John Frusciante

John Frusciante è un artista molto significativo nel panorama rock-alternative.Uso il termine artista perchè molti pensano che come chitarrista non sia tecnicamente valido.Probabilmente così ma indubbiamente è dotato di un sound ed un groove pazzesco.la maggior parte di voi lo ricorderà principalmente come chitarrista dei Red Hot chili peppers negli album: Mother milk,Blood sugar sex magic,Californication e By the way.Ma negli ultimi anni si è costruito una carriera da solista indipendente dagli altri peperoncini.Consigio l’ascolto almeno di “To record only water for ten days” e “Niandra Lades Just usually a t-shirt”,dischi caratterizzati da sonorità molto grezze perchè registrati con un quattro piste

admin

55 Comments

  1. John è un artista eccezzionale… pur non essendo dotato di una tecnica eccellente, le sue sonorità sono stupende. Trasmette emozioni fantastiche attraverso il suono della sua chitarra.

  2. Personalmente ritengo che John sia un valida chitarrista, soprattuto per quanto riguarda l’ inventiva sonorica.

  3. ..diventerà un mito alla pari di Hendrix..ilsuo modo di suonare ,il suo stile..è unico.

  4. sento spesso criticare frusciante xk non dotato di grande tecnica,ma quando suona ha un pregio ke molti altri GRANDI non hanno,ovvero la passione,ke trascina lui ma soprattutto ki lo ascolta!!!Ci mette l’anima dove non arriva con la tecnica,che secondo me ha eccome!!!

  5. credo che John Frusciante sia un grandissimo musicista, magari non è un virtuoso dello strumento peò io grazie a lui e al suo sound mi sono avvicinato alla chitarra

  6. UN GRANDE!!!!!Sa suonare la chitarra senza la tecnica di Vai ecc è ha un sound incredibile.UN VERO DIO

  7. sicuramente è un grandissimo chitarrista ma non mi piace per niente il suo modo di usare gli effetti dal vivo!!ha un suono buttato là soprattutto i suoni distorti! invece apprezzo molto i suoi album solisti!

  8. è un CHITARRISTA che stimo moltissimo per il suo stle inconfondibile che caratterizza moltissimo il sound dei red hot

  9. nei riff ha veramente n tocco ECCEZIONALE sulla chitarra. una mano veramente geniale… ma sugli assoli casca un pò tutto

  10. sa “funkare” con la chitarra come nessun’altro.. se è stat preso a 17 anni,un motivo ci sarà.

  11. Alla pari di hendrix ci sarà solo Stevie Ray Vaughan…Poi per il resto condivido le lodi

  12. Ma smettetela che è una capra a suonare…se non fosse per il bassista i R.H.C.P. non esisterebbero nemmeno

  13. Frusciante è sicuramente un ottimo chitarrista, un elemento fondamentale dei red hot, ma a me non sembra poi così eccezionale come alcuni di voi fa sembrare…

  14. come chitarrista solista è fra i peggiori, ma ha rivoluzionato i ritmi creando un “hard funk” unico. c’è da riconoscere che senza flea i rhcp non sarebbero nulla.

  15. Grande chitarrista molto Hendrixiano, sporco,poca tecnica ma grande feeling. Ma ragazzi….se dite che nessuno come lui funkeggia nel rock(intendol’intero panorama)….Allora Acoltatevi mr. Nuno Bettencourt. Fidatevi che cambierete idea…e poi non dite che è un dio, nell’olimpo ci sono altri che meritano più di lui!

  16. Frusciante non sarà tecnicamente perfetto,ma come artista e compositore è fantastico.Buona anche l’improvvisazione nei live.Non condivido che senza Flea i RHCP non esisterebbero;certo è un grandissimo bassista,ma occhio a Chad Smith che è un grandissimo batterista.

  17. Ho letto questo breve profilo su John Frusciante,e non sono d’accordo su una cosa;secondo me John Frusciante è un chitarrista a tutti gli effetti,è anke vero ke nn ha una tecnica eccezionale,infatti nn la possiamo paragonare a quella di Van Halen o di Vai o di altri ma ci sn tanti,ma tanti chitarristi peggio di lui,e poi la tecnica non è tutto,la tecnica va messa al servizio della melodia,e mi sembra ke Frusciante sia un maestro in questa cosa,poi se nn mi sbaglio anke Jimmy Page nn campava di solo tecnica,quindi fate un pò voi…e poi Frusciante crea delle sonorità bellissime e nei concerti tirà fuori il meglio di sè.

  18. Ho letto questo breve profilo su John Frusciante,e non sono d’accordo su una cosa;secondo me John Frusciante è un chitarrista a tutti gli effetti,è anke vero ke nn ha una tecnica eccezionale,infatti nn la possiamo paragonare a quella di Van Halen o di Vai o di altri ma ci sn tanti,ma tanti chitarristi peggio di lui,e poi la tecnica non è tutto,la tecnica va messa al servizio della melodia,e mi sembra ke Frusciante sia un maestro in questa cosa,poi se nn mi sbaglio anke Jimmy Page nn campava di solo tecnica,quindi fate un pò voi…e poi Frusciante crea delle sonorità bellissime e nei concerti tirà fuori il meglio di sè.

  19. Beh certo che Jimmy Page non campava di sola tecnica, ma di qui a paragonargli Frusciante…. ehm….

  20. allora..premetto dicendo che non sono un fan dei RHCP,e cmq ciò non esclude il fatto che anch’io possa dare un giudizio più o meno soggettivo su Frusciante.La tecnica è quella che è,e non credo ci sia bisogno di accanirsi più di tanto su questo ragazzo “scarsetto” e molto impreciso dal vivo.Ha indubbiamente un buon gusto,soprattutto nelle composizioni,e ha contribuito a creare quel Sound Funk-rock che anche a me,tutto sommato,non dispiace.Quindi che dire,ottimo nel contesto “Rock alternativo” dei ’90,inclassificabile in quello “Guitar Heroes”..

  21. A differenza di molti forse credo non solo che John Frusciante sia un chitarrista tecnicamente valido ma che rappresenti una leggenda della musica attuale grazie alla sua grande capacità di adattamento a vari stili musicali e alla sua continua sperimentazione volta alla ricerca di nuovi sounds.

  22. Sulla ritmica non si discute! Grande fraseggio, a volte fa anche passaggi difficili ma sugli assoli…. è meglio ke non li suoni a volte.

  23. un kitarrista eccezionale e spacca veramente di brutto! non mi stanco mi di ascoltarlo!! è a dir poco devastante! sentite wet sand (stadium arcadium)! sul finale c’è un pezzo ke vi farà cambiare idea! ci sono alcuni di voi ke hanno il coraggio di dire ke se nn fosse x flea nn ci sarebbero i red hot.. poveri sciocchi! sfido kiunque a cantare una canzone come la canta il grande kiedis..!! ha così tante tonalità ke ad ogni canzone i sembrerà di sentire un diverso cantante! poi c’è jhon.. grandissimo anke lui! e flea e il mitico chad vengono a ruota! sono la band migliore (non per niente sn oltre 20 anni ke suonano)!!

  24. fare un album come BLOOD SUGAR SEX MAGIK a soli 19 anni e’ sinonimo di grandezza!!!!

  25. ha dato un grande contributo a creare il sound unico dei Rhcp; trovo similitudini con The Edge, entrambi sono riusciti in una cosa estremamente gratificante per ogni chitarrista: essere riconoscibili creandosi uno stile assolutamente personale.

  26. è il migliore per quanto riguarda la melodia. anzi è il migliore.

  27. john frusciante è una merda nel vero senso della parola,e mi fa arrabbiare di brutto vedere che c’è gente che preferisce lui a veri geni come B.B.king,albert king e steve ray vaughan.non sa fare niente;dire che lui è un chitarrista e come dire che Rocco Siffredi è il papa

  28. se volete uno vero funky detto e fatto come si deve, andate da nuno bettercourt.. lui si che ci sa fare! altro che il pikkolo e innocuo jhon!

  29. Ciao mirco quando ho letto il tuo “commento” mi sono presa la testa fra le mani e volevo cancellare quello che ho sventuratamente letto:van gogh sapeva fare copie di leonardo,la sua successiva tecnica come dici “elementare”(che invece sfiderei chiunque a dipingere con le spatole)era una sua scelta non una condizione e lo stesso vale per picasso e company.Dalì che aveva una tecnica spettacolare e una creatività(non fantasia che è ben altro)infinita,è ricordato per entrambi i suoi aspetti!Cosa significa ha venduto milioni di album?Mica la gente che li compra è così esperta di musica..la maggior parte sono dodicenni o cmq gente che è schiava della musica commerciale.Le vendite non devono c’entrare con l’arte musicale,i soldi sono tutti uguali che siano sporchi o puliti la musica se è sporca la puo capire solo chi ascolta non chi la sente o peggio chi la vede su mtv.Per me virtuosismo vuoldire qualcosa di molto positivo se per te è negativo è abbastanza comprensibile che dici che van gogh aveva una tecnica elementare…

  30. Un caprone simile che viene tanto idolatrato è uno spettacolo a dir poco raccapricciante…un pessimo esempio di musicista, se così lo si può definire, e di uomo…

  31. lasciate in pace il mitico john!!! qui si sta parlando di lui dal punto di vista di CHITARRISTA non dal punto di vista UOMO… e poi scusate, cos’ha john nel suo modo di suonare che non va bene?? secondo me è grandioso… poi va bè ognuno ha i suoi gusti, ma nn mettete in mezzo cose che non c’entrano niente con la musica!!!

  32. Capisco che quel tizio possa averti influenzata moltissimo, ma almeno impara a leggere….

  33. Io non so..piccola frusciante cosa abbia fumato prima di leggere i messaggi di yngwie,forse devo arrendermi all’evidenza che fossi cosciente quando gli hai risposto.Se è così hai difficoltà di apprendimento testuale poichè yngwie ha affermato entrambe le tesi:pessimo uomo e pessimo musicista(che io condivido).Dire che è un pessimo musicista equivale a parlare di musica e la musica,se non lo sai,è creata dagli uomini:u-o-m-i-n-i quindi è inevitabile commentare anche l’aspetto moribondamente umano di questo fenomeno da circo di moira decaduto

  34. premetto che sono un grande fan di frusciante…ma anche di paul gilbert van halen vai petrucci e compagnia bella, quindi mi ritengo abbastanza imparziale.

  35. Mary voglio lezioni da tè! hai una sacenza fuori dalla normalità! vorrei vedere come ti sparesti muovere con una chitarra tra le mani! parli di arte, musica secondo me riusciresti a parlar bene anche di sport. Poi cara mi,a Van gogh ti prego non nominarlo ti prego ! Lascia perdere secondo me non sai ne cos’è l’espressionismo e nè il cubismo ne il dada (stiamo parlando di correnti che vogliono evadere volutamente dalla sacralità della perfezione, rinnegano tecnica e accademia) perche se credi che dipingere con le spatole sia difficile allora dipingi come J.L David. Attenzione Van gogh precursore dell’espressionismo si sognava le capacita dei pittori classici e neoclassici…era grezzo istintivo prova a guardare un suo qualsiasi dipinto…Non parlare di cio che non sai fidati fai piu bella figura! e poi iscriviti a qualche sito trascrivi spartiti e fai un po di lezioni perche ti vedo sacente al punto giusto …preparata e con un ottimo bagaglio tecnico artistico!tanti saluti come al solito è un piacere!

  36. Mr.Marlon..io so tutto quello che hai scritto.Dipingere con le spatole è differente da dipingere come dipingeva van gogh con le spatole caro e piccolo marlon,se non hai mai provato a fare la COPIA di un suo dipinto.Mi chiedo perchè tu abbia menzionato il nome sacro di jacques-louis david.Io sono un po purista,confidenzialmente parlando,e sono dell’idea che prima bisogna avere la tecnica poi tramite essa esprimere l’Arte..Van Gogh la tecnica l’aveva eccome e in seguito ha trovAto la sua espressione,il suo “io” in quei lavori che ancora oggi affascinano molta gente al museo d’orsay e per il mondo.Van Gogh è stato nominato ancor prima che io lo facessi(da mirco) e stai certo che anche a me ha dato fastidio soprattutto la parola “tecnica elementare”..jacques-louis david personalmente lo preferisco ma perchè io amo l’arte neoclassica,rinascimentale e classica,l’arte che ha saputo rappresentare la vera bellezza.Riguardo ai tuoi interrogativi iniziali:si lo sport mi piace e ti assicuro che so parlare molto bene anche di quello.

  37. tuttologa….sacente…..van gogh che tecnica!mmmmmmmh puramente tecnica! chissa dove avrà imparato la tecnica !in quale accademia!(SI PARLA DI TECNICA ELEMENTARE CHE VIAGGIA PARALLALELAMENTE DALLA FRANCIA ALLA GERMANIA FINO AD INTACCARE TUTTA EUROPA PITTORI COME GAUGIN MUNCH NON DANNO SPAZIO ALLA TECNICA MA AD ALTRO….su questo cara non ci piove perche se mi vieni a dire che il grido di munch e tecnicamente perfetto spengo il computer e vado in bagno! basta solo vedere come in van gogh il colore viene steso!) cara nn ti menziono neanche e i 2 momenti artistici di van gogh….perche nn lo dico io mai critici d’arte dell’intero mondo che… van gogh di tencnica ne aveva poca!!anzi niente bistrattato dagli impressionisti nel soggiorno a parigi anche per questa sua elementarita nel ’uso grumoloso violento e “sbagliato” di colori! (a parte che ho portato van gogh agli esami e va bhe…)ma mary per Favore dammi lezioni di pittura! e poi ti vorrei vedere in mano con una chitarra ad intonare bend a 50 di metronomo e sono tanto sicuro che andresti fuori intonazione peggio di slash! sei sei diplomata al cpm dimmelo perche frequento il corso e mi piacerebbe avere una persona che crede che la musica si una gara!grazie mari; del comico me lo prendo io ….perche il comico stesso ha sempre un sottile velo di verita nei suoi discorsi….ti do del giullare. ti si addice ! clap clap

  38. vorrei confermare quanto detto da Mr Marlon su van Gogh. Io credo che il tuo disprezzo per la creatività musicale e la emozioni che la musica trasmette non siano altro che invidia verso chi è enormemente più grande di te, irraggiungibile.

  39. per mr. marlon cmq non si scrive sacente ma saccente te lo dico perche dalla lettura dei tuoi commenti ho notato che hai fatto piu’ volte questo errore

  40. Secondo me john non sarà il migliore al mondo ma rimane il fatto ke i suoi assoli mi fanno girare la testaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!Forza john forza red hot chili peppers e cavallo pazoooooo!!!

  41. Penso che Frusciante sia un genio. Mother’s milk è un capolavoro, in cui un diciottenne ci dimostra di sapere cosa sia il funk e chi sia un certo Jimi Hendrix ( ascoltate l’assolo di sexy mexican maid). Con Blood sugar, Californication e By the way ha sviluppato un suo stile, originale, caratterizzato da una forte passione, da poche note che riflettono pensieri. Frusciante ha un dono, quello di essere riconoscibile fra mille, di avere un modo SUO di suonare; questo lo rende il mio chitarrista preferito.

  42. I Red hot chili peppers sono sempre stati uno dei miei gruppi preferiti e tra tutti i componenti sicuramente il mio prediletto è il mitico Frusciante. Do ragione a john: il suo modo è unico. Sarebbe impossibile non riconoscere fra mille chitarre le note funky-biricchine di Frusciante.

  43. niente da dire… è semplicemente il migliore… la creatività che ha John a parere mio ce l’hanno altri 2 o 3 chitarristi al mondo; la bravura di un chitarrista non sta solo nell’effettuare 21 plettrate in un secondo, come ha fatto Steve Vai, ma anche nell’emozionare con anche solo 4 note messe in un ordine tale da farti sentire in paradiso, e questo John lo sa fare meglio di chiunque altro

  44. Allora un po di informazione: john tra BBSm e californication ha registrato eccome…..Niandra Lades e usually just a t shirt….Smile from the street you hold….l utimo è stato ripudiato da tutti…era sul baratro….ma ha cmq gettato le basi per il futuro….c sono gusti e gusti….ma l ignoranza è un altra cosa….si ascolti Empyrean…..capolavoro…..poi ne riparliamo…

  45. @feffo anzi fesso, visto che insulti persone di cosi profondo animo come frusciante, non permetterti di dire che e’ un tossico inguaiato perché dietro la sua esperienza c’e’ tantissimo dolore, volevo vedere te al suo posto! Fatti a sentire canzoni come h

  46. Se permettete credo che John nei concerti espime tutto se stesso in ogni assolo che fa, crea delle melodie assurde e poi se dite che Jimmy Page (lo stimo) e Jimi Hendrix siano migliori vi sbagliate perche John ha il loro stesso stile perchè ha ripreso moltissimi chitarristi 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *