….diciamo alla pooh

  631. Cari ragazzi, non sono matto, ho solo puntualizzato, visto che due volte è stato detto che Parsifal è stata composta da Dodi Battaglia. Tutto qui…

  632. chi conosce bene i pooh sa che parsifal e’ di roby,per composizione s’intendeva gli assoli…comunque battaglia e’un buonissimo compositore e per concludere la polemica non c’e may che tenga,e lo vediamo tutti

  633. Certo, immaginavo che si trattasse solo di un fraintendimento, però c’è una differenza fra dire che uno ha fatto l’assolo in una canzone e dire che ha composto quella canzone. Se uno non sa come stanno le cose capisce una cosa sbagliata. A parte questo, sono d’accordo che Dodi ha composto bellissime canzoni, e cito Danza a distanza, Canterò per te (anche se poi su Palasport non so perché è diventata Facchinetti-Negrini), Fotografie, In diretta nel vento, ecc.

  634. io comunque penso che i migliori assoli di dodi sono classe ’58,padre del…,la mia donna,considerando parsifal il capolavoro della musica italiana….

  635. certo classe ’58 e’stupenda,ma a tutti quelli che non conoscono dodi per avere un’idea di cosa e’battaglia,provate a sentire,cosi ti vorre,cosa sara di noi con la 11 corde,oppure quello che nessuno riesce a capire….cantero’per te,e chi lo conosce sa di che cosa parlo sopratutto della difficolta di fare gli assoli e cantare contemporaneamente……sentite e poi giudicate

  636. Eh sì, Canterò per te ha un arrangiamento fra i più belli, prima o poi me la tirerò fuori la parte di chitarra, così provo a suonarla…

  637. cito una canzone dolcissima composta da dodi…una donna normale,stupenda come tutto quell’album

  638. tutte canzoni bellissime e come dice Enrico, molto impegnative per chi deve suonarle e cantarle nello stesso momento ( qualcuno di voi che non crede nelle qualità di Dodi ha provato? )

  639. Ciao Massimo! E’ da un pezzo che vorrei sentire il trio Battaglia-Mussida-Solieri, ma non sono mai riuscito a sentire niente, tranne la notizia che hanno fatto qualcosa insieme…

  640. Qualcuno sa come eventualmente si svilupperà il metodo di chitarra di Battaglia….??uscite di dvd…??o anche uscite settimanali….??magari nel dvd inserisce qualche chicca inedita..!!??

  641. il trio chitarre italiane suona d se non erro dal 1985,ed ogni tanto si ritrovano,e mi sembra che hanno fatto anche un disco,ma non so di piu’

  642. comunque dodi pezzi forti ne ha fatto tantissimi,prendi anche mai dire mai,stare bene fa bene,ma quello che mi sembra di vedere che ultimamente non cura piu’tanto i particolari,o forse sbaglio?che so arrangiamenti tipo cosi ti vorrei o lascia che sia,ecc.ecc,non li sto piu’sentendo

  643. un pezzo del trio chitarre d’ italia era inserito in un CD (in cui i ricavati erano in beneficenza) che si intitola -Fatti per un mondo migliore-

  644. va be’pezzi forti dove dodi primeggia,anche ultimamente ci sono,vedi mi si spezza il cuor,e anche quando senza di me di ascolta,ha fatto grandi cose,comunque e’difficile dopo 42 anni di musica ininterrotta fare cose nuove,e ad alto livello..

  645. era gia’da un po’che non venivo a queste parti,ho letto un po’di cose passate,dodi e’meglio di may in tutto.ma ora non ci resta che aspettare il metodo e il nuovo cd

  646. ciao a tutti,io non c’entro niente,con il casino che si sta facendo,meglio questo o quello,e non voglio fare paragoni stupidi.suono la chitarra e faccio serate,volevo dire che un chitarrista non si giudica solo per glim assoli,ci sono tante cosa per dire se uno e’bravo o meno.su battaglia non si puo’dire niente,solo che e’uno dei piu’bravi e non solo in italia,ha fatto tanto per questo strumendo,portando l’italia chitarristica nel mondo.quando prepariamo i pezzi dei pooh,c’e’sempre da combattere un po’piu’degli altri,hanno delle partiture sopratutto chitarristiche molto complicate,e lui non sta mai fermo e non e’mai banale.ultimamente stiamo preparando,l’altra donna,dove gia’lo spartito e’un casino lui la canta e non e’facile,poi ha degli arpeggi fantastici,e fa un assolo bellissimo,e’complicatissimo mettere tutto questo in un lento.vorrei citare altri lavori di battaglia,ma mi dilungherei per mesi,dico solo che merita tutte le attenzioni che gli danno perche ha dimostrato di essere un grandissimo di questo strumento

  647. dodi ha fatto tante canzoni,oltre che centinaia d’assoli,ma delle sue composizioni che preferisco sono senz’altro l’altra donna e ci pensero domani

  648. dai ma come si puo’mettere in discussione battaglia,ne aqvessimo altri come lui in italia a tenere testa ai grandi mondiali,e dei grandi non parlo ne di may ne di slash,che sono solo publicizzati perche hanno fatto un paio di cazzate,bataglia e’un artista serio e grandissimo

  649. perfetto l’esame di ciro,ha colto il segno,finalmente qualche persona che capisce di chitarra e musica

  650. sono d’accordo con ciro,e aggiungo che battaglia ma tutti i pooh,sono un esempio per tutti,hanno dimostrato intelligenza,oltre che ad essere dei bravissimi musicisti,non si rimane in gioco per 42 lunghissimi anni,e non si vendono a caso circa 50milioni di dischi in un paese di 60milioni di persone,e se fate la proporzione????disse bene brayan hunphieres tecnico dei pink floid.i pooh in un altro contesto,avrebbero fatto molto e molto di piu’….una rivista li ha messi in cima al mondo per durata successo e continuita artistica….siamo solo noiitaliani che non aprezziamo quello che di buono abbiamo…..come sempre

  651. penso che battaglia non debba dimostrare piu’niente a nessuno,e se l’italia chitarristica e’cresciuta lo si deve a lui

  652. Ragazzi in questo spazio nn mi piacerebbe più commentare xk nn si può ragionare xò qua si sta esagerando e antonio ne sta dando l’esatta conferma…oh povero rock!…che sn pubblicizzati nn c’è ombra di dubbio ma quando Battaglia mi fa Appetite for Destruction CHIAMATEMI!!!!!! PER FAVORE!!!!!!…altro ke parsifal…